OPEN SESSION ON LANDSCAPE 2017
Eccoci come di consueto a presentarvi il prossimo appuntamento di Open Session on Landscape 2017. Martedì 14 marzo sarà la conferenza del professor Joan Busquets a riempire la grande sala della Palazzina Reale di Santa Maria Novella a Firenze. Joan Busquets i Grau nasce a Barcellona, città in cui ha sede il suo studio BAU (B Arquitectura i Urbanisme SL), dove insegnò urbanistica per molti anni all'Università politecnica della Catalogna e dove fu responsabile della pianificazione urbana presso il consiglio comunale di Barcellona negli anni di rinnovamento che precedettero le Olimpiadi del 1992. Dal 2002 insegna alla Harvard Graduate School of Design, oltre a svolgere il ruolo di visiting professor in altre università. Molti sono...

Leggi ancora


10.MAR.2017      Autore: Redazione
CONDIVIDI
I Giardini di Marzo
Conversazioni nel verde
"Marzo è come un matto, nessuno lo ha mai ritratto" eppure in questo mese che prelude allo sbocciare della primavera, molte interessanti iniziative ravvivano la nostra agenda di eventi. Vi segnialiamo oggi un ciclo di incontri promosso dal Labirinto della Masone, parco culturale costruito a Masone, località nei pressi di Fontanellato, in provincia di Parma, che partirà domani. "I giardini di Marzo" nasce come un ciclo di incontri dedicato alla botanica, con interventi di importanti studiosi e connaisseur italiani e stranieri e sarà attivo tutti i venerdì del mese.   La vegetazione riveste un ruolo importante nella creazione di un ambiente armonioso, portatore di bellezza e benessere. Ospiti nel Labirinto della Masone, il più grande la...

Leggi ancora


09.MAR.2017      Autore: Redazione
CONDIVIDI
The sky is mine
Katrin Gustafson at Open Session on Landscape 2017
Vogliamo celebrare l'8 Marzo 2017 parlandovi di una donna eccezionale: Kathryn Gustafson. Fondatrice dello studio Gustafson and Porter, architetto del paesaggio di fama internazionale, occupa un posto di rilievo sulla scena internazionale dagli anni '80 ed è stata ieri ospite di Open Session on Landscape, dove, per una coincidenza del tutto casuale, è l'unica presenza femminile nel ricchissimo programma di quest'anno. Dei suoi progetti viene spesso celebrata la carica scultorea ma se si scava sotto la superficie delle accattivanti sinuosità che contraddistinguono il suo linguaggio, si rintraccia quella sapiente capacità che le sue opere hanno di fondere l'arte con l'ingegneria ambientale ed un uso spregiudicato della tecnologia dei materiali. Katrin Gustaf...

Leggi ancora


08.MAR.2017      Autore: Ludovica Marinaro
CONDIVIDI
Time for impact
IL NUOVO SITO WEB E I PROGETTI DA VOTARE
Ne abbiamo già parlato all’inizio del suo percorso durante la Biennale di Architettura di Venezia 2016.Time for Impact è un’iniziativa che mira a creare una banca del tempo dell’architettura attraverso una piattaforma online www.timeforimpact.org  in cui si può accedere registrandosi come Supporters, offrendo una quota del proprio tempo professionale, o proponendo Challenge, mettendo cioè a disposizione dei Supporters il materiale necessario per affrontare da un punto di vista progettuale una problematica urgente.   Infatti Time for Impact è anche una piattaforma in cui si può proporre un’idea, Challenge, un progetto da portare a termine o da realizzare ex novo: «è l’occasione di trasformare id...

Leggi ancora


06.MAR.2017      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Kathryn Gustafson
OPEN SESSION ON LANDSCAPE 2017
Paesaggio e Immaginario
Un weekend ci separa dal prossimo appuntamento con Open Session on Landscape che questa volta vedrà ospite la celebre architetto Kathryn Gustafson. Si parlerà di "Paesaggio e Immaginario" ripercorrendo alcuni passi fondamentali del processo di continua integrazione dell'arte nel progetto dello spazio pubblico, raccontato da una fuoriclasse dell'architettura del paesaggio contemporanea. Ma chi è Kathryn Gustafson? È una paesaggista americana che ha avuto una formazione nelle arti applicate presso l’Università di Washington, a Seattle, successivamente a New York ha completato la sua formazione presso il Fashion Institute of Technology, diventando nella sua prima attività professionale, una Fashion Designer. Da questa attività inizi...

Leggi ancora


04.MAR.2017      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Luciano Pia e LINEEVERDI
OPEN SESSION ON LANDSCAPE 2017
All’ultima Conferenza del ciclo Open Session on Landscape, ha letteralmente conquistato la platea. Luciano Pia con la tranquillità e l’irriverenza che contraddistinguono la sua ricerca ed attività professionale ha illustrato moltissimi progetti, dalle piccole realizzazioni fino alle opere più recenti per le quali il suo nome ha cominciato a fare eco tra riviste e critiche di architettura, come Casa 25Verde realizzata insieme a Stefania Naretto e Chiara Otella di LINEEVERDI. Tra le domande e gli applausi nel Lavoro di Pia i professionisti presenti alla conferenza hanno trovato l’esempio tangibile di come fare architettura di qualità, realizzare progetti in cui il connubio sostenibilità ambientale ed economica ed innovazione tecnologica e ...

Leggi ancora


03.MAR.2017      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Udo Weilacher
OPEN SESSION ON LANDSCAPE 2017
Poche ore ci separano dal prossimo appuntamento con OPEN SESSION on LANDSCAPE, il ciclo di seminari internazionali di Architettura del Paesaggio che martedì 28 Febbraio accoglierà dalla Germania un ospite speciale: Udo Weilacher. Weilacher curiosamente nasce come giardiniere prima di iscriversi alla facoltà di architettura del paesaggio alla Technical University of Munich-Weihenstephan e terminare gli studi oltroceano presso la the California State Polytechnic University. Allievo di Peter Latz, concentra la sua attività di ricerca sulla relazione tra arte e architettura del paesaggio oltre allo spiccato interesse per la storia dell’architettura del paesaggio contemporanea e la teoria del progetto di paesaggio. Professore ordinario di Architettura del paesaggio, è autore di numeros...

Leggi ancora


27.FEB.2017      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Vision(s)
Cinque Mostre 2017
American Academy in Rome
Torna il 14 febbraio 2017 (inaugurazione alle ore 18) e fino al 4 aprile, l’appuntamento con Cinque Mostre, la mostra annuale che vede protagoniste le opere dei Rome Prize Fellows, degli Italian Fellows e degli artisti invitati. Guest Curator per il 2017 è Ilaria Gianni, curatrice indipendente, che, per il secondo anno ha concepito un percorso espositivo diffuso negli spazi della American Academy in Rome. Il progetto, che raccoglie diverse attitudini e prospettive di ricerca, mette in relazione, con interventi site-specific, il lavoro di artisti residenti presso l’American Academy in Rome e di artisti italiani e internazionali non residenti, valorizzando l’aspetto multidisciplinare e laboratoriale dell’Accademia, con il suo approccio che guarda ad arti visive...

Leggi ancora


11.FEB.2017      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Il Paesaggio come Zattera… Welcome on Board!
OPEN SESSION ON LANDSCAPE 2017
Martedì scorso alla presenza di Franco Zagari, Franco farinelli e Gianni Celestini, si è tenuta la giornata inaugurale di Open Session on Landscape 2017, il consueto appuntamento con il Paesaggio che riempie l’agenda fiorentina da ormai 4 anni con lezioni e dibattiti transdisciplinari sulle tematiche più varie legate al Progetto di Paesaggio. Anche quest’anno il ciclo di seminari organizzato dal Dottorato di ricerca in Architettura del Paesaggio dell’Università di Firenze chiama a raccolta alcuni tra i progettisti più illustri sullo scenario internazionale con l'intento dichiarato di creare un linguaggio comune tra discipline sorelle come l’Urbanistica, l’architettura e la pianificazione territoriale, che spesso nella pratica...

Leggi ancora


06.FEB.2017      Autore: Ludovica Marinaro
CONDIVIDI
Architettura Invisibile
Movimenti dell’avanguardia giapponese e italiana in mostra a Roma
La ricerca di un controllo dell’ambiente a qualsiasi scala di intervento progettuale, la volontà di ridefinire il futuro ruolo della società attraverso la tecnologia, lo sviluppo di nuove ipotesi per abitare il pianeta: le spregiudicate sperimentazioni architettoniche che si sono sviluppate in Giappone e in Italia tra gli anni Sessanta e Settanta sono al centro del confronto proposto dalla mostra “ARCHITETTURA
INVISIBILE” che aprirà al Museo Carlo Bilotti -Aranciera di Villa Borghese, a Roma, il prossimo 19 gennaio e che resterà aperta fino al 26 marzo 2017.

Awazu Kiyoshi. Poster per Kisho Kurokawa, 1970 (Kisho Kurokawa
Architect and Associates)
Organizzata dalla Fondazione Italia Giappone, patrocinata dal Minis...

Leggi ancora


11.GEN.2017      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Mostra Hokusai, Hiroshige, Utamaro
Al Palazzo Reale di Milano fino al 29 gennaio 2017
In occasione del 150° Anniversario delle relazioni tra Giappone e Italia al Palazzo Reale di Milano è stata inaugurata la mostra dedicata ai tre artisti Hokusai, Hiroshige, Utamaro, maghi dell'ukiyo-e, (Immagini del mondo fluttuante) che è un genere di stampa artistica giapponese su carta, impressa con matrici di legno, nata nel periodo Edo, tra il XVII e il XX secolo (Apertura fino al 29 Gennaio 2017). Sono 200 opere tra silografie policrome e libri illustrati esposti provenienti dall’importante collezione dell'Honolulu Museum of Art che riproducono soggetti di vario genere mescolati a un tipo di rappresentazione iconografica che rimanda al mondo dei sogni e del meraviglioso: uomini e animali, la leggenda e la storia, le...

Leggi ancora


05.DIC.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
UrgentCity
Towards a new vocabulary of terms
Il presupposto che sta alla base di Urgent City, un progetto New Generation e Amateur City che ha concluso la sua fase di ricerca a Firenze l’11 e 12 novembre (e di cui NIP Magazine è stato media partner n.d.r.) è il seguente: poichè le città in cui viviamo assumono sfaccettature nuove ogni giorno, stravolgendo o reinventando continuamente i propri equilibri, è necessario che anche le parole usate per descriverle siano adeguate a questo scenario così complesso. I due giorni alla Palazzina Reale di Santa Maria Novella sono stati il terreno fertile sul quale un eterogeneo gruppo di professionisti composto da architetti, urbanisti, designer, paesaggisti e scrittori, si sono incontrati, seguendo la formula cui le iniziative New Generation ...

Leggi ancora


29.NOV.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
PAUL ATHANAS / Hidden Intentions
Mostra fotografica all'EVASIONI Studio a Roma
PD (Paul) Athanas, autore americano con una provata esperienza nel campo della Fotografia, espone per la prima volta a Roma, città dove, tra le mete dei suoi tanti viaggi, ha una residenza. In questa personale, a cura di Barbara Martusciello, sono state selezionate una serie di immagini di quella normalità cittadina che si rivela, allo sguardo del fotografo, con quel qualcosa in più che la eleva a protagonista speciale dello scatto. In queste panoramiche, è dominante la riflessione, il rispecchiamento, il riverbero caratterizzati dalla presenza di finestre, vetrine, elementi architettonici o urbani geometrici che l’inquadratura rende fondamentali della composizione visiva. Tale particolarità dà corpo a una sorta di misteriosa narrazion...

Leggi ancora


11.NOV.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
UrgentCity presenta a Firenze un nuovo vocabolario urbano
11 e 12 novembre 2016 Palazzina Reale di Santa Maria Novella
UrgentCity - Towards a New Vocabulary of Terms è un progetto di ricerca e un programma di attività che indaga il ruolo del linguaggio nelle diverse discipline che contribuiscono a plasmare la città contemporanea. UrgentCity mira a comprendere le parole che definiscono l’attuale vocabolario interdisciplinare urbano, essenziale per affrontare i temi più urgenti connessi allo sviluppo delle città. L’iniziativa, a cura di Amateur Cities (NL) e New Generations (IT), sarà ufficialmente presentata a Firenze, alla Palazzina Reale, l’11 e il 12 novembre 2016, durante una due giorni di workshop, tavole rotonde e conferenze. Come habitat urbano, le città offrono molteplici opportunità, ma allo stesso tempo raccolgono sf...

Leggi ancora


09.NOV.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
NULLA DIES SINE LINE – Ralf Witthaus
Graffiti “a sfalcio” nel Giardino di Villa Romana
L’11 novembre, alle 11.00 Villa Romana (via Senese, 68, 50124 Firenze) sarà presentata al pubblico e alla stampa l’opera NULLA DIES SINE LINE di Ralph Witthaus. Ralf Witthaus ha ideato per Villa Romana un giardino tipografico. Si tratta di un’installazione di arte ambientale realizzata in negativo, sfalciando erba dal prato superiore del giardino di Villa Romana. Utilizzando decespugliatore e tosaerba come strumenti da disegno, l’artista intende fare emergere nel sito qualcosa che normalmente a molti resta invisibile. La frase di Plinio il Vecchio “NULLA DIES SINE LINE”, scritta sotto la meridiana della facciata della villa e notata da Witthaus durante un sopralluogo, assume in questo contesto, frequentato da oltre un secolo da generazioni di...

Leggi ancora


08.NOV.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Il ritorno dei Ciompi
Venite a conoscere Simon!
29 ottobre 2016
Il Laboratorio di Progettazione Paesaggistica del Dipartimento di Architettura di Firenze (LDL, DIDA Lab in collaborazione con l'Atelier di paesaggio urbano COLOCO di Parigi insieme agli allievi del Corso di Laurea magistrale in Architettura del Paesaggio (UNIFI) promuovono un evento artistico-creativo nella giornata del 29 Ottobre 2016, per realizzare un "paesaggio temporaneo" capace di comunicare, in modo simbolico e artistico, quale sia l'idea di spazio pubblico che essi intendono proporre attraverso un progetto preliminare a carattere paesaggistico, in corso di elaborazione da Luglio scorso e che sarà concluso entro i primi di Gennaio 2017. E' scopo di questo evento mostrare quali funzioni e quali usi molteplici possono essere accolti in questo spazio oggi in stato di degrad...

Leggi ancora


27.OTT.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Notturno Fluviale [Arno 1966-2016] "I ponti dell’Arno dal Falterona a Pisa"
Un progetto fotografico di Marco Castelli per i 50 anni dell’alluvione a Firenze ed in Toscana
Venerdì 4 novembre 2016, a cinquant’anni esatti dall’alluvione che colpì Firenze e la Toscana, verrà inaugurata Notturno Fluviale [Arno 1966-2016] di Marco Castelli. L’appuntamento è per le 19:00 alla OnArt Gallery, in via della Pergola 57/61r a Firenze. In mostra una selezione di 20 fotografie scelte dal lavoro dell’autore, che immortala i ponti  dell’Arno dal Falterona a Pisa attraverso una prospettiva notturna, collocandosi al livello dell’acqua ed evocando dei paesaggi quasi  sospesi in se stessi.
Il progetto indaga l’emblema primario del rapporto tangibile tra uomo e fiume: l’elemento architettonico diviene così veicolo di narrazione storico-ambientale e si configura talvolta come cor...

Leggi ancora


21.OTT.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
FRANCO ZAGARI - PROGETTI DI ARCHITETTURA E DI PAESAGGIO
Una mostra, un libro, un convegno in quattro sessioni| Dal 21 ottobre al 6 novembre a Pisa
La Città di Pisa si interroga sulle nuove tendenze del progetto del paesaggio urbano. Questa volta l’occasione è una MOSTRA monografica dedicata a Franco Zagari, Architetto Paesaggista, che è stato scelto per la sua lunga e nota attività con realizzazioni in Italia e all’estero su molti degli argomenti strategici di questo campo. Un LIBRO guida il visitatore nella lettura di oltre 50 progetti scelti, dall’ideazione alla realizzazione. “In un momento di felice debolezza mi sono risolto a fare quello che non avevo mai fatto prima, una rassegna sull'intero arco della mia attività” afferma Zagari.

Partendo da una critica alle intuizioni progettuali della mostra il convegno BELLEZZA E CIVITAS, a cura di Andrea Di...

Leggi ancora


19.OTT.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Prato città fabbrica. The architecture of the industrial district.
Sabato 8 ottobre
"Come risposta alla crisi del settore degli anni Ottanta, la produzione tessile ha subito una profonda riorganizzazione basata sull'atomizzazione e il decentramento delle attività manifatturiere. Il risultato di questo processo è stato la creazione di un tessuto economico di piccole imprese il cui successo è spesso legato alla deregolamentazione del lavoro e lo sfruttamento di una manodopera ricattabile come quella fornita da migranti irregolari.

In questo periodo il distretto tessile di Prato divenne meta privilegiata dell'immigrazione cinese, che contribuì ad una forte ripresa dell'economia della città-fabbrica durante gli anni Novanta. Ad oggi nel distretto esistono circa 200 imprese gestite da cittadini cinesi; Prato è la secon...

Leggi ancora


07.OTT.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Situation
Mostra di Kishio Suga al Pirelli HangarBicocca
Pirelli HangarBicocca presenta "Situations", la prima retrospettiva dedicata da un’istituzione europea a Kishio Suga (Morioka, Giappone, 1944), figura chiave dell’arte contemporanea giapponese. La mostra, a cura di Yuko Hasegawa e Vicente Todolí, rappresenta un evento eccezionale, proponendo in un’unica occasione oltre venti installazioni realizzate da Suga dal 1969 fino ai giorni nostri e da lui riadattate proprio in funzione delle specificità dello spazio espositivo di Pirelli HangarBicocca. La mostra fa parte degli eventi celebrativi  del 150° anniversario delle relazioni tra Giappone e Italia. Personalità di spicco del movimento Mono-ha, Kishio Suga ha contribuito a cambiare il panorama dell’arte contemporanea in un momento d...

Leggi ancora


29..2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
PhEST
Festa internazionale della fotografia
See Beyond the Sea
Festa internazionale della fotografia
15 SETTEMBRE – 30 OTTOBRE
Centro storico di Monopoli (BA) «Basta guardare la cartina geografica, siamo un pezzo di terra lanciato nel Mediterraneo, quindi vale la pena festeggiare la Fotografia contemporanea, contaminata da altri linguaggi, che parli di Mediterraneo, dando voce ai protagonisti, alle storie che vengono da qui, da tutt'intorno. Nel momento in cui tutto sembra meritare una nuova definizione, ci sembra giusto ripartire da qui, dalla Puglia» afferma Giovanni Troilo, fotografo pugliese e direttore artistico di PhEST.
PhEST è una festa internazionale della fotografia che dal 15 settembre al 30 ottobre ospiterà in terra pugliese 9 artist...

Leggi ancora


14..2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Orti urbani per contadini in città
La rivoluzione verde che viene dal passato
L’Associazione Paesaggi e Giardini organizza per venerdì 16 settembre 2016 una giornata di studio sul tema “Orti urbani per contadini in città: la rivoluzione verde che viene dal passato”. Ci sono sempre più orti urbani in Italia e nel mondo. Secondo l’ultima indagine di Coldiretti Toscana la realtà della nostra regione è virtuosa da questo punto di vista, con 100mila metri quadrati destinati ad orti urbani, e Firenze, con 72mila metri quadri, è il comune che guida la classifica. Non è più solo un’attività per anziani, eredità di origini contadine, ma sempre più giovani dichiarano di avere questa passione. Si tratta della voglia di disporre di prodotti sani e di stagione, del bis...

Leggi ancora


13..2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
I Maestri del Paesaggio
A Bergamo dal 7 al 25 settembre
Pensare wild, vivere green. L’edizione 2016 de I Maestri del Paesaggio, la kermesse organizzata dal Comune di Bergamo e dall’associazione culturale Arketipos, che da sei anni porta a Bergamo i migliori progettisti del paesaggio e le espressioni più interessanti del landscaping internazionale, dal 7 al 25 settembre 2016 rifletterà sul bisogno sempre più esplicito dell’uomo moderno di riconnettersi con la natura, importandola nel quotidiano. Con la partecipazione dei massimi esperti “green”, Bergamo per  19 giorni si trasformerà in un osservatorio unico del paesaggio, fatto di provocazioni e sorprendenti rivelazioni. Numerosi saranno gli allestimenti e gli eventi pop-up che animeranno la città orobica. Ma il moment...

