Trend e strategie di video marketing da conoscere nel 2021

video-marketing

Non c’è dubbio che i formati video siano in forte espansione in questi ultimi anni e i video si stanno intrufolando in ogni piattaforma e schermo.

Quali sono i vantaggi del video marketing e come puoi adottarlo senza spendere una fortuna? Vediamo le strategie e le tattiche di video marketing utili per ottenere il meglio dai contenuti video per la tua azienda o per migliorare l’immagine del tuo marchio.

Cos’è il video marketing?

Fondamentalmente, il video marketing promuove prodotti e servizi utilizzando il video. Una strategia di marketing video ti offre una visione degli obiettivi che intendi raggiungere e tattiche concrete riguardanti piattaforme e canali di distribuzione specifici.

I consumatori di oggi sono più propensi ai materiali video: preferiscono ascoltare e vedere piuttosto che leggere. Ciò non significa che il testo scomparirà del tutto ma sicuramente, in questo nuovo anno appena iniziato, assisteremo ad un vero e proprio boom del video marketing e dovremo necessariamente familiarizzare con le strategie ad esso legate.

Questo ci porta a una conclusione importante: se non utilizzi il video, rimarrai notevolmente indietro.

La parte migliore del video marketing è costituita dal fatto che non ci sono aziende che non possono utilizzarlo. Anche se vendi cibo per animali o se hai una ferramenta potrai ottenere un vantaggio competitivo e raggiungere nuove prospettive.

Poiché il video si rivela lo strumento migliore per creare comprensione e interagire con le persone, dovresti assolutamente provarci se:

  • hai una nuova attività in fase di lancio;
  • il tuo servizio o prodotto ha un lungo ciclo di vendita;
  • sei un’azienda B2B;
  • hai un’attività di eCommerce relativa ai viaggi e all’ospitalità;
  • stai mirando a segmenti di lusso.

Tuttavia, non dovresti mettere troppa carne sulla brace. Considera il video come uno strumento del tuo marketing mix che deve essere valutato e che ha anche degli svantaggi.

Come creare una strategia di video marketing efficiente

Per creare la tua strategia e scegliere i contenuti giusti, tieni presente la tua canalizzazione di marketing. Un funnel di marketing è un modello a imbuto che ripercorre gli step che vanno dall’acquisizione di un utente alla sua trasformazione in cliente.

Quali obiettivi di business prevedi di raggiungere e quali metriche puoi sfruttare? Guarda la tua canalizzazione di marketing e decidi in primo luogo cosa vuoi sfruttare impostando metriche e KPI chiari.

Capire il tuo consumatore è fondamentale. Ti aiuterà a scegliere il formato, il tono di voce, la piattaforma e i canali di distribuzione giusti. Ad esempio, se stai prendendo di mira i millennial, dovresti attenersi a formati brevi su piattaforme come Snapchat, Instagram o TikTok. A causa di una minore capacità di attenzione, gli adulti sono abituati a percepire le informazioni in piccole parti e quindi puoi spezzettare i tuoi contenuti in piccoli video divertenti. Il pubblico più giovane in genere preferisce che i video siano unici e quindi segui le tendenze, aggiungi qualche emozione e fai comunque in modo che il tuo messaggio non duri più di 30 secondi.

Se vendi a clienti B2B, i video di Facebook e LinkedIn nella tua strategia di marketing video sono la scelta migliore.

La durata migliore per i video promozionali è di circa due minuti, a meno che non si tratti di un live streaming o di un webinar.

Scegli il formato video corretto

 I video esplicativi educano i clienti sul tuo prodotto e illustrano diversi casi d’uso. Di solito sono di livello piuttosto alto perché l’obiettivo è mostrare come il tuo prodotto risolve il problema di un cliente. Ecco perché infografiche e video animati sono molto comuni.

I video tutorial risultano ben posizionati sui motori di ricerca e possono indirizzare il traffico. Valuta di utilizzare questo tipo di video per rispondere alle domande più frequenti dei tuoi consumatori e affrontare i dubbi.

Se i video esplicativi presentano le esigenze e le difficoltà dei tuoi clienti, i video promozionali riguardano più il tuo prodotto e le sue caratteristiche. Emozionanti e altamente coinvolgenti, i video possono ispirare i clienti a pensare a prodotti che non avevano considerato prima.

I video emozionali vengono utilizzati per comunicare la tua visione e i tuoi valori. Non vendono un prodotto ma raccontano storie per connettersi e creare fiducia.

I video dimostrativi, infine, sono la tua ciliegina sulla torta.Affrontano la fine del processo, mostrando al cliente cosa aspettarsi dopo aver concluso l’affare. I famosi video di unboxing appartengono a questa stessa categoria e sono ampiamente utilizzati nell’e-commerce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.