Anycubic Vyper: stampante 3D affidabile, veloce, economica e con piatto autolivellante

La stampante Anycubic Vyper è un modello che, oltre a rientrare nella fascia di costo economica, riesce a offrire delle prestazioni che superano di gran lunga tutte le proprie aspettative, garantendo quindi quel risultato finale soddisfacente che non deve mai essere assente quando si parla di strumenti del genere.

La fase di assemblaggio della stampante

La fase di assemblaggio di questa stampante 3D FDM tende a essere particolarmente semplice e questo rappresenta un ulteriore aspetto positivo che ha saputo rispondere alle esigenze di coloro che volevano entrare in possesso di un articolo immediato da utilizzare.

In questo caso occorre precisare come sia necessaria collegare, mediante le apposite viti, l’estrusore alla base e anche lo schermo LCD.

In questo modo è possibile iniziare a utilizzare questo modello dando vita a diverse creazioni.

Design della stampante

Questo modello di stampante 3D è realizzato in maniera particolare, ovvero si presenta con un look molto semplice che si discosta dai modelli economici standard.

La qualità dei diversi materiali che compongono questo articolo, infatti, rendono la stampante tanto solida quanto piacevole da vedere.

Allo stesso tempo è importante sottolineare come il cassetto permette di conservare gli strumenti per la manutenzione e la base per inserire il filamento di stampa tende a essere particolarmente resistente e semplice da utilizzare, garantendo quindi un ottimo livello di praticità durante l’uso.

Dettagli tecnici

Questa versione di stampante si presenta con una dimensione compatta, pari a 245x245x260 millimetri e permette di stampare utilizzando diversi materiali, tra cui spiccano i PLA, ABS, TPU.

Lo slot della card di memoria consente inoltre di avere l’occasione di inserire i vari progetti che devono essere stampati e utilizzando il display si ha l’opportunità di selezionare cosa si intende stampare e avviare il procedimento in maniera rapida e ottimale.

Il sistema di calibrazione di stampa

Questo modello possiede un sistema di calibrazione automatico che riesce a garantire l’opportunità di migliorare notevolmente la stampa finale.

Inoltre il sistema di calibrazione tende a essere semplice da sfruttare e garantisce l’opportunità di tramutare ogni lavoro in un procedimento piacevole da svolgere, senza che possano esserci grosse difficoltà.

L’estrusore e la stampa

Questo modello di stampante 3D è caratterizzata da un particolare estrusore che consente a tutti gli effetti di dare vita a un progetto perfetto da vedere.

Il calore si concentra nella parte inferiore dello strumento e consente di modellare l’articolo e allo stesso tempo è importante considerare pure il fatto che la temperatura non viene posta nell’uscita cilindrica, evitando quindi che il filamento possa subire una deformazione nel momento in cui la stampa volge a termine.

Occorre inoltre precisare come questo modello possiede un sistema di raffreddamento a tre ventole, che permette di solidificare il progetto stampato ed evitare che questo possa essere in qualche modo alterato.

Considerazione finale sulla stampante

Questo modello di stampante tende a essere un ottimo modello che in circa un’ora riesce a creare un oggetto di dimensioni medie con una proporzione ottimale e una grande cura nel dettaglio.

Pertanto si tratta di uno strumento che offre l’occasione di realizzare una serie di progetti con materiali diversi tra di loro, offrendo in ogni occasione un buon risultato privo di potenziali imprecisioni.

Grazie al prezzo contenuto e alle ottime prestazioni, questo modello rappresenta la scelta ideale per la creazione di progetti di complessità media.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.