Leggi ancora


12..2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Interno Verde
Ferrara apre i suoi giardini il 10 e 11 settembre
Ferrara. Una piccola cornice per scenari molto spesso di interesse internazionale. Nove ragazzi, verso la fine del 2015, decidono di creare IlTurco, un’associazione che nasce dalla voglia di ridare vita a spazi privati in disuso. Nove ragazzi con diverse formazioni, ma stessa attitudine: diffondere l’interesse verso luoghi sconosciuti. Luoghi che, perchè privati o perché dimenticati, non vengono più considerati come fondanti l’identità della città.
IlTurco nasce in Via del Turco 39, dalla rigenerazione di un piccolo edificio privato e danneggiato, trasformato in spazio per il co-working.
L’attività de IlTurco si muove in quest’ottica di riqualificazione di spazi che stanno perdendo di importanza per la comuni...

Leggi ancora


05..2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
IX Biennale Internazionale di Paesaggio di Barcellona
29–30 settembre e 1° ottobre
Tra poche settimane si apriranno i battenti della 9° Biennale Internazionale del Paesaggio a Barcellona e il suo titolo, affascinante quanto misterioso, si appresta ad accendere una discussione non soltanto sui 10 progetti realizzati selezionati per il tradizionale concorso in ricordo di una celebre paesaggista catalana Rosa Barba, quanto piuttosto sul ruolo dell'architetto paesaggista, del paesaggista e del giardiniere (come ama auto definirsi Gilles Clement) nel campo dei nuovi processi di rinnovamento, rigenerazione e re-invenzione dei sistemi urbani e metropolitani contemporanei. La manifestazione di quest'anno infatti favorisce l'approfondimento e la scoperta di nuovi comportamenti nell'uso della città contemporanea guidando la discussione verso un ripensamento delle...

Leggi ancora


02..2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
BOSS Gallery presenta: Sergio Fregoso
Una mostra fotografica sull'ex teatro Monteverdi di La Spezia
In apertura domani alla BOSS Gallery di La Spezia un omaggio a Sergio Fregoso con una serie di scatti da lui realizzati all’ex teatro Monteverdi. Esso una volta era la più capiente sala teatrale della Liguria, in grado di accogliere tremila spettatori. Adibito anche a cinema, l'edificio era soprattutto un teatro elegantemente arredato e dotato di un ampio palcoscenico, tappa obbligata per le maggiori compagnie d’avanspettacolo, vide il suo massimo splendore a cavallo fra le due guerre mondiali.
Chiuso definitivamente nel 1978, ora è una zona commerciale con parcheggio coperto. Jacopo Benassi racconta così il suo incontro con l’artista: “L'ultima mostra della BOSS Gallery è dedicata ad una persona alla quale io devo tutto. Fotog...

Leggi ancora


12..2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Colonne verbali
Fino al 28 agosto al Museo del Novecento
Il progetto artistico è firmato da Nanni Balestrini, realizzato da MUS.E in collaborazione con BONOTTOEDITIONS, con la direzione artistica di Valentina Gensini. Poeta, scrittore e artista visivo, sin dagli anni Sessanta Nanni Balestrini ha partecipato ai movimenti più radicali nel campo dell’avanguardia letteraria e artistica europea, sperimentando le possibili relazioni tra parola, testo e immagine. Per la città di Firenze l’artista ha realizzato Colonne Verbali, un progetto artistico site-specific per il loggiato rinascimentale del complesso delle Leopoldine. Ancora una volta Nanni Balestrini si confronta con il pregiato medium dell’arazzo in un’opera di natura concettuale. Nove arazzi monumentali realizzati su disegno dell’artista...

Leggi ancora


08..2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Ripartire dal Paesaggio – Landscape Restart
Festa del Paesaggio a San Giovanni in Fiore il 12 agosto 2016
Un gruppo di professionisti del paesaggio, soci di AIAPP (Associazione Italiana Architettura del Paesaggio) della Sezione Campania, Basilicata e Calabria, promuove e sostiene — insieme alle comunità locali — un meeting sui temi del paesaggio e dello spazio pubblico. Un incontro informale, una festa tra professionisti del paesaggio, studiosi e quanti hanno a cuore la questione del progetto. Tra conferenze, seminari e presentazione di libri e riviste, il tema del paesaggio mostra attraverso una visione caleidoscopica la sua vivacità culturale e di approccio. Scopo del meeting è mettere assieme le esperienze maturate negli ultimi anni sui temi del progetto di paesaggio, dello spazio pubblico e del giardino, con particolare riferimento al Sud Italia ed ai s...

Leggi ancora


04..2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
PASSAGES
Molto piú che una mostra...
Sempre a proposito di accessibilità, tema cuore del nostro ultimo numero “Yellow. Something in the way”, vogliamo parlarvi di una mostra che si è appena conclusa a Parigi: “PASSAGES” promossa dal City on the Move Institute che per un mese ha riempito le sale della galleria del Passage du Désir. Scorciatoie, spazi di transizione, percorsi speciali, passaggi (gallerie, ponti, passerelle, teleferiche urbane, scale mobili ...) sono fondamentali per facilitare l'accesso di tutti alla città. Lo scopo di questo evento è stato quello di favorire il loro riconoscimento come collegamenti essenziali nelle nostre abitudini di movimento urbano. I progetti condotti in 40 città del mondo forniscono esempi pubblici di barriere nella...

Leggi ancora


23.LUG.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Claudio Abate
Testimonianza fotografica originale su Marisa e Mario Merz
CLAUDIO ABATE - dal 16 al 19 Luglio 2016
Spazio Boss - Centro Allende - La Spezia

La mostra è attualmente presente al Macro di Roma.

Testimonianza fotografica originale su Marisa e Mario Merz  

Esplora il significato del termine: «Sto in quella curva di quella montagna che vedo riflessa in questo lago di vetro. Al tavolo di Mario»: la rassegna — con una suggestiva selezione di immagini di Claudio Abate, il fotografo-testimone che è un po’ il cantore di tutta una generazione — si apre con questa citazione che anche simbolicamente introduce un sodalizio d’amore e di carriera durato oltre mezzo secolo. Cinquant’anni di vita e lavoro condivisi: Mario, scomparso a 78 anni nel 2003,...

Leggi ancora


15.LUG.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
La notte non basta
Mostra fotografica di Paolo Novelli
Ma può funzionare un errore? Certo che può, anzi l'errore genera nuove possibilità, senza errori non ci sarebbe avanzamento, evoluzione, superamento. "Ordine e disordine" e quel disordine fonda un nuovo ordine. Niente è detto per sempre, "a tout jamais". Ciò che vale per un’epoca non vale per la successiva. Gli déi greci e poi romani crollano come un castello di carte sotto l'ineluttabilità della nuova visione del mondo. Così la fotografia che oggi trionfa negli enormi formati, nel colore, nel sovraccarico di emozioni, può essere soppiantata dal suo contrario. Una piccola fotografia tradizionale in bianco e nero ha diritto di cittadinanza alla pari delle sorelle più patinate, fortunate, ricercate, adorate. P...

Leggi ancora


14.LUG.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Spatial transformation – Back to life
Workshop Internazionale a Blanca
Segnaliamo la call del Workshop internazionale SPATIAL TRANSFORMATION - BACK TO LIFE, organizzato dalla piattaforma creativa AADK Spain insieme ad un team multidisciplinare ed internazionale. Il programma si sviluppa durante dieci giorni di residenza nella città di Blanca, nella provincia spagnola di Murcia, presso la sede di AADK Centro Negra.  Attraverso vari moduli progettuali - CONSTRUCTION, MAPS, LANDSCAPE, WALKS, PERFORMANCES, MOVIE MAKING, PEOPLE, VEGETATION - il workshop intende costruire un momento di creazione e collaborazione allo scopo di innescare un processo di rivitalizzazione del tessuto urbano di Blanca. Thilo Folkerts (Berlin-100Landschaftsarchitektur) e Enrique Nieto (University of Alicante) saranno coordinatori e mentors del workshop. T...

Leggi ancora


13.LUG.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Reporting from the front
Il tempo nella Biennale di Venezia 15? Mostra Internazionale di Architettura
È tornato come di consueto ogni due anni l’importante appuntamento della Biennale di Venezia dedicata all’Architettura, arrivata quest’anno alla sua quindicesima edizione che terminerà il 27 novembre 2016. “Reporting from the front” un titolo battagliero che contraddistingue questa edizione curata dal Neo Pritzker Architecture Prize il cileno Alejandro Aravena. La Mostra è composta di un unico percorso espositivo che si snoda dal Padiglione Centrale (Giardini) fino all’Arsenale e include 88 partecipanti provenienti da 37 paesi. Di questi, 50 sono presenti per la prima volta, e 33 sono architetti under 40. L’immagine simbolo di questa edizione allude al taglio che l’architetto Aravena ha voluto richiamare e allude a ...

Leggi ancora


12.LUG.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Landscape in action
Ecco i vincitori del primo Video Contest di Uniscape
Si è ufficialmente conclusa venerdì scorso, 1 luglio, a Galway nella suggestiva cornice offerta dal paesaggio irlandese, l’avventura della prima edizione del concorso “LANDSCAPE IN ACTION” il Video Contest dedicato agli studenti di tutta Europa indetto da UNISCAPE e promosso da NIPmagazine. “Landscape In Action” nasce con l’idea di stimolare i giovani progettisti ad immaginare e ritrarre il paesaggio nella sua natura dinamica attraverso un mezzo altrettanto dinamico e potente: il video. La riflessione si apre sul valore del Paesaggio sulla scena quotidiana contemporanea, il valore che ha per la comunità e per ogni singolo, per indagare le possibilità del Progetto di intervenire direttamente sulla riscoperta e ricodifica del s...

Leggi ancora


05.LUG.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Si chiude il Chelsea Fringe Festival Firenze 2016
Le novità e le ragioni del successo
Firenze, 12 giugno 2016 - Si è chiusa al Giardino dell’Iris, con un’intera giornata dedicata all’incontro tra arte e botanica, la seconda edizione del Chelsea Fringe Festival Firenze, confermando il consenso ed il successo presso il pubblico (+15% visitatori alle attività in programma dedicate a giardini, piante e paesaggio).

Le tre settimane di programmazione hanno visto il coinvolgimento di esperti, appassionati e cittadini in una celebrazione collettiva ed originale della Natura, che ha riguardato in maniera trasversale tutti i settori della creatività: 12 eventi disseminati in spazi pubblici e privati di Firenze, con performance artistiche, workshop e visite guidate realizzate da accademici, attori, scrittori, musicisti, artisti visi...

Leggi ancora


16.GIU.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Agrumia
Incontri tra arte e botanica al Giardino dell'Iris
domenica 12 giugno 9:30 - 19:00
L’Associazione per la Diffusione delle Piante tra Amatori (A.Di.P.A.) e la Società Toscana di Orticoltura organizzano nella splendida cornice del Giardino dell’iris di Firenze un’intera giornata dedicata all’incontro tra arte e botanica.   Il programma prevede:  Ore 10:00 – 11,45  Gli antichi agrumi dei Medici – presentazione dei preziosi acquerelli botanici della pittrice Simonetta Occhipinti, premiati a Londra con la Gold Medal della Royal Horticulture Society all'International Botanical Art Show 2016.
 La coltivazione degli agrumi: tecniche e segreti - Conferenza a cura di Maurizio Lenzi titolare del vivaio Agrumi Lenzi di Pescia Ora 12:00 Piccolo ristoro in giardino con intermezzo musicale della mezzosoprano Alexandra...

Leggi ancora


11.GIU.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Sulle tracce di Vita
Libreria Todo Modo - Via dei Fossi 15r - Firenze
venerdì 10 giugno dalle ore 19:00
Un libro e il suo giardino Sulle tracce di Vita Sackville-West Protagonista assoluto: il giardino. Sull’onda della grande tradizione letteraria di genere, Gabriella Lizza ripercorre i suoi ultimi trent’anni e la trasformazione di un terreno agricolo sulle colline umbre in uno dei giardini privati italiani più apprezzati, con centinaia di rose e altrettante varietà di cespugli ed erbe. Tutto ha inizio con un libro, "Del giardino" di Vita Sackville-West, che introduce l’autrice in questo mondo dall’ingresso principale, quello dell’osservazione, del gusto e, di conseguenza, dello stile. Un imprinting che resta in filigrana − mai pedissequo, mai ostentato − al riparo da una qualsiasi forma di imitazione, che ha nella ricerca dell’...

Leggi ancora


09.GIU.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Nel Giardino di Boboli
Passeggiata letteraria con Marco Vichi
June 9 / 5:00 pm - 6:30 pm
Una passeggiata nel Giardino di Boboli con lo scrittore Marco Vichi che, insieme all’attore Lorenzo Degli Innocenti, legge e racconta passi del suo libro Nel Giardino di Boboli (Maschietto Editore).  Marco Vichi, inventore del Commissario Bordelli e autore di romanzi di successo tradotti in tutto il mondo, questa volta prende per mano bambini, ragazzi e persone di ogni età per accompagnarli alla scoperta di un luogo meraviglioso e pieno di segreti nel cuore di Firenze.  La prima parte del libro racconta la storia, la natura e l’arte di uno dei giardini più belli del mondo, attraverso la scrittura coinvolgente di Vichi, le illustrazioni di Francesco Chiacchio e le fotografie di Yari Marcelli.  La seconda parte del libro è una fiaba incantev...

Leggi ancora


08.GIU.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
ART FLOOR
CHELSEA FRINGE FESTIVAL FIRENZE
DOMENICA 19 GIUGNO 2016, VINCI
CAUSA MALTEMPO L'EVENTO È STATO RIMANDATO A DOMENICA 19 GIUGNO   In occasione del Chelsea Fringe Firenze 2016, ART FLOOR decide di rinnovare la sua partecipazione al palinsesto del Festival con una proposta dedicata a tutti coloro che presentano una particolare attenzione, apertura emotiva e sensibilità per l’Arte in ogni sua forma espressiva e per la Natura come forte trasmettitore e net universale di energie sottili, pure e rigeneranti. “AL CALAR DEL SOLE... NEL TERRITORIO DEL RI-NASCIMENTO” Questo è il titolo scelto per il laboratorio olistico, emozionale che si svolgerà sabato 4 giugno 2016 dalle ore 17 con ritrovo in Piazza Guidi (di Mimmo Paladino) a Vinci, Firenze. “Al Calar del Sole” descrive bene il momento della g...

Leggi ancora


02.GIU.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Trame di Poesia
...un evento artistico partecipativo per scoprire in modo originale il Cimitero degli Inglesi
inaugurazione venerdi 27 Maggio 2016 ore 18:00
Trame di Poesia è un intervento artistico e poetico concepito per interagire con uno dei luoghi più affascinanti e carichi di storia, letteratura e arte di Firenze, il Cimitero Evangelico di Porta a Pinti detto “degli Inglesi”. L'evento fa parte della programmazione del Chelsea Fringe Florence il festival dedicato al verde, manifestazione, che quest’anno rientra anche nel calendario dell’Estate Fiorentina. Con Trame di Poesia le installazioni site-specific di Fibre Art dell’artista di Certaldo Gloria Campriani si intrecciano alle letture poetiche dell’attore e regista Adriano Miliani - Jack and Joe Theatre – dialogando con l'ordito delle sculture e del verde, per offrire un evento partecipativo in un luogo magico da riscoprire. Un i...

Leggi ancora


27.MAG.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
GENERAZIONI
Mostra di Tommaso Rossi e Emanuele Capozza
inaugurazione giovedì 26 maggio ore 17,00
GENERAZIONI Sala Affreschi, Palazzo Panciatichi, via Cavour 4, Firenze.
Dal 26 maggio al 6 giugno. Generazioni è il titolo della rassegna che riunisce le opere di Emanuele Capozza e Tommaso Rossi. Generazioni, mi spiegano gli artisti, nel senso di generazione 1977, il loro anno di nascita, ma anche di germinazioni, vitali proliferazioni di idee e forme.
Due approcci all'arte apparentemente lontani: intellettualistico, concettuale quello di Tommaso, lirico, sentimentale, strenuamente formale quello di Emanuele. Ma il panorama è cangiante e questi ruoli non appena stabiliti stingono l'uno nell'altro: le provocazioni filosofiche di Tommaso diventano rigorosa ricerca di forme, come prova la consistenza tattile di Mao o dello scoiattolo imbalsamato che sniffa cocaina; ...

Leggi ancora


25.MAG.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Chelsea Fringe Festival Firenze
The alternative garden festival
21 maggio - 12 giugno 2016
Il Chelsea Fringe Festival, l’evento internazionale della durata di tre settimane dedicato ai giardini, alle piante e al paesaggio, torna a Firenze per la sua seconda edizione dopo il successo del 2015. Anche quest’anno l’evento fiorentino, che si inaugurerà sabato 21 Maggio e si concluderà domenica 12 Giugno, si svolgerà in contemporanea con il Festival di Londra e di molte altre città del mondo, tra cui Cambridge e Bristol in Inghilterra, Gubin in Polonia e Melbourne in Australia, fino a Fukuoka e Nagoya in Giappone. Il festival presenta un articolato programma di eventi gratuiti, che celebrano la Natura in tutte le sue forme: passeggiate e visite guidate, mostre d’arte e performance, arte botanica, installazioni verdi, orti socia...

Leggi ancora


20.MAG.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
STABAT TABULA
Progetto di Franco Zagari e Pan Associati realizzato da Roberto Domiziani
Festival del Verde e del paesaggio 2016 domenica 15 maggio ore 12,00
STABAT TABULA, manifestazione di lancio di un progetto di Franco Zagari e Pan Associati realizzato da Roberto Domiziani, Torgiano (PG) Festival del Verde e del paesaggio 2016 domenica 15 maggio ore 12,00 La Domiziani opera a livello internazionale dal 1987, vantando circa 30 anni di esperienza nel settore dell'arredamento da esterno e interno.
Qui in particolare sperimenta la resistenza e la versatilità di materiali sofisticati, quali pietra lavica, molto sottile, permettendo di associare alla bellezza del decoro la funzionalità del prodotto, grazie a elevate caratteristiche tecniche. PLETTRO
256 tavolini di comfort, uno diverso dall’altro
Nell’ambito del progetto esecutivo di landscape di Expo Milano 2015, eseguito per Metropolitana Milanese, ab...

Leggi ancora


13.MAG.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
LE FABLE DU JARDIN di Yann Monel
Dal 13 Maggio al 30 Giugno 2016 a Villa Romana, Firenze
  Un giardino è un desiderio umano e un impianto umano, un territorio sul quale, molteplicità e controllo, dinamismo e imposizione di una forma, materia e idea, felicità e anarchia, corrispondono tra loro.

Il fotografo e giardiniere francese Yann Monel (Amiens) realizza fotografie che riflettono sul rapporto reciproco delle immagini del giardino e del giardino come immaginazione. Da oltre quindici anni, si dedica alla rappresentazione fotografica di quegli spazi che considera "luoghi di contemplazione e di esaltazione" e in cui penetra come in un'immagine a quattro dimensioni. Yann Monel ha lavorato a più riprese con i paesaggisti atelier le balto, che da anni reinterpretano il giardino di Villa Romana.

Leggi ancora


12.MAG.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Festival del Verde e del Paesaggio
VI edizione | 13 14 15 maggio 2016
Auditorium Parco della Musica Roma
5.000 mq di esposizione per terrazzi, balconi e giardini. Una passeggiata di un chilometro tra pareti verdi, profumi, colori e varietà di piante insolite, design d’autore, orti, serre e terrarium. È il Festival del Verde e del Paesaggio, la Green Expo più importante d’Italia con oltre 21.000 visitatori nell’edizione 2015, in programma dal 13 al 15 maggio nell’affascinante cornice del Parco Pensile dell’Auditorium di Renzo Piano. In collaborazione con la Fondazione Musica per Roma, la sesta edizione del Festival ospiterà una nutrita rosa di progettisti, garden designer, vivaisti, giardinieri e artigiani che presenteranno le loro proposte più creative e interessanti. Un'occasione unica per godere della spettacolarità d...

Leggi ancora


11.MAG.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPEN SESSION VIII
Franco Panzini
3 MAGGIO 2016
OPEN SESSION VIII 3 MAGGIO 2016
Palazzo Vegni, Aula Zaffagnini, Via San Niccolò 93, Firenze Franco Panzini
"IL PARCO PUBBLICO: ORIGINI, EVOLUZIONE, PRATICHE"  Tema: il giardino pubblico dalle origini all'epoca contemporanea Programma
10:30Relazione introduttivaEnrico Falqui, DIDA, Università di Firenze
10:45 PresentazioneAntonella Valentini, Università di Firenze.
11:00 LectureFranco Panzini
13:30 Pausa
14:30 LectureFranco Panzini
16:00 Quesiti e discussioneModeratore Carlo Peraboni, Dottorato di ricerca in architettura, Università di Firenze
17:00 Relazione conclusiva Carlo Peraboni  ...

Leggi ancora


29.APR.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
XXI Triennale International Exhibition
Milan 2016 02.04-12.09
21st Century . Design After Desing
    Stanze. Altre filosofie dell’abitare


L’architettura degli interni torna ad essere il luogo privilegiato per lo studio e la riflessione sul vivere il quotidiano. 11 tra i migliori studi italiani, differenti per esperienze, forme e linguaggio, vengono chiamati ad interpretare il tema dello “stanza” come spazio dedicato ad una o a più necessità dell’abitare. Di seguito sono riportati alcuni esempi:







Takeo Paper Show
SUBTLE. Sottile, vago, impercettibile



SUBTLE è una “parola-concetto” che esprime tutte le proprietà della carta è un’ esplorazione sperimentale volta a riscoprire il fascino e...

Leggi ancora


19.APR.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPEN SESSION VII
Kongjian Yu
TURENSCAPE
 OPEN SESSION VII 19 Aprile 2016 Palazzina Reale di Santa Maria Novella, Firenze Kongjian Yu (Peking University)
TURENSCAPE Tema: “Ecological Security Pattern” Designing    Programma
10:30 Relazione introduttivaFrancesco Ferrini, Università di Firenze
11:00 PresentazioneGabriele Paolinelli, Università di Firenze.
11:30 Lecture Kongjian Yu, Peking University.
13:30 Pausa
14:30 Quesiti e discussioneModeratore Caterina Padoa Schioppa, Università di Roma La Sapienza (DIAP).
17:15 Relazione conclusivaCaterina Padoa Schioppa. Kongjian Yu, Professore di Design di Harvard GSD, è professore di pianificazione urbana e regionale, e architettura del paesaggio presso la Peking University dal 1997, e fonda...

Leggi ancora


16.APR.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
MIART per l'arte moderna e contemporanea
Miart sono tre giorni dedicati all’arte moderna e contemporanea che, ormai come d’abitudine, anticipano i giorni del Salone del Mobile quasi come a inaugurare un denso periodo di eventi e appuntamenti disseminati per tutta la città di Milano. A differenza del Salone del Mobile, Miart è un’iniziativa che si rivolge a un pubblico selezionato di critici ed esperti di arte e che appunto in quest’occasione si riuniscono. 154 gallerie d’arte internazionali provenienti da 16 Paesi, 60 curatori coinvolti nelle sezioni della fiera e nelle giurie e più di 40 personalità da tutto il mondo per i talk, incontri, inaugurazioni, mostre ed eventi. La novità di questa ventunesima edizione è rappresentata dalla sezione Decades, ch...

Leggi ancora


09.APR.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPEN SESSION V
Michel Desvigne
"Paesaggi da abitare"
OPEN SESSION V 22 Marzo 2016
Palazzina Reale di Santa Maria Novella, Firenze Tema: Spazio pubblico e spazio privato. Programma
10:30 IntroduzioneEnrico Falqui, DIDA, Università di Firenze
11:00 PresentazioneGabriele Paolinelli, Referente del Dottorato di ricerca in Architettura del Paesaggio.
11:30 LectureMichel Desvigne, Michel Desvigne Paysagiste
13:30 Pausa
15:00 Quesiti e discussione Moderatore Maria Cristina Treu, Politecnico di Milano
17:30 Relazione conclusivaMaria Cristina Treu, Politecnico di Milano Michel Desvigne,Paesaggista,Grand Prix dell'urbanistica nel 2011, ottiene una laurea in botanica e geologia all'Università delle Scienze Lione-II nel 1979, prima di continuare i suoi studi presso la Scuola Superiore Nazionale di P...

Leggi ancora


20.MAR.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
A MICRO ODYSSEY
Mostra fotografica
«That’s one small step for man, one giant leap for mankind» recitava Neil Armstrong, poggiando per la prima volta piede sulla Luna il 21 luglio 1969 e consacrandosi come icona dell’esplorazione spaziale.
Venerdì 18 marzo, al Bar Migliorini di Firenze (via Giampaolo Orsini 20/r), verrà reso omaggio e celebrato il cosmonauta sovietico, Aleksej Leonov, che il 18 marzo del 1965 fuil primo uomo a camminare nello spazio, durante la missione Voschod 2. Dalle 19.30 andrà in scena, dunque, A Micro Odyssey, prima esposizione fiorentina per l’omonimo lavoro del fotografo Marco Castelli: un dialogo visivo ed ironico tra l’infinitamente piccolo dei microbi e l’immensamente grande delle spazio intergalattico. «La maggior parte...

Leggi ancora


17.MAR.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPEN SESSION IV
Johanna Gibbons e Neil Davidson
OPEN SESSION IV

15 Marzo 2016
Palazzo Vegni, Aula Zaffagnini, Via San Niccolò 93, Firenze Tema: Eco-quartieri e parchi urbani Programma
10:00Relazione introduttivaGabriele Paolinelli, Direttore del Dottorato di ricerca in Architettura del Paesaggio, Università di Firenze.
10:15 Presentazione Anna Lambertini, DIDA, Università di Firenze.
10:30 LectureJohanna Gibbons, J&L Gibbons Landscape Architecture Urban Design
13:30 Pausa
15:00 Relazione introduttiva di Enrico Falqui, DIDA, Università di Firenze
15.15 Lecture Neil Davidson, J&L Gibbons Landscape Architecture Urban Design
16:30 Quesiti e discussione Moderatore: Gabriele Paolinelli, Direttore del Dottorato di ricerca in Architettura del paesaggio, ...

Leggi ancora


11.MAR.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
TINATA
Cook, eat and connect
TINATA (This Is Not A Take Away) è un progetto curatoriale che coinvolge artisti e non-artisti interessati ad un particolare approccio al cibo, alla sua provenienza, a come viene preparato, servito e mangiato. Dal palato primitivo alle degustazioni emozionali, dalle ricette come memorie alle dinamiche dei ruoli familiari, questa serie di eventi sperimenta nuovi e affascinanti punti di vista sul cibo. TINATA è un progetto che unisce la passione per il cibo e il mangiare con un'opportunità di condivisione e di dialogo. Questi due aspetti vanno di pari passo. Il cibo è una linea di comunicazione e connessione tra le persone. Durante questi incontri si indagano le ragioni per cui la gente mangia, come e cosa mangia, le abitudini di tutti i giorni e gli esperiment...

Leggi ancora


10.MAR.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
A Brescia i Water Projects di Christo
Aspettando Iseo
CMYK. Cyan
Presentata alla Triennale di Milano la mostra Christo and Jeanne-Claude. Water Projects, che aprirà a Brescia presso il Museo di Santa Giulia il prossimo 7 aprile fino al 18 settembre. Tale mostra, curata da Germano Celant, sarà una panoramica a tutto tondo sui lavori acquatici della coppia di artisti ed è stata pensata in concomitanza con la realizzazione dell’intervento The Floating Piers, che sarà attuato e aperto sul Lago di Iseo dal 18 giugno al 3 luglio 2016 e che segna il ritorno di Christo e Jeanne-Claude in Italia dopo 40 anni.  All’interno di questa mostra ci sarà, infatti, anche spazio per documentare i frammenti dei cantieri, il giorno di apertura e le reazioni del pubblico di Floating Piers questo progetto previsto sul Lag...

Leggi ancora


03.MAR.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
UNISCAPE
PEOPLE'S LANDSCAPES
VIDEO CONTEST
UNISCAPE is the European Network of Universities for the implementation of the European Landscape Convention. It was created in Florence in 2008 as a result of a joint initiative between a number of universities from accross Europe. The aim of UNISCAPE is to support and reinforce scientific interdisciplinary cooperation on landscape issues, especially in the areas of research and teaching, and on all matters covered by the European Landscape Convention. Since 2010, UNISCAPE has been organizing a photo contest called “People’s Landscapes”, which has thus far involved hundreds of European university students, bringing together an iconic archive on landscape, reflecting the values envisaged in the ELC. This year People’s Landscapes will be a short video contest, in whi...

Leggi ancora


02.MAR.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
IL PAESAGGIO COME SFIDA.
Progetti sperimentali per una rigenerazione dell'habitat
Un convegno e un libro
3-4 marzo 2016. Facoltà di architettura, Aula Magna di piazza Borghese, 9 A cura di Franco Zagari e Fabio Di Carlo.  Con il sostegno di ACER, Fondazione Almagià, Dipartimento di Architettura e Progetto, Dottorato di Ricerca Paesaggio e Ambiente. Obiettivo del convegno è rivolgersi al Paese per denunciare lo stato di grave crisi del paesaggio che non tanto è un effetto, quanto piuttosto una concausa della più generale congiuntura negativa, diventata ormai da crisi economica e finanziaria una vera e propria mutazione permanente che investe l’intera società. Si ravvisa la necessità di un cambiamento radicale di regole e di procedure dei processi attuativi, ma soprattutto con priorità la necessità di promuovere una ...

Leggi ancora


26.FEB.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
BALKAN IDENTITY
Waiting for "Magenta. A landscape literature"
Il progetto fotografico di Fatjona Seiko e Francesca Dattilo racconta i Balcani da un'angolatura finalmente differente, mettendo in luce i tratti comuni di questi paesi che da secoli sgomitano sulle sponde dell'Adriatico.  è un lavoro completo ma aperto quello che le autrici presentano al Festival del cinema Balcanico di Firenze 2016, un'opera passibile di continue integrazioni proprio perché il suo intento è quello di stimolare il dialogo, l'incontro, la continua contaminazione. La stessa contaminazione da cui tutto il ragionamento muove i primi passi e traccia una via comune, come a bordo del Balkan Espress.   "Non è semplice raccontare i Balcani. Occorre viaggiare lungo i fragili confini di questi paesi, osservando i tormenti e l'allegria dei l...

Leggi ancora


25.FEB.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPEN SESSION II
Arte, creatività negli spazi verdi e costruiti della cità
Lynn Kinnear
OPEN SESSION II
16 Febbraio 2016
Palazzo Vegni, Aula Zaffagnini, Via San Niccolò 93, Firenze Tema: Arti visive e istallazioni temporanee nello spazio urbano Programma
10.15 IntroduzioneEnrico Falqui, DIDA, Università di Firenze.
10:30 PresentazioneGabriele Paolinelli, DIDA, Università di Firenze.
11:00LectureLynn Kinnear, Kinnear Landscape Architects.
13:30 Pausa
15:00 Quesiti e discussioneModeratore Giorgio Verdiani, DIDA, Università di Firenze.
17:30Relazione conclusivaGiorgio Verdiani.
(La conferenza si svolge in lingua italiana e in lingua inglese con traduzione) Lynn Kinnear, Architetto paesaggista, fondatrice dello studio Kinnear Landscape Architects (KLA), vanta una comprovata esperienza in progetti innova...

Leggi ancora


11.FEB.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPEN SESSION I
“Paesaggio e progetto”
Guido Ferrara e G. Pino Scaglione
2 Febbraio 2016
Palazzo Vegni, Aula Zaffagnini, Via San Niccolò 93, Firenze Tema: Progettare nella complessità del territorio e della città globale Programma
10:00 Salutidel Presidente dell’Ordine degli Architetti di Firenze, Egidio Raimondi e del Laboratorio di comunicazione del DIDA, Prof. Giuseppe Lotti.
10:30 Relazione introduttivaEmanuela Morelli, Corso di laurea in Architettura del Paesaggio, Università di Firenze.
11:00 Lecture Guido Ferrara, Ferrara Associati. “Paesaggi immaginati e paesaggi progettati”
13:30 Pausa
15:00 Introduzione di Enrico Falqui
15.15Lecture Pino Scaglione, “Nuove strade, nuovi paesaggi”
16:30Quesiti e discussione Moderatore Enrico Falqui, Dipartimento di Arch...

Leggi ancora


29.GEN.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPEN SESSION ON LANDSCAPE 2016
Inaugurazione del ciclo di seminari internazionali.
«In memoria di Francesco Ghio»
 


Programma
10:00Inaugurazione della 3° Edizione di OPEN SESSION ON LANDSCAPE,
Saluti del Prof. Saverio Mecca, Direttore del Dipartimento di Architettura di Firenze.
11:00 Francesco Careri, Università di Roma Tre
11:30 Annalisa Metta, Università di Roma Tre
12:00 Luca Montuori, Università di Roma Tre
12:30 Franco Zagari, prof. A. Q. Università La Sapienza, Roma
13:30 Conclusioni,Enrico Falqui Francesco Ghio. Architetto, paesaggista, professore associato di Architettura del Paesaggio ad Architettura Roma Tre, a lui si deve il  master OPEN che ha portato a Roma paesaggisti e architetti di fama mondiale, i quali hanno tenuto conferenze e workshop indimenticabili sui temi dello spazio pubblico,...

Leggi ancora


28.GEN.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
San Salvi per tutti
Un processo partecipativo per salvare San Salvi
Il progetto per l’area di San Salvi è stato avviato su iniziativa di vari gruppi – oggi associazione “Salvare San Salvi” – che nel tempo si sono battuti affinché area ed il parco di San Salvi assumessero una nuova funzione sinergica con la città. Le migliaia di firme depositate a gennaio 2015, presso l'Autorità Regionale per la Garanzia e la Promozione della Partecipazione, hanno dato il via ad un percorso di sei mesi di incontri durante il quale i cittadini sono stati chiamati ad elaborare, insieme ad associazioni e ad attori sociali, proposte ed idee per dei progetti da sottoporre alle amministrazioni interessate, Comune, Regione e ASL, proprietaria del luogo. La prima delle giornate di ascolto e confronto con i cittadini e le as...

Leggi ancora


14.GEN.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI
FESTIVAL DEI GIARDINI
5 edizione Ortogiardino 2016
FANTASIE VEGETALI IN GIARDINO
 Dopo il successo delle quattro precedenti edizioni, Pordenone Fiere SpA pubblica l'08 ottobre 2015 il bando per la quinta edizione del Festival dei Giardini, selezione a livello nazionale che mette in competizione le migliori idee e realizzazioni in tema di piccoli giardini su un tema che varia di anno in anno. E’ questo l’evento di punta della 37° edizione di Ortogiardino, il più importante Salone dedicato al giardinaggio e alla floricoltura del Nordest, in programma alla Fiera di Pordenone dal 5 al 13 marzo 2016. La spettacolarità e l'originalità dei giardini selezionati hanno reso il Festival l'evento più atteso di Ortogiardino sia da parte del pubblico generico che dagli addetti ai lavori, che considerano oramai questa iniziativa un la...

Leggi ancora


21.DIC.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Confronti, seminari ed esplorazioni sul progetto di paesaggio
11 e 12 dicembre 2015, Roma
Il Master di II livello OPEN - ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO e il gruppo di ricerca ONEtoONE PEDAGOGIES del Dipartimento di Architettura dell'Università Roma Tre con l'ISTITUTO SVIZZERO DI ROMA  e con il Master STUDI DEL TERRITORIO-ENVIRONMENTAL HUMANITIES dei Dipartimenti di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo e di Architettura dell'Università Roma Tre sono lieti di invitare a due giornate di confronti, seminari ed esplorazioni sui temi del progetto del paesaggio.  

Ricordando JACQUES SIMON 
Dipartimento di Architettura | Università Roma Tre Largo G. B. Marzi 10
| Aula Musmeci | venerdì 11 dicembre 2015 | ore 14.00 

Lo scorso settembre, la cultura del progetto contemporaneo ha perso uno dei suoi maestr...

Leggi ancora


09.DIC.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
LICALBE Steiner
Grafici partigiani
Inaugurerà domani la mostra dedicata all'opera e alla vita di due grandi grafici ed intellettuali milanesi: Albe e Lica Steiner. La mostra, curata da Anna Steiner, sarà ospitata sino al 28 febbraio 2016 nel suggestivo spazio del Museo del Novecento a Milano e cade nel 70° anniversario della Liberazione d’Italia a testimonianza dell’impegno civile iniziato durante la Resistenza e che ha contrassegnato tutto l’arco della loro vita. Un percorso suggestivo tra materiali, testimonianze, lavori grafici, fotografie e video sulla vita e l’opera di entrambi i protagonisti, ciascuno con una storia ed un’identità proprie, ma legati dal 1938 in maniera indissolubile nel privato e nel lavoro. Dopo circa 40 anni Milano dedica una mostra m...

Leggi ancora


03.DIC.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
LO SCHERMO DELL’ARTE FILM FESTIVAL 8
Firenze 18 > 22 novembre 2015
A Firenze dal 18 al 22 novembre riparte, alla sua ottava edizione, “Lo schermo dell’arte Film Festival” con un programma che vede protagonista il rapporto fra cinema e arte contemporanea. Cinque giorni durante i quali verranno proiettate 26 proposte selezionate tra le più interessanti a livello internazionale. Ieri la prima di “Francofonia” di Alexandr Sokurov, film più atteso e applaudito all’ultima Mostra del cinema di Venezia e eccezionalmente sullo schermo dell’Odeon prima di essere distribuito in tutta Italia. In cartellone sabato 21 spicca la prima italiana di “Peggy Guggenheim: Art Addict”, documentario di Lisa Immordino Vreeland sulla vita della famosa collezionista, o “Troublemakers: the story of Land Art...

Leggi ancora


20.NOV.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
FoFu Phot'art Fucecchio Foto Festival
Dal 24 ottobre al 22 novembre 2015 al Parco Corsini di Fucecchio (FI)
Da qualche settimana ha aperto i battenti il FoFu Phot'art – Fucecchio Foto Festival 2015, la mostra fotografica allestita nella suggestiva location del Parco Corsini di Fucecchio giunta alla sua undicesima edizione e riconosciuta ormai come una fra le più importanti a livello nazionale. L’evento, promosso in collaborazione con il Comune di Fucecchio, la Regione Toscana e la Provincia di Firenze, è curato dal Fotoclub Fucecchio, gruppo nato nel 1995 come luogo di incontro per appassionati, che nel corso degli anni si è evoluto fino a creare delle realtà importanti nel settore come il FoFu Photo Challenge, concorso annuale di fotografia per autori emergenti, ed il Fucecchio Foto Festival. Nelle dieci passate edizioni il FoFu ha ospitato i lavori di ar...

Leggi ancora


16.NOV.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
CriticalScapes : Piazza Vittorio Veneto a Firenze
Scenari di rigenerazione dello spazio pubblico
Workshop OurCities 2015 - Visioni future per Firenze
“OurCities”, laboratorio progettuale dedicato alla riprogrammazione di Piazza Vittorio Veneto a Firenze, ha visto impegnato un team di 12 persone, tra cui neolaureati e architetti, sotto la supervisione di Marthijn Pool (Space&Matter, NL) e di Michele Ferretti (esperto in “mapping” e “data visualization”). Il gruppo ha utilizzato delle strategie d’intervento dettate da sensazioni e percezioni avute durante il sopralluogo per arrivare ad avere delle visioni progettuali, da condividere con più figure attraverso la piattaforma, attivando così una progettazione partecipativa in cui tutti i soggetti interessati, designers, municipality, community … possono interagire direttamente con il progetto. Il team si è così...

Leggi ancora


13.NOV.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OurCities
Workshop e Tavole Rotonde per migliorare la città contemporanea
“10 hashtags per definire le nostre città.” È ciò che è stato chiesto ai 15 studi di architettura che interverranno ad OurCities, il festival internazionale che si svolgerà a Firenze dal 22 al 25 ottobre organizzato da Itinerant Office con il supporto dell’Ordine edella Fondazione Architetti di Firenze. 10 parole chiave ciascuno, per un totale di 150 termini che andranno a costituire un nuovo dizionario con il quale poter meglio leggere e capire le nostre città. Intorno alle 4 tavole rotonde si dibatterà – interamente in lingua inglese – su quello che è lo stato di salute delle città europee. Plural City discuterà dell’impronta multidisciplinare del progetto, delle figure e dei ruoli...

Leggi ancora


20.OTT.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
GLENN MURCUTT
CERSAIE, Bologna, 29 Settembre 2015
Lectio Magistralis
«Disegnate, disegnate, disegnate» a mano, «leggete The thinking hand» e «mantenete la semplicità» così Glenn Murcutt si è rivolto alla platea di professionisti e soprattutto ai giovani studenti presenti alla Lectio Magistralis tenuta in occasione del CERSAIE a Bologna il 29 Settembre scorso.

«I suoi disegni dovrebbero essere studiati con ferocia dagli studenti di oggi» ha detto Francesco Dal Co durante la presentazione dell’architetto australiano, ammirato per la sua dedizione all’Australia e degno rappresentante di quell’idea di architettura come lingua, che parla il linguaggio dei luoghi in cui nasce, con rispetto per il Paesaggio e per le tradizioni, realizzando opere innovative ma allo...

Leggi ancora


02.OTT.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OurCities 2015
Dal 22 al 25 Ottobre 2015 alla Palazzina Reale di SMN, Firenze
Tavole Rotonde, Presentazioni e Workshop
Dopo il successo di “New Generations Festival 2014”, la Palazzina Reale di Santa Maria Novella ritorna ad essere la protagonista di sperimentazioni e collaborazioni internazionali, l'obiettivo è quello di studiare lo spazio urbano, per discutere e proporre trasformazioni della città contemporanea per migliorarne la qualità. Il progetto si chiama "OurCities" e dal 22 al 25 Ottobre 2015, porterà ospiti italiani ed internazionali all'interno della Palazzina Reale, per confrontarsi e discutere del futuro delle città Europee, attraverso diversi formati di presentazione, dibattiti e workshop ed è  stato curato da Itinerant Office, all'interno dell'agenda culturale di New Generations. OurCities si sviluppa a partire da alcune tem...

Leggi ancora


27..2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
IMMAGINI & PAESAGGI DEL PIEMONTE
Un patrimonio di colori accende le colline
Sabato 29 agosto ore 18.00 presso il Museo Musarmo Mombercelli
Il Parco Artistico nel Vigneto “Orme su La Court”, nell’ambito del “ Progetto Scuola” Itinerari didattici, approvato e divulgato da Expo 2015 di Milano e rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, da Maggio a Ottobre, in contemporanea con le giornate di attività con le scuole, promuove una serie di momenti educativi come la visita delle “Cattedrali sotterranee” di Canelli e una mostra di grandi pittori piemontesi, sul tema del paesaggio delle colline, da realizzarsi, in collaborazione con il Comune di Mombercelli, negli spazi del Museo di Arte Moderna di Mombercelli. La mostra è curata dai proff. Gian Giorgio Massara e Angelo Mistrangelo che hanno scelto opere dei più rappresentativi tra i pittori piemontesi, artisti hanno se...

Leggi ancora


26..2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
LA LUNA E I CALANCHI
Festa della Paesologia
Ad Aliano (Matera) dal 22 al 27 agosto c’è la festa della paesologia. La festa è ideata e concepita da Franco Arminio, il paesologo che da anni attraversa e racconta i paesi dell’Italia interna. L’organizzazione è a cura del Comune di Aliano, col contributo economico della Regione Basilicata. Nel paese descritto da Carlo Levi nel suo Cristo si è fermato a Eboli si radunano lietezze operose e inoperose, affanni, tremori, tentativi di seminare qualcosa nella miseria spirituale dilagante. Aliano è lontana, non arrivano masse distratte, ma casi singoli, anime spaiate, gente che non appartiene al consorzio dei furbi e degli ingordi. Aliano è un’isola, un altrove dentro l’Italia, un luogo in cui anche la desolazione dive...

Leggi ancora


24..2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
KRAKOW OXYGEN HOME ARCHITECTURE COMPETITION
NEW Architecture Competition by Homemade Dessert
NIP, come media partner, pone alla vostra attenzione il nuovo concorso di architettura Krakow oxygen home lanciato da Homemade Dessert. La citta di Cracovia ha, a scala Europea, uno dei maggiori livelli d’inquinamento dell’aria e un conseguente incremento di persone affette da malattie croniche e cancro. Homemade Dessert ha deciso di accogliere la richiesta d’idee per la realizzazione della Oxygen Home a Cracovia, come ambiente confortevole sia per le persone che si devono sottoporre a difficili cure che per le loro famiglie, proponendo un nuovo concorso di architettura. Continuate a leggere la il comunicato ufficiale a seguire.   Press release
HMMD Architecture Competitions is challenging architecture enthusiasts to produce design visions for the Krakow...

Leggi ancora


13..2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
TESTIMONIANZE DI UN ARCHITETTO ITALIANO
Stefano Boeri_Architectural Flops
Festa dell´architetto 2015
Effetto Maddalena – Maddalena Effect chi di voi lettori è stato alla Biennale di Architettura 2014 avrà sicuramente speso qualche minuto a osservare il video appena citato, in cui l’architetto Stefano Boeri cammina solitario tra i fantasmi delle proprie creazioni, raccontando i fatti del progetto realizzato per il G8 del 2009. Con lo stesso video l’architetto milanese ha iniziato la sua conferenza Architectural Flops durante la Festa Dell’Architetto 2015, tenutasi alla Fiera Marmi e Macchine di Marina di Carrara.
I fallimenti dell’Architettura Italiana sono spesso trattati come eventi di cronaca, poche volte sono gli stessi professionisti a raccontarli in prima persona. Boeri con il video e con il suo intervento ha voluto raccontare ques...

Leggi ancora


01.LUG.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Benvenuti in Malpensata!
21 giugno 2015: un mirabolante gioco urbano nel quartiere Malpensata di Bergamo
A cosa gioca, la Malpensata? A registrare i propri suoni, rumori e voci, a intrecciare messaggi inaspettati e a creare un’opera d’arte urbana utilizzando solo scotch di carta e creatività, a contemplare il cielo per 5 minuti in compagnia dei residenti, a rovistare negli album di famiglia per ricordarsi di com’era un tempo il quartiere, com’erano i suoi abitanti. La Malpensata gioca alla partecipazione. Domenica 21 giugno 2015, in Malpensata, quartiere di Bergamo, cittadini e cittadine, organizzati in squadre, si sono resi protagonisti del mirabolante gioco urbano Benvenuti in Malpensata! testando il proprio spirito di iniziativa e estro creativo. Perché partecipare a un gioco urbano significa esplorare e osservare, rallentare e proseguire, citofona...

Leggi ancora


29.GIU.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
VIAGGIO CON ODILE DECQ
NELLA EX CERAMICHE VACCARI
Progetto NOVA Cantieri Creativi, Ponzano Magra (SP)
Il 15 e il 16 Maggio scorso, l’ex fabbrica di Ceramiche Vaccari a Santo Stefano Magra in Provincia di La Spezia, ha ospitato la seconda edizione del Progetto NOVA – Cantieri Creativi.

E stata questa l’occasione per inaugurare alcuni degli edifici della ex Fabbrica riconvertiti ad usi odierni: l’edificio dell’Ex Calibratura, oggi spazio polifunzionale da destinare a sede dell’Archivio Vaccari e ad Auditorium. Un vero e proprio progetto di rigenerazione di un’area industriale, che sembra aver preso la direzione giusta sin dall’inizio.
Tra i vari ospiti, come l’architetto John Lonsdale e l’antropologo Franco La Cecla, ha destato particolare attenzione l’incontro con una grande firma dell’architettura c...

Leggi ancora


12.GIU.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
UGO LA PIETRA. Il verde in città 1980/2015
inaugurazione sabato 13 giugno 2015, ore 18
La Spezia
BOSS GALLERY
nell’ambito di Fotografia d’avanguardia presenta

UGO LA PIETRA. Il verde in città
1980/2015
a cura di Jacopo Benassi e Carlo Madesani

inaugurazione sabato 13 giugno 2015, ore 18
La Spezia, fino al 26 giugno Da novembre 2014 a febbraio 2015 la Triennale di Milano ha ospitato Progetto disequilibrante, personale di Ugo La Pietra che ha permesso al grande pubblico di avvicinarsi alla sua ricerca e poetica. Oggi l’autore mette a punto un nuovo progetto, Il verde in città, piccolo ma prezioso,
concepito per Boss Gallery, La Spezia. A partire dai primi anni Ottanta Ugo La Pietra riflette e tenta di coniugare la concettualità degli anni Settanta e Ottanta con l’attenzione ...

Leggi ancora


10.GIU.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
TRIPLE BRIDGE WATERFRONT
Architecture Competition by Homemade Dessert
NIP, come media partner, pone alla vostra attenzione il nuovo concorso “Triple Bridge Waterfront” lanciato da Homemade Dessert sul Mar Baltico. Con il concorso, terzo nella serie dei concorsi di architettura incentrati sulla citta di Liepaja, la terza citta più grande della Lettonia situata sulle coste del Mar Baltico, HMMD vi invita a proporre nuove visioni di sviluppo sul Canale di Liepaja. Nei prossimi cinque anni la fascia costiera sarà interamente trasformata. Il concorso si concentra sul sito del Triple Bridge Waterfront, diviso in quattro zone.
Continuate a leggere il comunicato ufficiale ... TRIPLE BRIDGE WATERFRONT COMPETITION ANNOUNCED As a third in the series of architecture competitions centred on Liepaja, Latvia’s 3rd largest city ...

Leggi ancora


22.MAG.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPEN DATA EXHIBITION
Ojo al Data exposition, Madrid
Ojo al Data is an exposition of projects developed at the Medialab-Prado about visualization of data. The exposition area was comprised of screens of 42’’, monitors of 19’’, surfaces to be able to interact with the different applications, computer towers, hard drives, surfaces for graphic and a series of various devices for the acquired data. All of them in variable quantities up till the last moment due to the multidisciplinary characteristics, heterogeneous and massive multiplicity of the agents which were part of the exposition. Ojo al Data is resolved in a modular expositor built from industrial elements and modules like the cable transporter fence. From the repetition of these fences which are 3 meters (catalogue length) we built four porches which can be ...

Leggi ancora


15.MAG.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
LEARNING FROM LAWRENCE E ANNA HALPRIN
Coreografie del quotidiano
L’attenzione mediatica verso pratiche informali di configurazione e adozione dello spazio pubblico, installazioni, performance e azioni condivise di risignificazione degli spazi aperti urbani, è molto cresciuta negli ultimi anni; si pensi, ad esempio, al clamore attorno ai luoghi della protesta, le tante piazze Tahrir o gli Zuccotti Park di numerose città del mondo, che hanno dimostrato il ruolo dei comportamenti collettivi nell’attribuire nuovo senso, carattere e identità allo spazio pubblico, agendo solo sulle modalità d’uso dello stesso. Nell’ambito specifico della cultura del progetto, ne sono derivate conseguenze concettuali e operative efficaci su un doppio piano. Il primo si riferisce all’appartenenza dello spazio aperto urb...

Leggi ancora


14.MAG.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
"Inchiostro depARTure"
rendere liquida la fruizione artistica
dal 12 al 22 maggio, installazione d'arte contemporanea nella stazione Centrale di Trieste
Zoe Impresa Sociale presenta “Inchiostro depARTure”: rendere liquida la fruizione artistica. Zoe Impresa Sociale è una startup no profit fondata da due giovani italiani, Davide Boselli e Claudia Ferrini. L’obiettivo di Zoe sta nella valorizzazione del patrimonio artistico contemporaneo attraverso un nuovo modo d’intendere la stessa fruizione artistica. Esplicare l’antologia tra il vissuto sociale e un’interpretazione artistica sembra per questi ragazzi una vera vocazione. Nel promuovere una uova fruizione liquida dell’opera d’arte, Davide e Claudia ci presentano Inchiostro depARTure, festival d’arte itinerante. L’evento consiste in una serie di istallazioni d’arte contemporanea all’interno di alcune stazioni it...

Leggi ancora


13.MAG.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
48 H Festival BARCELONA
L'architettura non si ferma
Terza tappa
Lasciandoci alle spalle Montjuic, nel nostro 48H tour, ci siamo dirette verso Horta-Guinardó, quartiere situato a nord della città che divenne una delle aree più strategiche di sviluppo durante le Olimpiadi del 1992, dove vennero create nuove infrastrutture, determinando un profondo cambiamento nella zona. Una delle esigenze del nuovo quartiere era ad esempio una nuova biblioteca e per rispondere a tale richiesta l'amministrazione ebbe l'idea di ricostruire in loco una copia esatta del “Padiglione della Repubblica” progettato dall'architetto Josep Lluis Sert per l'Esposizione Internazionale di Parigi del 1937, aperto appunto in occasione del Festival 48H. Negli anni dell'esposizione Internazionale la Spagna era nel pieno della guerra civile tanto che gli...

Leggi ancora


07.MAG.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Abitare lo spirito dei luoghi
Performance dedicata ad Anna Halprin
Palazzina Reale di Santa Maria Novella, Firenze, 2 e 9 maggio
In prima nazionale sabato 2 maggio alle ore 21.00 (e in replica sabato 9 maggio alla medesima ora) verrà presentata la performance Abitare lo spirito dei luoghi presso la Palazzina Reale, da poco divenuta nuova sede dell'ordine degli architetti. L'occasione è l'interessante mostra Lawrence e Anna Halprin: Lo spazio pubblico performativo, curata da Annalisa Metta e Benedetta di Donato (DIDA Firenze, Università Roma Tre) predisposta nelle stanze adiacenti alla location deputata per l'allestimento teatrale.  Il progetto ha visto nascere un'intensa collaborazione fra il Dipartimento di Architettura - DIDA, che ha fornito al lavoro un apporto di tipo scenografico con la realizzazione di costumi e oggetti di scena , e il Centro di Avviamento all'Espressione (CAE) d...

Leggi ancora


02.MAG.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Inaugura "Lo Spazio pubblico performativo"
Mostra dei disegni e progetti di Lawrence e Anna Halprin
30 aprile 2015, Palazzina Reale di S.M.Novella, Firenze
La Mostra, a cura di Annalisa Metta e Benedetta Di Donato ( Dipartimento di Architettura, Università Roma Tre), è promossa dal Dipartimento di Architettura, dal Corso di laurea magistrale e dal curriculum in  Architettura del Paesaggio del Dottorato di ricerca in Architettura dell’Università di Firenze, in collaborazione con l’Ordine e la Fondazione degli Architetti della provincia di Firenze. Questa mostra intende illustrare il contributo innovativo che Lawrence Halprin ha dato alla progettazione paesaggistica dello spazio pubblico, riformando  il metodo di trasformazione dei luoghi e introducendo il coinvolgimento dei cittadini nel processo progettuale.   Halprin è stato tra i primi a mettere in discussione l’idea del pr...

Leggi ancora


30.APR.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Comunicato Stampa O.A.P.P.C di Firenze
Firenze, riapre la Palazzina Reale:diventerà la Casa dell´Architettura
 Dopo anni di chiusura al pubblico, tornano a nuova vita gli spazi accanto alla stazione di Santa Maria Novella progettati dal Gruppo Toscano di Giovanni Michelucci: verranno inaugurati il 25 aprile, ospiteranno la nuova sede dell'Ordine degli Architetti e della Fondazione Architetti, eventi, workshop e corsi di formazione su progettazione, urbanistica, design. Firenze, 23 aprile 2015 – La Palazzina Reale riapre dopo anni di chiusura al pubblico e diventa la Casa dell'Architettura di Firenze. Sarà la nuova sede dell'Ordine degli Architetti e della Fondazione Architetti Firenze, ma non solo: ospiterà eventi, incontri, workshop e corsi di formazione professionale su temi legati alla progettazione, all'urbanistica, al design, candidandosi ad essere un vero e proprio ...

Leggi ancora


24.APR.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPEN SESSION VI
Jordi Bellmunt e Agata Buscemi
Public space: from strategy to detail
Vi presentiamo l'appuntamento con la sesta Open Session: il 21 aprile 2015 a Palazzo Vegni, aula Zaffagnini ore 10:30. Jordi Bellmunt, architetto, è direttore del Master in Architettura del Paesaggio (2000) e del Centro di Ricerca e Progetti di Paesaggio (2002) presso il Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione Territoriale della Università Politecnica di Catalunya (UPC). Ha promosso la Biennale Europea di Architettura del Paesaggio di Barcellona, di cui ha curato le otto edizioni. Attualmente esercita la professione di architetto e specialista del paesaggio. I suoi lavori sono pubblicati su diverse riviste specializzate. Agata Buscemi, architetto, dopo una breve esperienza professionale in Italia con Franco Zagari, nel 2002 si trasferisce a Barcellona dove inizia la co...

Leggi ancora


15.APR.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
LINA BO BARDI IN ITALIA
MAXXI - Roma
19.12.14 - 03.05.2015
«Non ho mai voluto essere giovane. Quello che volevo, era avere Storia» - Lina Bo Bardi All’interno del Museo MAXXI di Roma attendo che inizi la conferenza prevista dalla piccola mostra “Lina Bo Bardi in Italia”, dedicata a questa pioniera dell’architettura italiana. Mi accomodo con emozione su una Bardi’s Bowl Chair. progettata da Lina nel ‘51 e realizzata dalla Arper in edizione limitata di 500 pezzi in occasione del centenario della sua nascita. Una sedia allora all’avanguardia e oggi ancora attualissima, icona del design contemporaneo, emblema di una comodità liberatoria e sintesi del pensiero di Lina Bo: migliorare la qualità della vita delle persone.

La mostra percorre a ritroso la vita di Lina Bo dal...

Leggi ancora


13.APR.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
TORRE DI SAN FERMO, MERANA
Giardini e Paesaggi Aperti AIAPP
Il paesaggio come motore di sviluppo economico
Nell’ambito dell’iniziativa nazionale promossa dall’Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio: ” PAESAGGI E GIARDINI APERTI” Il Paesaggio come motore di sviluppo economico sarà visitabile la Torre di San Fermo a Merana (AL), terra articolata, ricca di storia e dalle mille sfaccettature.
Se è una nuova prospettiva, un nuovo punto di vista sulle vostre terre quella che state cercando, la Torre di San Fermo fa al caso vostro. Posta sul colle, la torre si configura come l’elemento di confine tra i monti e il mare congiunti anticamente, fin dall’età romana, dalla via “Aemilia-Scauri”. E’ proprio dalla torre, unico resto dell’antico castello, che dal XIV secolo avveniva il controllo del territor...

Leggi ancora


10.APR.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
VIVIAN MAIER STREET PHOTOGRAPHER
Willy Brandt Haus, Berlino
19 Febbraio - 12 Aprile 2015
Il 19 Febbraio alla Willy Brandt Haus di Berlino é stata inaugurata la mostra delle opere di Vivian Maier, la bambinaia americana con la passione per la fotografia di strada, divenuta, poco prima della sua scomparsa, la più celebre Street Photographer del XX Secolo.
Nata nel 1926 a New York da madre francese e padre austriaco, Vivian Maier ha sempre lavorato come nanny tra Chicago e New York, ma la sua vera passione era la fotografia. Iniziò a giocare con l’arte della fotografia nel 1949 in Francia, quando ottenne la prima Kodak Brownie, una macchina amatoriale per quegli anni, che ben poco riusciva a soddisfare le proprie necessità. Il ritorno a New York nel 1952 e l’acquisto della sua prima Rolleiflex segnano l’inizio della sua passi...

Leggi ancora


07.APR.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
a teatro con HALPRIN
Bando pubblico per studenti iscritti al DIDA di FIRENZE
Trama della performance: La figura di Halprin verrà interpretata da un attore che, centrale su di un tavolo pieno di carte e schizzi, riflette sul ruolo dell’architettura nel mondo moderno, è un soliloquio che richiama gli altri attori posizionati tra il pubblico. Gli attori, richiamati da luci e musica, si spoglieranno dei loro abituali abiti per avere sotto le vesti degli indumenti bianchi e come all’interno di un “Flash Mob” inizierà il processo intorno al pubblico il quale verrà immerso nella performance stessa. Gli attori personificano le idee di Halprin che prendono vita dall’osservazione del reale, scaturiscono dall’armonia con il mondo animale e vegetale e a poco a poco si fissano in concetti. Le riflessioni di Mr...

Leggi ancora


25.MAR.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPEN SESSION V
Rita Occhiuto
Paesaggi Incisi: Recupero, Riuso, Rigenerazione
Vi presentiamo l'appuntamento con la terza Open Session: il 24 marzo 2015 a Palazzo Vegni, aula Zaffagnini ore 10:30. Rita Occhiuto, presidente del Dipartimento di ricerca architettonica e di progettazione del paesaggio (LAB VTP città-territorio-paesaggio) della Facoltà di Architettura dell'Università di Liegi, insegna al Dottorato di ricerca in Arte del costruire e pianificare la città, sezione architettura. Membro fondatore del network europeo di università UNISCAPE, per l'applicazione e la promozione della Convenzione Europea sul Paesaggio, tutt'ora fa parte dell'assemblea europea di UNISCAPE ed è uno dei membri più attivi dell'organizzazione. Tema
Il tema invita a riscoprire nel paesaggio un testo e/o un contesto già scri...

Leggi ancora


18.MAR.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
48 H Festival BARCELONA Diary 2
L'architettura non si ferma
Ripartiamo dalle Torri veneziane. A pochi metri dal Parc Joan Mirò andiamo a visitare appunto le iconiche torri che, recentemente ristrutturate, si aprono per la prima volta al pubblico e solo per questa occasione. Le torri hanno avuto il duplice ruolo di maestoso ingresso alla fiera e di sede per gli altoparlanti e per l'impianto di illuminazione sull'Avenida Maria Cristina sotto la cui sede stradale si connettono tramite un tunnel. Sono state erette ai piedi del Montjuïc per l'Esposizione Universale del 1929, che presentò i nuovi progressi tecnologici dell'industria catalana a tutto il mondo soprattutto per quanto riguardava il settore tessile. Così come le altre Expò, anche questa mostra segnò un momento di grande sviluppo urbanistico per la ci...

Leggi ancora


16.MAR.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPEN SESSION IV
Sven Stremke e Simona Puglisi
The Nature and the Project: redefining a relationship on different scales
Vi presentiamo l'appuntamento con la terza Open Session: il 17 marzo 2015 a Palazzo Vegni, aula Zaffagnini ore 10:30. Sven Stremke, ingegnere e professore di architettura del paesaggio alla Wageningen UR University. Le sua ricerca si concentra sul significato di sostenibilità paesaggistica, per l'inserimento paesaggistico delle fonti energetiche rinnovabili. Nel 2012 insieme a Renée Dewaal ha creato un laboratorio (NRG LAB) e dal 2014 è parte del Amsterdam Institute for Advanced Metropolitan Solutions (AMS) come Capo Ricercatore per l'Energia. Simona Puglisi, architetto, durante i suoi studi all’Università ‘Mediterranea’ di Reggio Calabria, matura un particolare interesse per l’architettura del paesaggio e nel 2005 si laurea (con lode...

Leggi ancora


12.MAR.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
48 H Festival BARCELONA Diary
L'architettura non si ferma
L'ultimo fine settimana di Ottobre si tiene di consueto a Barcellona Il 48H Open House Barcelona, un grande festival che ogni anno attira sempre più persone tra professionisti, studenti e turisti interessati al mondo dell'architettura. Questo appuntamento di successo, promuove la buona architettura, il design e l'urbanistica che hanno segnato la storia di Barcellona con visite guidate libere che si snodano tra i resti della romana Barcino, il centro medievale e i più suggestivi edifici del modernismo, l'eredità architettonica delle Olimpiadi e delle expò, i parchi anche nei quartieri più a nord e soprattutto tanta architettura moderna, compresi i nuovi centri direzionali della a22, senza dimenticare anche ardite ristrutturazioni e interni di lusso. In tot...

Leggi ancora


06.MAR.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Arte per tutti_di Alessio Bertini
Da Koons a Cattelan, 23 Febbraio 2015
Centro per l'arte contemporanea "Luigi Pecci", Prato
Lunedì 23 febbraio si è svolto presso l’auditorium del Centro per l’arte contemporanea Pecci di Prato l’incontro Arte fra identità e comunicazione – da Koons a Cattelan, presentato da Alessio Bertini, membro del Centro per la Cultura Contemporanea Strozzina di Firenze.
L’incontro è stato il primo del progetto Arte per tutti, una serie di corsi di avvicinamento alle arti contemporanee che si svolgerà sempre negli spazi dell’auditorium del Pecci.
Tema principale della serata è stato il culto dell’immagine personale che ha caratterizzato e continua a caratterizzare i maggiori esponenti dell’arte mondiale, da Jeff Koons a Maurizio Cattelan, passando per Damian Hirst e Murakami, e la forte critic...

Leggi ancora


04.MAR.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Il verde che aiuta a vivere meglio
In programma a Siena un corso tenuto da Legambiente sul rapporto tra aree verdi e tutela della salute
Rigenerarsi grazie al verde e migliorare la propria qualità della vita e la propria salute grazie agli spazi verdi urbani ed extraurbani. Queste le tematiche del corso “Cultura del verde e tutela della salute”, organizzato da Legambiente dal 13 marzo al 22 maggio, ogni venerdi pomeriggio e sabato mattina, a Siena presso lo spazio della Corte dei Miracoli in Via Roma, 56. Il corso, si articolerà in dodici lezioni teorico-pratiche sia in aula che all’aperto, coordinate da un gruppo costituito da architetti, agronomi, geologi, ingegneri e tecnici agrari, con l’obiettivo di fornire le basi per l’acquisizione delle best practices nella progettazione e ri – definizione degli spazi verdi in città e nelle zone periurbane, assicurata da un a...

Leggi ancora


02.MAR.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Una Capitale e il suo Architetto
Eventi politici e sociali, urbanistici e architettonici
Firenze e l'opera di Giuseppe Poggi
Quest’anno si festeggia il 150° anniversario della proclamazione di Firenze Capitale del Regno d’Italia.
Per l’occasione l’Archivio di Stato di Firenze, con il contributo di Ente Cassa di Risparmio di Firenze e con il patrocinio di Presidenza del Consiglio dei Ministri, Regione Toscana, Comune di Firenze, ha organizzato una mostra dedicata a questo importante momento storico che trasformò per sempre l’aspetto della città. La mostra definisce una panoramica sui temi principali del trasferimento della Capitale a Firenze: i presupposti storici e il trasferimento delle istituzioni del Regno, la sistemazione della Corte sabauda e l’attività dell’Opificio delle Pietre Dure.
Ma, ciò che rese unico l’anno ...

Leggi ancora


27.FEB.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPEN SESSION III
Kris Scheerlinck e Daniela Colafranceschi
"Streetscapes: public linear spaces"
Vi presentiamo l'appuntamento con la terza Open Session: il 3 marzo 2015 a Palazzo Vegni, aula Zaffagnini ore 10:00. Kris Scheerlinck, architetto e direttore dei programmi di Master alla Sint Lucas School of Architecture, vanta una esperienza formativa e di docenza internazionale. Ha coordinato diversi progetti di ricerca internazionali, mostre ed eventi a Barcellona (Spagna), Córdoba (Argentina), Valparaiso (Cile), Bratislava (Repubblica Slovacca) e Gent (Belgio). Autore di vari libri e articoli, lavora come corrispondente della radio per la VRT, Flemish Radio and Television Network. Daniela Colafranceschi, architetto e professore ordinario, ha insegnato in molte università europee ed americane (Barcellona, Girona, Malaga, Las Palmas,Còrdoba-Argentina, Montevide...

Leggi ancora


23.FEB.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
CROWDSOURCING PER LA LUNIGIANA
al via il Concorso Fotografico "Tramanda la Lunigiana"
Chi conosce la Lunigiana, estrema propaggine della Toscana, terra di confine fra tre regioni, sa bene che il suo paesaggio e la sua storia millenaria sono da sempre strettamente legati e costituiscono, insieme all’immenso patrimonio storico-culturale fatto di borghi arroccati, castelli medievali e antiche tradizioni, una ricchezza spesso sconosciuta e tutta da valorizzare. Proprio con l’intento di raccontare questo straordinario territorio attraverso le sue immagini più belle, nasce il concorso fotografico “Tram...anda la Lunigiana”, organizzato dall’impresa sociale Trame Territoriali, in collaborazione con Fondazione Italiana Accenture. Il concorso si inserisce all’interno del progetto Trame di Lunigiana (www.tramedilunigiana.it), vincitore nel...

Leggi ancora


20.FEB.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPEN SESSION II_Joan Nogué
"El reencuentro con el lugar: Cambio de paradigma, sociedad civil y paisaje"
16 febbraio 2015_Palazzo Vegni_Firenze
Vi presentiamo l'appuntamento con la seconda Open Session: il 16 febbraio 2015 in Palazzo Vegni, aula Zaffagnini ore 10:30. Joan Nogué, direttore dell'Osservatorio del Paesaggio della Catalogna e professore di geografia umana all'Università di Girona, vanta una formazione ed un esperienza di docenza internazionale (università del Western Ontario, Canada; Università di Buenos Aires) Collabora oggi a riviste di ambito nazionale ed internazionale ed è autore di molti libri tra cui per il pubblico italiano ricordiamo “Altri Paesaggi” (2010). Tema
Contribuire all'incremento della coscienza dei cittadini in relazione al Paesaggio perchè informi le politiche pubbliche, tanto quelle di carattere culturale come quelle territoriali e urb...

Leggi ancora


09.FEB.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Waitangi Day in Nuova Zelanda
Paesaggio naturale, paesaggio umano.
Mix pacifico e coloratissimo tra una festa nazionale, una rievocazione storica e un’affollatissima sagra di paese, questa è l’impressione alla fine del Waitangi Day che celebra quest’anno il 175 anniversario del trattato tra Corona britannica e tribù Maori che ha sancito la nascita della Nuova Zelanda. Il Waitangi Treaty Ground è il bellissimo lembo di terra che dalla Bay of Islands, all’estremo nord-Est del paese, si affaccia sull’Oceano Pacifico. E proprio dalle isole disseminate in questa immensità arrivarono circa mille anni fa, dopo un viaggio di 5000 km, i primi rappresentanti di un popolo di navigatori e guerrieri che si stabilì in Aotearoa, la nuova terra che da un paio di secoli condividono con i Pakeha, discendenti...

Leggi ancora


06.FEB.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Marble Shock
Impressioni dalla Mostra di Stefano Favaretto
Il 25 gennaio si è chiusa la Mostra di Stefano Favaretto, Nel Cuore del Marmo, a Palazzo Ducale di Massa. Scorrendo le foto, vengono a mente fonti di fascinazione per il fotografo altoatesino sceso a Carrara: ha subito un “marble shock”, che lo ha spinto a registrare la corda della sua ricerca artistica, e allo stesso tempo si è trovato sensibile alla natura selvaggia delle terre Apuane e alle presenze supernaturali che ne popolano i luoghi. Come nell'ideale Barocco di interpretazione del Mondo attraverso Scienza e Ragione, trasforma il marmo per prospettiva, sovrapposizione, specchiatura, lasciando all'osservatore, tra strati geologici e le vene ricomposte, la scoperta dei “babaus” che popolano gli angoli bui della mente umana e della selva. Lunig...

Leggi ancora


04.FEB.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Modigliani et sès amis
Palazzo Blu, Pisa. Oppure Montparnasse, Parigi
Con l’alternativismo moderno in realtà sfociato in un essere, in un apparire, ognuno uguale all’altro, l’arte di Modigliani sembra possa essere racchiusa in un’unica frase: “Semplificare, fino a raggiungere l’essenziale”. Così come il soggetto anche l'esposizione, organizzata dal Centre Pompidou di Parigi e dalla Fondazione Palazzo Blu di Pisa, si snoda con un allestimento improntato alla semplicità, intuitivo, in grado di far conoscere a fondo “l’ultimo romantico”, osservando le opere essenziali della sua vita artistica e rimarcando le forti amicizie che hanno legato Modì a colleghi quali Brancusi e Lèger. “Modigliani et ses amis” è un viaggio molto interessante nella vi...

Leggi ancora


30.GEN.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Himalayan mountain hut
Architecture Competition by BeeBreeders
HMMD Architecture Competitions is working with Samarth NMPD for its latest architecture competition to create plans for a Himalayan Mountain Hut which facilitates mountaineering and adventure tourism throughout the Himalayan region of Nepal.
The purpose of the Himalayan Mountain Hut is to provide trekkers safe, comfortable and inviting lodgings, where they and their guides can rest, refuel and, if necessary, wait out troublesome weather. The chosen design for the mountain hut will then be replicated in multiple locations throughout the Himalaya mountain range.
With a grand prize of US $5,000 and each finalist’s designs being put forward for consideration for the project’s actual construction, this is a fantastic opportunity for architecture enthusiasts to be a...

Leggi ancora


28.GEN.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPEN SESSION ON LANDSCAPE_3 febbraio 2015
Pierre Donadieu
Scienze del Paesaggio: tra teorie e pratiche. Presentazione del libro.
Il 3 febbraio si terrà, presso l'aula Zaffagnini di Palazzo Vegni in Firenze, la prima conferenza del ciclo Open Session On Landscape. Open Session On Landscape è un programma di alta formazione coerente con il processo di internazionalizzazione della didattica e della ricerca e connesso a più tematiche di Horizon 2020.
Ideato e curato dal curriculum in Architettura del Paesaggio del Dottorato di Ricerca in Architettura dell'Università degli Studi di Firenze, il programma è promosso dal Dipartimento di Architettura, in collaborazione con il Corso di Laurea magistrale in Architettura del Paesaggio e il Master in Paesaggistica dello stesso ateneo.
I temi delle sessioni compongono un “racconto” sulle teorie, sulle innovazioni progettua...

Leggi ancora


26.GEN.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Nuovi Paesaggi: corso per architetti a Bologna
Iniziativa promossa da NIP e dall’Ordine degli Architetti di Bologna per la formazione professionale continua.
La trasformazione del paesaggio, sia in ambito urbano che rurale, è un tema delicato e complesso, ma quanto mai attuale, capace di alimentare un dibattito che Network in Progress stimola quotidianamente, pubblicando esempi virtuosi, buone pratiche e approcci integrati perché fortemente convinta della necessità che ogni idea, ogni proposta, ogni progetto debba essere il frutto di una costante ricerca e sperimentazione. In quest'ottica NIP ritiene l'aggiornamento e la formazione continua come un presupposto imprescindibile per un professionista capace di rispondere alle esigenze della società contemporanea, in incessante divenire. Ed è per questo motivo che si è fatto promotore, insieme all'Ordine degli Architetti, P.P.C. di Bologna, di un corso di f...

Leggi ancora


23.GEN.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
CHERYL
Un modo insolito di intendere l'arte
15 gennaio 2015, CCC Strozzina, Firenze
Giovedì 15 gennaio si è svolta, presso gli spazi del Centro di Cultura Contemporanea Strozzina a Palazzo Strozzi, la mostra-happening del collettivo artistico Cheryl, gruppo nato a New York nel 2008 ed attualmente formato da Destiny Pierce, Nick Schiarizzi, Sarah Van Buren.
Il collettivo Cheryl crea video e performance capaci di offrire chiavi di lettura insolite e percezioni plurisensoriali dell'arte contemporanea. La mostra si struttura sotto forma di "percorso iniziatico" in diverse stanze, all'ingresso i visitatori sono invitati ad indossare sul volto una maschera felina, grazie alla quale "dimenticano" la propria identità e si immergono direttamente in uno spazio in cui arte, società, e cultura contemporanea sono ironizzati attraverso una serie di i...

Leggi ancora


21.GEN.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
RED SQUARE TOLERANCE PAVILION
Competition Results by Homemade Dessert
Homemade Dessert annuncia I vincitori del concorso “Red square Pavillion” di cui abbiamo dato notizia lo scorso novembre (http://www.nipmagazine.it/blog/209/red-square-tolerance-pavilion).
La provenienza dei tre vincitori da differenti paesi, Italia, Francia e Norvegia, ha messo in evidenza quanto al tema della Tolleranza oggi sia riconosciuto un importante significato politico e sociale, che viene espresso in molti modi e punti di vista differenti. A vincere il primo premio, un gruppo di quattro giovani architetti diplomati al Politecnico di Milano, che con accattivanti scelte progettuali, come la posizione del padiglione temporaneo a diretto contatto e in contrasto con il muro del Cremlino, simbolo del regime totalitarista, sul quale la struttura anche dopo la rimoz...

Leggi ancora


19.GEN.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Picasso e la modernità spagnola
In mostra a Palazzo Strozzi
L’esposizione, realizzata dalla Fondazione Palazzo Strozzi e dal Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía di Madrid, è la seconda in pochi anni che si svolge in Italia e che ha come protagonista "Pablo Diego José Francisco de Paula Juan Nepomuceno María de los Remedios Cipriano de la Santísima Trinidad Mártir Patricio Clito Ruiz y Picasso", noto più semplicemente come Picasso. La precedente, solo due anni fa, era stata allestita nelle sale del Palazzo Reale di Milano. Chi vorrà, avrà tempo fino al 25 gennaio per visitarla.  Picasso e la modernità spagnola è un ottima occasione per conoscere da vicino il genio e l’estro di uno dei più grandi artisti del secolo scorso, ma anche per conosc...

Leggi ancora


26.DIC.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Replay Ragusa
Piccoli sguardi sul centro storico
Lo scorso mese di settembre, per 10 giorni, la città di Ragusa ha ospitato un Workshop Internazionale di Progettazione Architettonica e Urbana, rivolto a studenti e neolaureati delle Scuole di Architettura e di Ingegneria italiane ed estere. Si tratta della prima iniziativa di Re-use Ragusa, un ampio programma di studio e sperimentazione progettuale sulla città e sul territorio ibleo avviato dal Comune di Ragusa con il Politecnico di Milano, in vista della revisione del Piano Regolatore Generale della città. Il tema centrale affrontato dal workshop è stata la rigenerazione urbana del centro storico di Ragusa Superiore, la “città nuova” costruita sull’altipiano ibleo dopo il terremoto del 1693. Si è partiti dalla consapevolezza ch...

Leggi ancora


22.DIC.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Speaking Corner
New Generation Futurology Festival
Alla Palazzina Reale di Santa Maria Novella si è svolto, dal 26 al 28 Novembre, il Workshop “Speaking Corner”, un laboratorio pratico che ha permesso la realizzazione di varie tipologie di sedute in legno utilizzate come scenario di tre sessioni di dibattiti internazionali (Speaking Corner 29-30 novembre) dedicati alla tematica della riqualificazione dello spazio pubblico. Il Workshop pratico è stato coordinato da Jacopo Ammendola e Nasrin Mohiti Asli, membri di “Orizzontale”, un collettivo di giovani architetti con sede a Roma, che si dedica al recupero di spazi pubblici che hanno perso significato tramite costruzioni temporanee realizzate prevalentemente in legno o con materiali di riciclo, favorendo la riflessione e il dibattito sulla qualità...

Leggi ancora


12.DIC.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
EXPERIMENTAL COLLABORATIONS
NEW GENERATIONS FUTUROLOGY
Eccoci di nuovo a parlare del workshop “Experimental Collaborations”, evento interno al festival New Generation Futurology, ideato e curato da Itinerant Office, che dal 27 al 30 novembre ha letteralmente rianimato il suggestivo spazio della Palazzina Reale di Santa Maria Novella (Firenze). Al centro dell’esperimento si ha la stazione stessa, un luogo frenetico e ricco di stimoli, la cui intensa esperienza durante questa “quattro giorni” ha dato vita a progetti ed installazioni temporanee frutto della collaborazione attiva di studenti e tutors provenienti da tutta Europa. Insomma una miscellanea di lingue e know-how tanto coinvolgente quanto insolita. L’approccio proposto dai tutors infatti esula da qualsiasi format preconfezionato e si concentra sulla...

Leggi ancora


11.DIC.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
VERSO LA SCUOLA DEL TERZO LUOGO
Workshop con Gilles Clement e i Coloco
Manifatture Knos | Lecce
Il 15 novembre si è concluso il V appuntamento del Workshop Dal terzo paesaggio al terzo luogo; una serie di Incontri, iniziati nel novembre del 2012 e proseguiti con appuntamenti semestrali fino a questo autunno. Gli incontri-definiti del terzo luogo- nascono da una riflessione sulle pratiche legate a nuove forme di gestione del bene comune e dalla volontà di applicare l’idea del Terzo Paesaggio in campo urbano, sociale ed economico; un sintomo forse di come la coscienza dell'emergenza ecologica si stia capillarizzando anche in Italia, in questo caso con una particolare attenzione per il sud. L'ultimo appuntamento è previsto per Aprile 2015, ma già adesso è possibile riscontrare i cambiamenti “effettivi” avvenuti sulle tre aree di pr...

Leggi ancora


09.DIC.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
I PAESAGGI DI SALVATORE MAGAZZINI
29 novembre 2014
Cosenza
Il 29 novembre 2014 presso il Centro d’Arte L’Incontro di Cosenza avrà luogo una vernice dal titolo “I paesaggi di Salvatore Magazzini”. Si tratta di un pittore toscano, pistoiese, ben noto nel panorama artistico nazionale per la sua pregevole arte figurativa. Magazzini è il pittore del paesaggio, meglio ancora della sintesi del paesaggio, della luminosità, dell’aria cromatica. In un’intervista di alcuni anni fa egli dice di voler essere ricordato come un pittore “coerente”, nel senso che non si è lasciato “abbagliare “ (il verbo è suo) da certe mode pittoriche o da certi movimenti artistici troppo spinti. I suoi paesaggi sono pieni di luce e di colori, così ben dosati e armonizzati da ...

Leggi ancora


24.NOV.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
NEW GENERATIONS FUTUROLOGY
Dal 26 al 30 novembre
Palazzina Reale di SMN, Firenze
Dal 26 al 30 novembre la Palazzina Reale di SMN apre le porte alla seconda edizione del “New Generations Festival 2014 – Futurology: the future of the profession”, nato dall’associazione culturale New Generations e organizzato in collaborazione con l’Ordine e la Fondazione degli architetti di Firenze, un evento che chiama a raccolta centinaia di architetti e creativi under 36 da tutto il continente. Al centro dell’iniziativa gli sbocchi della professione e le risposte alla crisi, tra innovazione e nuove tecnologie. I primi due giorni anteprima riservata agli “addetti ai lavori” con workshop e laboratori pratici. Poi tavole rotonde, dibattiti di architettura, Pecha Kucha night aperti a tutti. Il festival è stato presentato gioved&igr...

Leggi ancora


08.NOV.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
SUN 2014
32° Salone Internazionale dell'Esterno
Si è appena concluso SUN 2014, il 32° Salone Internazionale dell'Esterno, che ogni anno espone a Rimini Fiera prodotti e innovazioni per l'outdoor. Il salone è articolato in quattro sezioni espositive: SUN Mare, SUN Camping & Village Show, SUN Casa e giardino e SUN City, occupando 8 padiglioni della Fiera di Rimini, per un totale di 60.000 metri quadrati di esposizione di prodotti per l'arredamento dell'outdoor, pavimentazioni ed aree espositive vivaistiche. Durante le tre giornate di esposizione, 23-24-25 ottobre, la rivista Paysage in collaborazione con SUN e l'Ordine degli Architetti della Provincia di Rimini e Modena, ha organizzato la sesta edizione del Workshop “New Gardens for the city life”; tre giornate di incontri con Architetti, Paesa...

Leggi ancora


03.NOV.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
ORTICOLARIO
Villa Erba, Lago di Como
L’esposizione florovivaistica lariana Orticolario è giunta quest’anno alla sua sesta edizione, confermando il grande successo e la sentita partecipazione dei vari soggetti del settore. L’evento coniuga due aspetti di indiscutibile pregio: da un lato, raggruppa numerosi espositori anche internazionali, che propongono al visitatore - in genere un esperto, un appassionato o anche semplicemente un curioso riguardo le tematiche del verde e del giardinaggio in generale - esperienze sensoriali di indubbio fascino; dall’altro lato, la location di Villa Erba a Cernobbio, centro fieristico e congressuale dove solitamente hanno luogo prestigiosi incontri istituzionali, convegni europei, mostre e concerti, offre a chi passeggia tra bancarelle, espositori e allestimenti d...

Leggi ancora


08.OTT.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
PROSPETTIVA VEGETALE
Mostra di Giuseppe Penone
5 luglio | 5 ottobre / Giardino di Boboli - Forte Belvedere | Firenze
La mostra Prospettiva Vegetale, aperta dal 5 luglio, che si sviluppa lungo un percorso unificato tra il forte Belvedere e il Giardino di Boboli, è organizzata da Once Extraordinary Events, in collaborazione col Polo Museale Fiorentino; un grande progetto espositivo, curato da Arabella Natalini e Sergio Risaliti e dedicato a Giuseppe Penone, uno tra i più affermati artisti a livello nazionale.
Il titolo della mostra fa riferimento a quella nuova prospettiva, creata dalle opere stesse, volta ad alimentare un dialogo serrato tra scultura, architettura e paesaggio, e ad un rapporto profondo tra uomo e ambiente,tra corpo e natura vegetale.
A partire dalle sue prime esperienze giovanili, Giuseppe Penone ha intrapreso un lungo percorso segnato da un interesse profondo per ...

Leggi ancora


24..2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
I Maestri del Paesaggio
International Meeting of the Landscape and Garden
Bergamo, 6-21 settembre
E’ in corso a Bergamo e si protrarrà fino al 21 settembre “I Maestri del Paesaggio _ International meeting of the Landscape and Garden” , manifestazione organizzata da Arketipos, giunta ormai alla sua quarta edizione. Anche quest’anno la città di Bergamo Alta si rende effimero Manifesto del Paesaggio, proponendo per due settimane workshop, mostre, eventi, concorsi, seminari, aperitivi-incontri con personalità internazionali del settore, al fine di sensibilizzare la collettività rispetto alla tematica. Attraverso un indovinato connubio tra arte, natura, imprese e territorio, gli eventi organizzati permettono di avere un approccio diretto al Paesaggio e a tutto ciò che lo compone, nella maniera più concreta possibile: dall&rs...

Leggi ancora


15..2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Da qui non si vede il mare
Il paesaggio della Grecìa Salentina
È in corso a Castrignano Dei Greci (LE) presso il Castello De Gualtieriis, la mostra fotografica "Da qui non si vede il mare - Il paesaggio della Grecìa Salentina", promossa dall'associazione In-Culture, realizzata in collaborazione con 34°Fuso aps e curata da Elisa Monsellato e Giuseppe Arnesano. Partendo dai luoghi studiati da In-Culture (vincitore del bando under 30 Smart Cities and Communities and Social Innovation), la mostra offre uno strumento di lettura inedito, utile ad avviare i visitatori verso un processo di e riflessione e riscoperta del territorio, grazie ai lavori fotografici di Marco Rizzo, Enrico Floriddia, Silvia Cesari e Paolo Colaiocco.     L'esposizione mostra 11 luoghi speciali di un entroterra poco conosciuto o dimenticato, nel quale ...

Leggi ancora


14..2014      Autore: Ludovica Marinaro
CONDIVIDI
RED SQUARE TOLERANCE PAVILION
Architecture Competition by Homemade Dessert
HMMD's newest architecture vision competition is dedicated to ‘designing for tolerance’. It challenges designers from around the globe to propose a temporary pavilion for the education of social, political and religious tolerance, to be erected in Russia’s Red Square, Moscow.
The historic Red Square, which fronts the Kremlin and other major Russian landmarks, originally served as a marketplace and centre of trade, and in the 20th century became the seat of the Soviet government.

The square has been the site of numerous military parades and other demonstrations that have transformed it into a symbol of Russian political power. Today, amidst new political campaigns and in the wake of the 2014 Winter Olympics, Moscow’s Red Square is to many a symbol...

Leggi ancora


11..2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
ARCHIPRIX ITALIA 2013
Premio Nazionale di Architettura per sostenere i giovani
Un vecchio edificio industriale dismesso ha sempre il suo fascino, ma quando si parla della Ceramica Vaccari di Santo Stefano Magra (SP) ci si riferisce ad un enorme opificio che, nato alla fine dell’800, negli anni ’50 del ‘900 era considerato la più grande fabbrica di ceramica d’Europa ed è rimasto funzionante fino a quasi un decennio fa, lasciando poi sul territorio un enorme potenziale di strutture e aree da recuperare per un totale di 14 ettari. All’interno del programma estivo del progetto NOVA (Nuovo Opificio Vaccari per le Arti), che si occupa di ridare vita a questi luoghi, si inserisce perfettamente la Mostra relativa al Premio Nazionale "Archiprix 2013" Rigenerazione Urbana Sostenibile (Ri.U.So.), che trova qui la sua pi&ugr...

Leggi ancora


25.LUG.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
IL RUMORE DEL VAPORE
Children of Unquiet
3 luglio | 29 agosto / Villa Romana | Firenze
C'è rimasta solo una cosa a Larderello: il suono del vapore. È quanto ha scoperto Mikhail Karikis quando, affascinato, vi ha fatto visita per la prima volta per iniziare il suo ultimo progetto.
Da brava bambina toscana ho sempre tenuto nella più alta considerazione il paese: l'unico posto in Italia dove si produce energia geotermica, il primo al mondo dove si è sperimentata la trasformazione del vapore naturale in elettricità. Riconosco adesso quanto questa realtà sia sempre stata marginale ed ignorata al resto del paese, e soprattutto riconosco che adesso, nella Valle del Diavolo, non c'è quasi più niente di tutto ciò: non il vapore, che continua ad esalare tra le strade di un paese pressoché disabitato, quello rim...

Leggi ancora


14.LUG.2014      Autore: Vanessa Lastrucci
CONDIVIDI
PERDUTI NEL PAESAGGIO / LOST IN LANDSCAPE
Mart / Rovereto
5 aprile / 31 agosto 2014
“Siamo stati banditi dall’Eden e da banditi siamo entrati nel Paesaggio, e in questo Paesaggio ci perdiamo nel senso che può essere un luogo di perdizione ma è un luogo di cui ci possiamo perdutamente innamorare”, così la direttrice del museo trentino, Cristiana Collu, presenta la mostra Perduti nel Paesaggio visitabile fino al 31 agosto al Mart di Rovereto. L’intento è di mostrare il Paesaggio “così come noi lo vediamo quando decidiamo di prendere le distanze da una certa moda di essere green o politicamente corretti all’ambiente”. Una visione che si distacca dall’approccio occidentale per avvicinarsi ad un progetto planetario. Gerardo Mosquera, cubano e curatore della mostra, nelle prime pagine del cata...

Leggi ancora


08.LUG.2014      Autore: Claudia Mezzapesa
CONDIVIDI
DIFFRAZIONI
Firenze Multimedia Festival
dal 4 al 13 luglio / Villa Bardini / Firenze
Dal 4 al 13 luglio Villa Bardini e il suo giardino saranno il teatro di 'Diffrazioni' prima edizione del Festival dedicato alle arti e alla musica multimediale. 90 operemultimediali di 85 artisti, provenienti da 16 paesi del mondo (dall’Europa al Canada, dal Cile alla Colombia, dal Giappone alla Corea del Sud, all’Islanda, l’Iran e agli Stati Uniti), tra installazioni interattive, proiezioni video, scultura, performance, e videopoesie che integrano testo poetico e arte dei nuovi media (videoarte, digital art, net.art, installazioni); 10 concerti  multimediali, 6 conferenze con 17 ospiti, 9 eventi collaterali e 1 masterclass: sono i numeri della 1a edizione di ‘Diffrazioni – Firenze Multimedia Festival’, manifestazione dedicata alle arti...

Leggi ancora


04.LUG.2014      Autore: Claudia Mezzapesa
CONDIVIDI
LAVORARE CON RENZO PIANO
INCONTRO CON L´INGEGNERE EMANUELE DONADEL
28 giugno 2014 - Carrara MARBLE WEEKS 2014
La Commissione Cultura dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Massa Carrara ha organizzato Sabato 28 giugno 2014 la Conferenza “LAVORARE CON RENZO PIANO” tenuta da Emanuele Donadel, ingegnere civile di Massa, associato dal 2010 dello studio RPBW (Renzo Piano Buiding Workshop). L’evento, inserito all’interno del programma della manifestazione MARBLE WEEKS 2014 – sezione architettura, si è svolto presso la Sede dell’Ordine degli Architetti a Carrara.

Donadel ha ripercorso alcuni momenti salienti della sua esperienza iniziata nel 2007 presso lo studio genovese dove lavorando a stretto contatto con il grande maestro dell’architettura contemporanea ha partecipato a progetti di respiro internazionale. Renzo Pia...

Leggi ancora


03.LUG.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Children of Unquiet
Villa Romana a Firenze: un nuovo sguardo sulla Valle del Diavolo
Mikhail Karikis - 3 Luglio/29 Agosto 2014 - Villa Romana, Via Senese 68, Firenze
Children of Unquiet è un nuovo corpus di lavori che Mikhail Karikis ha prodotto a partire dal complesso contesto naturale, storico e socio-economico della cosiddetta Valle del Diavolo, in Toscana. Nota per i suoi leggendari legami con l’Inferno di Dante, la Valle del Diavolo è stata scenario, agli inizi del Novecento, degli albori della produzione di energia verde, con la costruzione, a Larderello, del primo impianto geotermico al mondo. Fino a poco tempo fa, una comunità di quasi cinquemila persone tra dipendenti e famiglie, viveva nei villaggi operai progettati da Giovanni Michelucci ma alla più recente introduzione di nuove tecnologie di automatizzazione delle centrali, ha fatto seguito un consistente decremento dei posti di lavori e un arresto nelle p...

Leggi ancora


30.GIU.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
BAMBYOU
sabato 21 giugno ore 18:30 - Orto del Malcantone
via del Malcantone - Coverciano - Firenze
di Silvio Palladino
per Slow cities ultra moderne
un progetto de IL VIVAIO DEL MALCANTONE
con Spela Zidar, Love Difference, abUSO, VariAzioni Urbane, Eclective
con il contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze
con il patrocinio del Q2 del Comune di Firenze Bambyou è un’iniziativa nata dal progetto di residenza artistica Slow cities attivato sull’area di Coverciano e la sua comunità. A dicembre scorso il Vivaio del Malcantone, centro di ricerca e pratica culturale, ha invitato l’artista Silvio Palladino per avviare questo percorso di interazione urbana tra le risorse di quartiere. L’iniziativa RIdestare, con la collaborazione dell’associazione VariAzioni Urbane, degli studenti univers...

Leggi ancora


20.GIU.2014      Autore: Claudia Mezzapesa
CONDIVIDI
Paesaggisti d'Autore alle Murate
Anne-Sylvie BRUEL
20 giugno 2014
Atelier sul Paesaggio, promosso dall’AIAPP, 20 giugno ore 10, Palazzo Vegni, via San Niccolò, Firenze, col patrocinio dell’Ordine degli Architetti di Firenze. In un Atelier sul Paesaggio a carattere interattivo, per la prima volta a Firenze, viene presentata al pubblico fiorentino, Anne-Sylvie Bruel, fondatrice di uno dei più creativi ed innovativi Atelier du Paysage a Parigi, insieme al suo socio Christophe Delmar.
Docente presso la prestigiosa E’cole supérieure nationale du Paysage di Versailles e presso l’E’cole d’Architecture de Ville a Valle-La Marnée, è autrice di numerosi progetti a carattere paesaggistico per lo spazio pubblico caratterizzati da un’attenzione costante verso i minimi parti...

Leggi ancora


13.GIU.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Paintopia: tra arte, storia e paesaggio
In Inghilterra una convention internazionale di bodypainting
Una lunga strada, percorsa apparentemente contromano, fiancheggiata da una fitta cortina di vegetazione rigogliosa dalla quale spiccano allegri ed eleganti cespugli di biancospino fiorito (Crataegus monogyna), per arrivare in un castello ottocentesco di suggestiva bellezza. Siamo In Inghilterra, vicino a Norwich, 300 km a nord-est di Londra, nella dimora in stile elisabettiano di Dunston Hall, nella quale ogni anno la manifestazione artistica Paintopia raduna bodypainters e make-up artists da tutta Europa. Una dimora storica, di indubbio valore artistico e culturale, costruita nel 1859, recentemente restaurata e trasformata in hotel, immersa nella campagna inglese e inserita in 150 acri (più di 60 ettari) di splendido parco alberato nella zona di Norfolk, è circondata da u...

Leggi ancora


11.GIU.2014      Autore: Francesca Calamita
CONDIVIDI
GIARDINI DELL'ABBONDANZA AD ALLARIZ
Festival internazionale dei giardini Maggio-Novembre 2014
Il 24 maggio è stato inaugurato il Festival Internazionale dei giardini di Allariz, in Galizia, che, alla sua quinta edizione, rappresenta un unicum nel suo genere in tutta la Spagna. Con più di 40.000 visitatori all'anno, l'intento del Festival è quello di creare una sinergia tra il turismo e l'economia locale e il paesaggio incantevole di quei luoghi. Nel 2009 è stato creato un parco di circa 39.000 mq su una sponda del fiume Arnoia, un corridoio ecologico di notevole pregio paesaggistico, in grado di accogliere 12 spazi da dedicare ogni anno ad altrettanti giardini effimeri. L'anima verde della Galizia sorprende chiunque visiti per la prima volta questa regione del nord-ovest della Spagna. Quasi completamente priva di pianura, è un susseguirsi di m...

Leggi ancora


09.GIU.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Biodiversità tra i sassi delle mura storiche
A Massa un convegno per discutere di criticità e vantaggi della vegetazione spontanea che cresce sulle mura dei castelli
Il Castello Malaspina di Massa, una rocca medievale che si erge maestosa sopra la città, cinta da alte mura fortificate che sono divenute nel tempo habitat e dimora di numerose piccole e grandi piante, che regalano, soprattutto in questa stagione, copiose e profumate fioriture, è la location scelta per la giornata di studi Giardini nelle mura dei castelli di Lunigiana, organizzata il 24 maggio scorso dall’Istituto di valorizzazione dei castelli Trame di Lunigiana (http://tramedilunigiana.it/). Un argomento insolito, spesso sottovalutato quando non addirittura ignorato, sia negli interventi di restauro architettonico degli edifici, dei manufatti e dei giardini di pertinenza, sia nella valutazione del patrimonio biologico e quindi della biodiversità che questi l...

Leggi ancora


06.GIU.2014      Autore: Francesca Calamita
CONDIVIDI
Eneide di Krypton
Spettacolo teatrale di Giancarlo Cauteruccio
Il Teatro non ha tempo, così come la Musica; quando esse riescono a fondersi mediante una pozione magica costituita da “fluidi e geometrie” cinematografiche che avvolgono lo spettatore dall’inizio alla fine dello spettacolo, si ottiene la consapevolezza del significato di “Eternità dell’Arte”. Eneide di Kripton è tutto questo. Lo spettacolo, andato in scena alcune sere fa, in uno dei teatri d’avanguardia di Scandicci- Firenze, il Teatro Studio, ha riportato alla ribalta, dopo trent’anni, il talento artistico di Giancarlo Cauteruccio e dei suoi Kripton, Antonio Aiazzi, Gianni Maroccolo, Francesco Magnelli; ma diversamente da quel che si poteva immaginare, lo spettacolo non è un ”revival” degli anni '...

Leggi ancora


28.MAG.2014      Autore: Enrico Falqui
CONDIVIDI
A La Spezia un corso sul Paesaggio
Iniziativa promossa da NIP e Ordine degli Architetti della Spezia per la formazione professionale continua
Il dibattito sulla formazione professionale continua e soprattutto sul suo obbligo imposto dall’art.7 del DPR 137/2012 anima le discussioni non solo interne agli ordini professionali, ma coinvolge anche università, enti di formazione e singoli professionisti. NIP ritiene che la professione sia basata sulla ricerca, sull’esperienza e sulla sperimentazione costante e che quindi non sia possibile pensare di aver raggiunto conoscenze e competenze tali da non necessitare di continue revisioni, aggiornamenti e confronti. È inoltre evidente che la specializzazione sempre più spinta delle nostre competenze fa sì che talvolta ci si ritiri in ambiti disciplinari limitati che fanno perdere di vista la complessità e la vastità del processo progett...

Leggi ancora


27.MAG.2014      Autore: Francesca Calamita
CONDIVIDI
PREMIO ARCHITETTURA TERRITORIO FIORENTINO
Venerdì 9 Maggio, alle 18:00 presso la Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi, si è tentuta la premiazione e l'inaugurazione della Mostra dei progetti vincitori della seconda edizione del Premio Architettura Territorio Fiorentino. Il Premio, organizzato dall'Ordine provinciale degli architetti di Firenze, Ance Firenze e Fondazione Architetti Firenze, nasce con lo scopo di promuovere l'architettura contemporanea, in quanto elemento determinante della trasformazione del territorio e costruttrice di qualità ambientale e civile. Inoltre vuole porre l'attenzione su “quell'architettura diffusa che valorizza il proprio territorio e pone attenzione alla ricerca, che deve essere sempre rinnovata”, così come ha affermato il presidente dell'Ordine d...

Leggi ancora


18.MAG.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPENING SESSION 07_20 MAGGIO 2014
Palerm & Tabares De Nava
Martedì 20 maggio 2014 si terrà, presso Palazzo Vegni, l'ultimo seminario del ciclo Opening Session. Tema: Paesaggio come percezione, come forma, come tempo e processo. Paesaggio come palinsesto, infrastruttura sociale e culturale, patrimonio e bene comune. Paesaggio, dunque, come progetto. Quali prospettive e ruoli ha oggi il progetto del paesaggio, in risposta alle necessità espresse dai territori e dalla società? In che modo il progetto di paesaggio può costituire una centralità del processo di pianificazione e progettazione a scala urbana dello sviluppo sostenibile della città? L'illustrazione dei contenuti e dei processi di ideazione di progetti realizzati dalla collaborazione dei due architetti Palerm Salazar e Tabares De Nava, fornir...

Leggi ancora


16.MAG.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
TAVOLA ROTONDA SUL LIBRO "URBAN BEAUTY"
Intevengono Gabriele Paolinelli, Francesco Ghio, Guido Murdolo, Sergio Givone
Il 7 maggio 2014 si è tenuta, presso il Caffè Letterario Le Murate a Firenze, la presentazione del libro URBAN BEAUTY di Anna Lambertini. La serata è stata una occasione, per chi lavora nel settore dell'architettura del paesaggio, per nuovi spunti ma, soprattutto un momento di sensibilizzazzione per chi invece non si interessa professionalmente al tema specifico, ma è comunque attento al tema della città e del territorio. Nei diversi interventi, dei presenti alla tavola rotonda, è emerso un tema comune di “resistenza alla bellezza”. Anna Lambertini nel presentare la propria opera afferma che “il libro nasce dall'idea di creare un luogo di incontro in forma cartacea”, una collezione di esperienze che attraverso la raccolta...

Leggi ancora


14.MAG.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Festival del verde e del Paesaggio
16-17-18 Maggio
Roma, Auditorium Parco della Musica
Il Verde come non lo avete mai visto! Dal 16 al 18 maggio all’Auditorium Parco della Musica c’è la quarta edizione del Festival del Verde e del Paesaggio. Le piante e i fiori dei migliori vivai italiani, le ultime tendenze del design outdoor, architettura, installazioni, giardinaggio, musica e arte. Una festa lunga un chilometro tra profumi colori e varietà botaniche, sorprendenti Follie d’Autore, giardini contemporanei e balconi di città, realizzati da architetti, designer e giovani creativi. 
Corsi e laboratori gratuiti per adulti e bambini, pic-nic sull’erba, bistrò e aperitivi con musica jazz completano il piacere di partecipare ad un evento così originale.



16, 17, 18 maggio - Roma - Auditorium ...

Leggi ancora


12.MAG.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Trieste: una cittá capitale per l'Arte del Novecento
La Mostra al Palazzo Revoltella è visitabile fino al 30 ottobre
“Serendipity” è un termine coniato dallo scrittore inglese Horace Walpole nel 1754, che la utilizzò in una lettera scritta all’amico Horace Mann per descrivere una scoperta importante, fatta quando si sta ricercando qualcosa di molto diverso da quello che si è trovato.
E’ accaduto che, mentre ricercavo un antico caffè di origine asburgica, in una plumbea e piovosa giornata di vacanza a Trieste, mi imbattessi nel conosciuto Museo Revoltella, lungo il canale dell’antica Darsena della città.
Lo splendido palazzo,sede del Museo Civico di Belle Arti, era stato edificato dall’architetto berlinese Friedrich Hitzig (1853-1858) su commissione del Barone Revoltella, divenuto il più ricco commerciante della citt&a...

Leggi ancora


09.MAG.2014      Autore: Enrico Falqui
CONDIVIDI
Mostra d´Arte Contemporanea
11 artisti e un solo tema
Rappresentare il Paesaggio
Sabato 19 aprile alle ore 18,30, a Cosenza, presso il Centro d’Arte L’Incontro, si è inaugurata una Mostra d’arte contemporanea, patrocinata dalla rivista on line NIP, avente per tema: Rappresentare il paesaggio. La Vernice ha avuto un buon successo di pubblico. I presenti hanno ascoltato con interesse la presentazione curata dall’Associazione Culturale L’Incontro e hanno ammirato le opere dei vari artisti, tra i più rappresentativi dell’arte contemporanea italiana. Si è detto come incipit, partendo da un saggio di Eugenio Turri (Il visibile e l’invisibile del paesaggio), che il paesaggio non esisterebbe se non ci fossimo noi interpreti, in altre parole che il mondo esiste perché ci siamo noi e così i paesaggi ...

Leggi ancora


04.MAG.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
URBAN BEAUTY!
7 maggio 2014 ore 17:00
Le murate Caffe' Letterario Firenze
AIAPP e NIP magazine presentano “Urban beauty! Luoghi prossimi e pratiche di resistenza estetica” di Anna Lambertini, Editrice Compositori.

Appuntamento mercoledì 7 maggio ore 17,00 presso Le Murate Caffè Letterario, Piazza delle Murate, Firenze.

Dopo aver trattato di questo libro nell’ultimo numero di NIP, abbiamo invitato l’autrice Anna Lambertini a parlarcene di persona. 

Il libro è un «breviario di progetti dei paesaggi urbani del quotidiano» di quel «giardino democratico contemporaneo» che si manifesta nelle « storie di riconquista di luoghi pubblici».
Nonostante l’eterogeneità delle esperienze descritte, emerge un sogno comune: interpretare il tem...

Leggi ancora


30.APR.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Contenere il consumo di suolo
Lunedì 7 aprile, a Firenze, si è tenuto un dibattito in occasione della presentazione del volume “Contenere il consumo di Suolo: saperi ed esperienze a confronto" curato da Gian Franco Cartei e Luca De Lucia nel quale sono raccolti gli interventi del seminario “Contrastare il consumo di suolo”. L'incontro è stato coordinato da Paolo Ermini, Direttore del Corriere Fiorentino e introdotto da Giuseppe Morbidelli, Presidente della fondazione CESIFIN Alberto Predieri. Hanno partecipato al dibattito Massimo Fiorio, Vice Presidente della Commissione Agricoltura alla Camera dei Deputati; Alessandro Jaff, Presidente dell' Ordine degli Architetti di Firenze; Silvia Viviani, Presidente dell' Istituto Nazionale di Urbanistica. Il consumo del suolo è un ar...

Leggi ancora


20.APR.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
WAARK
IL WORKSHOP
Ed ecco che, dopo la prima parte ‘formativa’, il 24 Marzo siamo entrati nel cuore di WAARK: trapani, seghe circolari, avvitatore, seghetto alternativo, viti, pallets, tavole e listelli di legno sono stati i compagni di alcuni studenti che, per una settimana,hanno trasformatoin cantiere uno dei cortili della sede di Santa Verdiana.

Gli ingredienti principali di queste giornate sono stati l’entusiasmo, la creatività e la collaborazione: è così che i partecipanti, seguiti dal Collettivo romano Orizzontale e dal Professor Leonardo Zaffi, hanno realizzato alcuni ‘oggetti’ che sono andati a completare la propria sede universitaria.
La prima mezza giornata è stata dedicata alla fase di progettazione e poi, strumenti all...

Leggi ancora


18.APR.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Rappresentare il paesaggio
Mostra d'Arte Contemporanea
19 aprile 2014 ore 18:30, piazza Zumbini 75, Cosenza
La mostra sarà un “cammino” attraverso l'arte contemporanea e le rappresentazioni del paesaggio, da quello urbano di Tonino Caputo artista di origini pugliesi ,che ama rappresentare i paesaggi urbani di Roma con i suoi tetti rossi e raffigurare le suggestive immagini architettoniche dei ponti e dei grattacieli di una metropoli come New York , ai paesaggi immaginari di Luca Alinari. Dalle “città dissolte” di Riccardo Luchini, città che non abbiamo più il tempo di soffermarci a osservare perchè percorse e attraversate sempre con una corsa folle e che perdono la loro consistenza reale; ai luminosi e colorati edifici di Massimo Sansavini.
Si potranno ammirare le opere di di Sergio Scatizzi e la sua personale visione del paesagg...

Leggi ancora


16.APR.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPENING SESSION 06_15 APRILE 2014
Joao Ferreira Nunes
Progetti d'autore: il paesaggio come nuova scienza popolare
Appuntamento da non perdere con Joao Ferreira Nunes ospite della sesta Opening Session il 15 aprile 2014 in Palazzo Vegni, Firenze. Tema:
L'opera di Joao Ferreira Nunes si caratterizza intorno ad un principio di intervento nel paesaggio a partire dall'interpretazione delle sue regole e dei suoi meccanismi di funzionamento. Il paesaggio è fondamentale perché rappresenta la chiave di decifrazione di tutti i processi che si stanno sviluppando in un determinato momento storico e in quel luogo. Scoprire questa chiave interpretativa significa possedere la capacità di trasformare quel luogo attraverso un progetto di paesaggio di qualità. “Non siamo più in tempi di vanità formali e le persone di oggi capiscono bene che il mondo è un comp...

Leggi ancora


10.APR.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Eravamo in Salento e non abbiamo visto il mare
Cartoline dalla Grecìa Salentina
Si tratta di un reportage fotografico di Enrico Floriddia e Silvia Cesari che sta facendo tappa in oltre 50 città europee al seguito della biblioteca itinerante Zines of the Zone.Il libro/portfolio di grande formato, è distribuito gratuitamente in Grecìa Salentina dal 12 marzo 2014 e raccoglie dieci scatti di altrettanti luoghi speciali della Grecìa Salentina, sottoposti ai programmi di ricerca e valorizzazione del progetto di innovazione sociale In- Cul.Tu.Re. “Innovazione nella Cultura, nel Turismo e nel Restauro”, vincitore del bando under 30 “Smart Cities and Communities and Social Innovation” - PON “Ricerca e Competitività 2007-2013”, finanziato dal ministero dell’Istruzione, dell’Università e de...

Leggi ancora


08.APR.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
STUDI APERTI AIAPP
SI APRONO LE FUCINE DEL PAESAGGIO CONTEMPORANEO
Milano, 12/13 aprile 2014
Sabato 12 e domenica 13 aprile, l’Associazione Italiana Architettura del Paesaggio – Sezione Lombardia proporrà la prima edizione di Studi Aperti AIAPP, un weekend di apertura degli studi di Paesaggisti Soci AIAPP di Milano a colleghi e appassionati.
La visita agli Studi Aperti AIAPP cade nell’ambito della manifestazione nazionale Giardini e Paesaggi Aperti AIAPP, giunta alla sua quarta edizione, e sarà arricchita da diverse iniziative culturali e serate a tema, che coinvolgeranno spazi, studi e atelier della città. AIAPP – Associazione Italiana Architettura del Paesaggio propone anche quest’anno una serie di iniziative, volte ad esplorare e promuovere la disciplina della Progettazione del Paesaggio e a creare nuovi momenti di rela...

Leggi ancora


06.APR.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Francesco Careri
Spazi liquidi della città
i progetti del Laboratorio di Arti Civiche, Facoltà di Architettura di RomaTre
Il 25 marzo scorso la conferenza di Francesco Careri ha letteralmente riempito l'aula magna di palazzo Vegni, una delle sedi della facoltà di Architettura di Firenze. Studenti, dottorandi, docenti e professionisti, una partecipazione talmente ampia che ha reso ancora più stimolante il momento di confronto e dialogo nella sessione pomeridiana. Questo perchè i temi che Careri ha posto all'attenzione hanno fatto immergere tutto l'auditorium in una dimensione metropolitana completamente nuova e per i più inesplorata della città di Roma, i vuoti apparenti.   Sulla traccia delle esperienze condotte dal 2005 con il suo Laboratorio di Arti civiche e con il corso di arti civiche, che egli definisce un “corso peripatetico” perchè si svolge...

Leggi ancora


04.APR.2014      Autore: Ludovica Marinaro
CONDIVIDI
OPENING SESSION 05_1 APRILE 2014
Paesaggi Eolici. Nuovi impianti in Catalunya
intervengono Daniela Colafranceschi e Pere Sala
L'appuntamento della quinta Opening Session è con Daniela Colafranceschi, architetto paesaggista e professoressa presso l'Università Mediterranea di Reggio Calabria, e con Pere Sala, coordinatore dell'osservatorio del paesaggio della Calalunya. Tema:
Ad ogni elemento morfologico del territorio corrisponde un insieme di elementi invisibili, relazionali che possono essere espressi con il termine “territorialità”. Qualsiasi paesaggio, anche quello prodotto dai poli energetici eolici, può essere definito nei termini di un'immagine simbolica che esprime sia gli elementi morfologici visibili di una data struttura territoriale, sia le relazioni invisibili, quelle immateriali e quelle non direttamente percepibili, che la producono. Si può parlar...

Leggi ancora


27.MAR.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
WAARK
Do it yourself architecture for common spaces
Orizzontale
All’ ultimo incontro WAARK ospita Orizzontale, un collettivo di architetti con sede a Roma il cui oggetto di interesse è il processo di riattivazione degli scarti urbani. Una volta intercettati i luoghi, le idee e gli oggetti che vengono espulsi dal ciclo ri-produttivo, Orizzontale agisce attraverso interventi semi-temporanei grazie ai quali i residui materiali e immateriali torneranno ad avere vita. Inoltre, i giovani architetti hanno sperimentato, attraverso progetti di autocostruzione di spazi pubblici relazionali, nuove forme di interazione tra gli abitanti e i beni comuni urbani.

Orizzontale seguirà WAARK durante tutta la fase progettuale e costruttiva che è iniziata nel pomeriggio di martedì con il sopralluogo della sede di Santa Verdi...

Leggi ancora


23.MAR.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Sophie Agata Ambroise
Da margine urbano a paesaggio
“Il paesaggista deve installare la vita!” Questo è ciò che Sophie Agata Ambroise persegue nel suo lavoro di progettazione. La paesaggista francese, operante da anni con sede a Lugano, ci racconta con grande semplicità ed altrettanto pragmatismo il suo metodo, generosa di dettagli tecnici ma anche emotivi, lasciando trasparire dal racconto dei suoi interventi sia la sua filosofia di lavoro che i retroscena di cantiere. Una narrazione sincera, a tutto tondo.     Sophie vede nel passaggio fisico e mentale da margine urbano a paesaggio il “motto” di cui necessita la contemporaneità. In un mondo globalizzato infatti, l’unico vero limite è costituito dalla biosfera: è l’intero pianeta a dover essere cur...

Leggi ancora


21.MAR.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPENING SESSION 04_25 MARZO 2014
FRANCESCO CARERI
"Spazi liquidi della citt?". I progetti del laboratorio di Arti Civiche, Facolt? di Architettura di Roma 3
Il quarto seminario del ciclo OPENING SESSION ospita Francesco Careri, il 25 marzo 2014 presso Palazzo Vegni, Aula Zaffagnini, via S. Niccolò 93, Firenze. Tema:
“Ciò che oggi è importante è dare valore estetico a paesaggi cui oggi non viene riconosciuto nessun valore, quali: la città abusiva, i viadotti, le strade ferrate in uno spazio pubblico infrastrutturale. In questo modo ho dato significato e senso alla parola Stalker. Che cos'è Stalker? Esso è un giro a piedi intorno alla città metropolitana; è una dimostrazione che esiste un parco circolare alla periferia della metropoli; è una “sottolineatura” di queste aree assopite o sconosciute ai più; è un'indagine territoriale; è...

Leggi ancora


19.MAR.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
WAARK
Incontro con Superfluo e A di Cittá
"Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee" George Bernard Shaw – Premio Nobel per la Letteratura nel 1925


Su questo si fonda il modus operandi dello Studio Superfluo, ospite del terzo incontro di WAARK: una realtà nata da giovani designer che nel 2010 decidono di scambiare le proprie idee sulla progettazione sostenibile.
Il risultato del loro lavoro sono dignitosi oggetti di design ottenuti da materiali di recupero. Il punto forte è l’utilizzo dei pallets di cui sono diventati grandi esperti dopo aver, così come dicono, ‘imparato facendo’. Prima e dopo la produzion...

Leggi ancora


17.MAR.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Il fenomeno neorurale
tra passato, presente e futuro
Verso una nuova territorialità
Intervento di Joan Noguè, in apertura delle “Giornate internazionali di Studio sul Paesaggio”promosse dalla Fondazione Benetton a Treviso lo scorso 20-21 febbraio, in questa edizione intitolate “Curare la terra. Luoghi, pratiche, esperienze”. L’attenzione riservata alle esperienze di “ritorno alla terra” che si osservano nella società contemporanea nasce dalla presa di coscienza che il paradigma antropocentrico sta fallendo. I sistemi di produzione e consumo mostrano fratture sempre maggiori, lasciando spazio al sorgere di nuovi atteggiamenti nei confronti della dimensione del tempo, delle risorse, dei valori che sta portando i comportamenti di molti verso un paradigma tropocentrico, dove l’Uomo è un nodo, nella rete d...

Leggi ancora


11.MAR.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
WAARK
Space and People as support of creation
Incontro con Collectif etc
Da oltralpe arriva, come ospite della seconda giornata di WAARK, il Collectif etc. Rispetto ai colleghi italiani, raccontano un modo diverso di approcciarsi alla rigenerazione urbana e all’autocostruzione ma la partecipazione e la riappropriazione dello spazio ne rimangono i corollari fondamentali.

Il collettivo francese è un’associazione che nasce nel 2009 quando alcuni ragazzi, finiti gli studi nell’Institut National des Sciences Appliquées di Strasburgo, decidono di unire le proprie forze per agire nello spazio pubblico integrando la popolazione locale nel processo progettuale e creativo che quindi unisce all’aspetto artistico quello sociale, politico ed urbano.

Ma l’originalità del Collectif etc sta nella crea...

Leggi ancora


10.MAR.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPENING SESSION 03_11 MARZO 2014
SOFHIE AMBROISE
Da margine urbano a paesaggio
Il terzo appuntamento con le OPENING SESSION, organizzate dal Dottorato di ricerca in Architettura, curriculum Architettura del Paesaggio e il Master di II livello in Paesaggistica dell'Università degli Studi di Firenze, si terrà l'11 marzo 2014 in Palazzo Vegni, Aula Zaffagnini, Firenze. Tema:
L'acqua è elemento naturale, fonte di vita, di rigenerazione e di bellezza e contemporaneamente l'acqua è un elemento progettuale fondamentale nel disegno paesaggistico della città. Nella cultura paesaggistica le via d'acqua rappresentano connettività ecologiche, connessioni culturali e anche sistemi naturali di irrigazione per progettare il paesaggio rurale, per progettare gli spazi dell'agricoltura periurbana ed urbana, per progettare orti sociali, o...

Leggi ancora


07.MAR.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
REBIRTH OF THE BATH HOUSE
Concorso promosso da Homemade Dessert
Deadline 14 Marzo 2014
Dopo War Port Microtecture, concorso di design con il focus sul litorale storico di Liepaja con un passato esclusivo, Homemade Dessert vi sottopone un'altro tema molto particolare: La "Bath House" della città. L'edificio fu costruito nel 1902 a Liepaja su progetto di Paul Max Berchi come resort e casa di cura in cui si effettuava l'idroterapia. Nel 1978 si scopri che 1300 metri sotto la struttura si celava un lago di acqua contenente minerali di alta qualità, eccellente per scopi terapeutici. Nel 1993, subito dopo che la Lettonia ha riconquistato l'indipendenza la casa di cura è stata chiusa e lo è rimasta da allora; tuttavia, in virtù della rapida crescita economica della regione, ci sono speranze che questo edificio simbolo possa essere ripristinato...

Leggi ancora


05.MAR.2014      Autore: Paola Pavoni
CONDIVIDI
WAARK
Appunti e spunti di una giornata con LAC - Laboratorio Arti Civiche
Se chiudi gli occhi, riesci a ricordare quando, da piccolo, la tua palla finiva al di là del muro e tu lo scavalcavi per recuperarla? Ricordi l’adrenalina per essere finito dove non avresti dovuto?
E se tu finissi in luoghi inesplorati non solo per dieci minuti, riusciresti a ribaltare la tua idea di città e a riappropriarti dello spazio?

Da questo inizia l’incontro con Francesco Careri, Maria Rocco ed Emanuela di Felice di LAC: lo scopo è quello di trasmettere a chi li ascolta quello che succede quando l’esplorazione diventa il punto di partenza necessario per capire se, dove e quando piantare il chiodo.
“Mettiti in gioco ed esplora il tuo spazio” è stata la parola d’ordine del pomeriggio con LAC che...

Leggi ancora


03.MAR.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
I margini e la giusta distanza_Края и правилное расстояние
PASTORAL/MOSCOW SUBURBS di Alexander Gronsky
Parigi, Polka Galerie, fino al 1 marzo 2014
articolo precedentemente apparso su 404:file not found Ho visto al pianto mio 

risponder per pietate i sassi e l’onde,

e sospirar le fronde

ho visto al pianto mio […]

Aminta, Torquato Tasso

Guardando le fotografie di Alexander Gronsky (fotografo estone, classe 1980), cedo volentieri alla tentazione di ricondurre a qualcosa di noto queste immagini di luoghi lontani.
Se è vero che le periferie si somigliano un po’ tutte, ad accomunarle è forse anche il modo in cui gli abitanti vivono e si adattano a questi spazi incerti, il modo in cui caratterizzano e popolano con abitudini e pratiche quotidiane le zone al margine delle grandi città, mentre queste sfumano più o meno progressi...

Leggi ancora


25.FEB.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
WAARK
Workshop sull'autocostruzione a cura del collettivo ARK
Il collettivo ARK è il Collettivo della Scuola di Architettura di Firenze: una realtà che vive grazie alle energie di chi la frequenta e si riunisce portando avanti progetti, eventi ed iniziative.

Le numerose tematiche affrontate si fondano sull’attività culturale, fondamentale mezzo di comunicazione e confronto tra studenti e non solo. Fino ad oggi ARK ha promosso concorsi fotografici, cineforum, ARKcaffè, pranzi in facoltà, serate musicali e a tema, viaggi di architettura.

Il collettivo ARK torna e propone WAARK: un workshop di autocostruzione strutturato come percorso che inizia dalla scoperta e dall'analisi delle criticità degli spazi urbani e universitari, per arrivare fino alla progettazione e realizzazione di ogg...

Leggi ancora


17.FEB.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
OPENING SESSION 02_18 FEBBRAIO 2014
LANDSCAPE_TOWNSCAPE_CULTURAL LANDSCAPE_HISTORIC URBAN LANDSCAPE
Maurizio Di Stefano (ICOMOS Italia),Amerigo Restucci (IUAV), Enzo De Amicis.
Il 18 febbraio 2014 si terrà a Firenze, in Palazzo Vegni, Aula Zaffagnini il secondo seminario delle Opening Session organizzate dal Dottorato di ricerca in Architettura, curriculum Architettura del Paesaggio e il Master di II livello in Paesaggistica dell'Università degli Studi di Firenze. Il tema della giornata è: Landscape, townscape, cultural landscape, historic urban landscape: L’evoluzione di questi concetti e la nuova definizione di patrimonio e di paesaggio, insita nella convenzione europea sul paesaggio del 2006, hanno ed avranno conseguenze rilevantissime nel dibattito culturale città-campagna; in particolare, se attraverso questi avanzamenti del significato giuridico di patrimonio e paesaggio, si stabilisce un nuovo approccio culturale al conce...

Leggi ancora


14.FEB.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Paesaggio = PlusValore
L'intervento di Christophe Girot al convegno "Cittá oltre_pensieri e parole su La Cittá metropolitana"
L'intervento dell'architetto paesaggista Christophe Girot pone l'attenzione sul concetto di paesaggio come strumento per dare più valore alla città. Interpretiamo bene la sua idea se pensiamo ad alcuni esempi europei e non, Berlino, Parigi e Boston, dove il paesaggio integrato alla città ha portato più valore economico, culturale e più benessere per gli abitanti. Girot definendo il paesaggio come lo specchio della rete economica e politica di un paese entra nel cuore della questione; esso diventa quindi l'elemento aggregante di diverse discipline, "urbanistica, architettura e paesaggio sono elementi complementari e non si può fare la differenza" nel prenderne in considerazione una piuttosto che un'altra.
Il riferimento ad Ambrogio Lorenzetti e...

Leggi ancora


12.FEB.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
CITTÁ OLTRE
pensieri e parole su La Cittá metropolitana
Indagine sul significato semantico e la configurazione istituzionale della cittá nella sua nuova dimensione metropolitana. L'intervento di F. Farinelli.
Lo scorso 31 Gennaio, il teatro studio Krypton di Scandicci ha ospitato “Città oltre_pensieri e parole su La Città metropolitana”, evento che nasce dalla necessità di comprendere i cambiamenti amministrativi e di identità del territorio, che l’approvazione del Disegno di Legge Delrio apporterà a livello nazionale. Al dibattito hanno partecipato alcuni politici locali, docenti della facoltà di Architettura dell'Università degli Studi di Firenze e due ospiti d’eccezione: Franco Farinelli, geografo di fama internazionale e Professore Ordinario presso l’Università di Bologna e, Christophe Girot, Professore Ordinario di Architettura del Paesaggio al Politecnico Federale di Zurigo.
La serata si è...

Leggi ancora


10.FEB.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Per questo progetto non c'é budget
ZERO - Intervista per NIP magazine
#1 Come nasce collettivo Zero pirates Film Makers? Nasce dall'incontro tra Niccolò Falsetti e Stefano De Marco all'Università La Sapienza. I due iniziano a collaborare per la tesi di Stefano, e per alcuni primi piccoli lavori nel loro periodo Berlinese. La prima collaborazione con Alessandro Grespan, che vive a Londra, è la raccolta crowdfunding per un progetto di Documentario: Erasmus 24_7 (www.facebook.com/erasmus247). Conclusa con successo la campagna, è proprio girando le prime tappe del documentario intorno all'Europa che i tre consolidano la loro intesa e diventano un collettivo. #2_La vostra campagna coglioneNO vuole far capire in modo semplice che il lavoro intellettuale/creativo richiede uno sforzo di tipo diverso certo, ma di quantità equiva...

Leggi ancora


21.GEN.2014      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Wecantiere-Piazza Mentana
Il cantiere edile diventa interattivo, sostenibile, partecipato.
Il 21 dicembre scorso ha inaugurato il primo progetto di Wecantiere, che apre al nuovo modo di vivere i cantieri come “officine creative” e trasforma ciò che il presidente della Camera di Commercio ha definito “l'ormai NON edificante aspetto dei cantieri edili”. A Firenze la Camera di Commercio, in occasione dei lavori per la completa ristrutturazione della sede di Piazza Mentana, propone per prima ciò che in Europa si fa già da tempo per la comunicazione pubblica delle trasformazioni urbane: “Raccogliendo un’idea dei ragazzi del Design Campus dell’Università di Firenze diretti dalla prof.ssa Elisabetta Cianfanelli, abbiamo voluto creare un luogo fisico e multimediale di aggregazione, che racconti la storia delle arti e ...

Leggi ancora


05.GEN.2014      Autore: Ludovica Marinaro
CONDIVIDI
Past Present and Future of Public Space
International conference on Art, Architecture and Urban Design
Bologna, 25-27 Giugno 2014
Lo scorso 9 novembre a Bologna, presso il Quartiere San Vitale, si è tenuto un simposio dal titolo "Past present and future of public space” promosso da City Space Architecture, giovane associazione culturale no profit che promuove la ricerca e il dibattito sui temi dell’architettura e dell’urbanistica. Il simposio bolognese è stata l’occasione per promuovere, ad un pubblico composto da amministratori, progettisti, accademici, studenti e cittadini, il progetto di ricerca internazionale "Past present and future of public space”, già presentato ed esposto in una sessione internazionale alla 2° Biennale dello Spazio Pubblico (16-18 Maggio 2013), presso la Facoltà di Architettura Roma TRE, e pubblicato, nei suoi primi esiti, in ...

Leggi ancora


19.DIC.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Paesaggio... guardando al futuro!
A Roma il convegno nazionale dell'AIAPP
“IL PROGETTO DI PAESAGGIO: MOTORE PER LO SVILUPPO ECONOMICO”, questo il titolo del Convegno Nazionale organizzato dall’AIAPP che si è tenuto a Roma, presso la prestigiosa sede del MACRO il 13 dicembre scorso, come tappa del percorso di avvicinamento al 53° Congresso Mondiale di IFLA (International Federation of Landscape Architects) che si terrà a Torino nel 2016. Tema quanto mai attuale e coinvolgente, in un momento storico in cui la situazione economica e le prospettive del pianeta impongono un deciso cambio di categorie di pensiero, essenzialmente per quanto inerisce il concetto di “sviluppo” che non appare più assoluto e immodificabile e che non può più essere ostaggio di un pensiero unico, che idolatri il “con...

Leggi ancora


17.DIC.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
4
aria, acqua, terra, fuoco
Terraproject+Wu Ming 2
4 non è un percorso fotografico, né una serie di impressioni soggettive sui “paesaggi” italiani. Prima di tutto per il formato standard delle immagini che il collettivo di fotografi usa come una struttura comune che nasconde le loro singole personalità e lascia che sia l'immagine pura a descrivere; poi per il modo di fruire la mostra: si osserva ascoltando uno dei quattro testi di Wu Ming 2, ciascuno relativo ad una delle gallerie fotografiche. Non una didascalia estremamente estesa, ma un racconto composto con la successione delle immagini e che ne agevola il flusso in una serie continua di rimandi tra visione e ascolto. Tutto ciò amplia la potenza narrativa delle fotografie nel farci immergere in un vero e proprio viaggio nel conflitto italiano tra...

Leggi ancora


14.DIC.2013      Autore: Vanessa Lastrucci
CONDIVIDI
WAR PORT MICROTECTURE
HOMEMADE DESSERT + LIEPAJA CITY COUNCIL
international architecture vision competition
Homemade Dessert, torna con il terzo concorso fotografico sulle visioni architettoniche per città di Liepaja in Lettonia.
Tema centrale questa volta sarà la micro architettura portuale di Karosta, porto di guerra della città, fondato come quartiere militare segreto dall'Impero Russo e successivamente usato dai Sovietici.
Con l'indipendenza della Lettonia nel 1991 il porto fu abbandonato dalle armate e la città fu vittima di un forte spopolamento, passando da 25000 a 6000 abitanti in un lasso di tempo brevissimo. Fino ad oggi la città é rimasta in un totale stato di abbandono.
All'interno di un ampio progetto di rivitalizzazione urbana di Liepaja, Homemade Dessert vuole porre l'attenzione sulle piccole forme di architettura urbana...

Leggi ancora


09.DIC.2013      Autore: Paola Pavoni
CONDIVIDI
SERR
Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti
Dal 16 al 24 Novembre 2013
Si è appena conclusa la quinta edizione della Settima Europea per la riduzione dei rifiuti (SErr), la principale campagna di informazione e sensibilizzazione dei cittadini, europei e non solo, circa l’impatto dei loro stili di vita e dei loro consumi sull’ambiente e sui cambiamenti climatici. La Serr si è svolta dal 16 al 24 novembre, con 5399 azioni proposte e validate, un record rispetto agli anni passati, probabilmente grazie alla nuova organizzazione dell’evento in giornate tematiche in cui i project developer (enti locali, associazioni culturali, etc.) hanno organizzato azioni singole durante la settimana legate all’argomento della giornata tematica, che per il 2013 è stata la riparazione e il riuso.

Enti locali, scuole, ass...

Leggi ancora


30.NOV.2013      Autore: Paola Pavoni
CONDIVIDI
Walkscapes
Camminare come pratica estetica
la presentazione del libro di Francesco Careri alla Strozzina ccc
Francesco Careri presenta il suo libro Walkscapes al Centro Cultura Contemporanea Strozzina, nel contesto della mostra Territori Instabili. La conferenza è partecipatissima e si crea subito un'atmosfera piacevole che egli stesso alimenta mentre passeggia per la sala: “Interrompetemi e dirottatemi!”. Francesco Careri cammina sempre e in questo senso anche Walkscapes è un libro sul viaggio, dal nomadismo primitivo al Dadaismo fino ad arrivare alla Land Art, è una lettura diacronica dell'architettura del movimento, in cui la trasformazione del paesaggio nasce proprio dalla nostra erranza come forma d'arte, da bravi figli di Caino quali Francesco ci ricorda di essere. Con Walkscapes Careri ci introduce a quello che contraddistingue il suo approccio conoscitivo ...

Leggi ancora


22.NOV.2013      Autore: Ludovica Marinaro
CONDIVIDI
ALFREDO JAAR
Abbiamo amato tanto la rivoluzione
5 novembre 2013 2 febbraio 2014 Fondazione Merz, Torino
Dal 5 novembre la Fondazione Merz presenta nei propri spazi espositivi ALFREDO JAAR. Abbiamo amato tanto la rivoluzione, una grande mostra personale di un indiscusso protagonista dell’arte di oggi, a cura di Claudia Gioia. Rappresentante del padiglione cileno alla 55 esposizione Internazionale d’Arte di Venezia e artista scelto per l’edizione 2013 della rassegna di arte pubblica torinese Luci d’Artista, Alfredo Jaar (Santiago del Cile, 1956) fa suo l'ottimismo della volontà e con determinazione, da anni, sollecita all'autoconsapevolezza e alla responsabilità verso il mondo e quello che accade. Il suo lavoro e ricerca artistica toccano le corde dell'emozione, conoscono la poesia e poi arrivano diritti all’obiettivo.  Per la Fondazione Merz A...

Leggi ancora


18.NOV.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Liquid Landscape_ The nature of water
Herbert Dreiseitl a Riumanizzare e Civilizzare l'urbano
Firenze, 12-13 Ottobre 2013
Ad aprire l'ultima sessione della conferenza internazionale “Riumanizzare e civilizzare l'urbano”, Herbert Dreiseitl pone una semplice domanda: “What about future challenges?” Fortunatamente c'è ancora qualcuno che parla di sfide. Qualcuno che fa del proprio lavoro uno strumento lungimirante ed efficace, volto a creare quelle prospettive che oggi sembrano scomparse dal nostro quotidiano e dal nostro vocabolario. “Non dobbiamo sentirci naive se parliamo del futuro che desideriamo, perchè spesso i bisogni più semplici rappresentano proprio il cuore del problema”. Così Dreiseilt invita a riflettere sul comportamento della città in relazione all'acqua, intesa come indicatore fondamentale della capacità intrinseca ...

Leggi ancora


14.NOV.2013      Autore: Ludovica Marinaro
CONDIVIDI
Progettare con i cittadini
Pierre Lefebvre a Riumanizzare e Civilizzare l'urbano
Firenze, 12-13 Ottobre 2013
Un altro protagonista del Convegno internazionale “Riumanizzare e Civilizzare l'urbano”, svoltosi alcuni giorni fa a Firenze, è stato l’Architetto francese Pierre Lefebvre, considerato, da molti critici europei d’Architettura, come il progenitore degli Eco Quartieri. Secondo gli stessi critici, recensori di molti progetti sui vari giornali europei d’ Architettura, la stessa definizione di“Eco Quartiere”è ancora oggi ambigua. Per molti di loro, si tratta di un“programma”(non di un progetto) di eco-innovazioni, soprattutto nell’ambito dell’edilizia sostenibile; secondo altri, di un progetto multilaterale e coerente di“rigenerazione”di un sistema insediativo costruito con tecniche obsolete ed espost...

Leggi ancora


11.NOV.2013      Autore: Enrico Falqui
CONDIVIDI
Pensiero sistemico e futuro della Città
Fritjof Capra a Riumanizzare e civilizzare l'urbano
Firenze, 12-13 Orrobre 2013
“Riumanizzare e civilizzare l'urbano”: questo era il titolo del Convegno svoltosi nel mese di Ottobre a Firenze, nel quale Fritjof Capra ha svolto una lezione magistrale introduttiva per invitare il folto pubblico presente ad una“riflessione radicale”sui principii e valori del pensiero contemporaneo. Nella sua“lecture”, Capra ha disegnato la mappa di un radicale mutamento in atto nell’ambito del sapere stesso. I modelli lineari e deterministici ereditati da Newton e Darwin si stanno rivelando sempre più inadatti a favorire la comprensione del mondo e di noi stessi: è necessaria una nuova sintesi dell’universo, alla quale, da campi diversi, stanno contribuendo gli studiosi impegnati su fronti apparentemente distanti, che si chiam...

Leggi ancora


06.NOV.2013      Autore: Enrico Falqui
CONDIVIDI
New friendly lifestyles
Peter Blundell Jones a Riumanizzare e civilizzare l'urbano
Firenze, 12-13 Ottobre 2013
  Il titolo un po' pretenzioso e reazionario di quest'iniziativa in realtà nasconde l'apprezzabile intento di portare idee e strumenti nuovi nella panificazione, soprattutto per parte della legislazione. Il convegno non è stato una lezione passiva sulle buone pratiche che sempre ci vengono da esempi extra nazionali, ma ha avuto prima di tutto una sessione attiva che dovrebbe guidare alla stesura di un documento, che fissi i “nuovi” principi delle prossime trasformazioni.
Scopriamo che questi principi non sono neanche più tanto nuovi, come ci racconta Peter Blundell Jones, storico della Sheffield School of Architecture, con la sua panoramica su alcuni architetti che, dal dopoguerra, portarono avanti una visione diversa dal modernismo dilagante in ...

Leggi ancora


30.OTT.2013      Autore: Vanessa Lastrucci
CONDIVIDI
Umanizzare l´architettura - Lucien Kroll
Riumanizzare e civilizzare l´urbano
Firenze, 12-13 Ottobre 2013
Durante il convegno internazionale Riumanizzare e civilizzare l’urbano, tenutosi a Firenze il 12 e 13 Ottobre, organizzato dalla Fondazione di BioArchitettura, Lucien Kroll, architetto e urbanista, riferimento dell’architettura partecipata, ha raccontato con ironia e semplicità il suo modo di rendere umana l’architettura, senza necessaria demolizione di volumi.

Il suo riferimento va spesso alle opere di edilizia residenziale e agli spazi pubblici a esse pertinenti, quelle in cui le persone devono vivere e non essere imprigionate, che nel XX secolo sono state progettate per addizione modulare di schemi precostituiti, generati da un background storico e sociale dal quale ancora l’Europa fa fatica a staccarsi. Muovendo da una diretta critica all&...

Leggi ancora


28.OTT.2013      Autore: Paola Pavoni
CONDIVIDI
ARCHITETTURE EREMITICHE
Un progetto per il censimento delle strutture eremitiche
in Europa e nel bacino mediterraneo
L’idea di un progetto di ricerca sull’architettura degli eremi nacque alcuni anni fa riflettendo sui numerosi complessi eremitici dell’Appennino, fra Toscana, Romagna e Umbria: cittadelle dalla storia poco meno che millenaria che vivono nello splendido isolamento delle foreste e che costituiscono, ancor oggi, poli d’attrazione spirituale e rivestono, per l’economia locale, un discreto ruolo per il turismo religioso e culturale.
E’ nato quindi il progetto dal titolo “Architettura eremitica. Sistemi progettuali e paesaggi culturali” che si è concretizzato in quattro incontri a carattere internazionale, che si sono tenuti annualmente fra il 2010 ed il 2013 e che hanno raccolto interventi di numerosi studiosi che si sono scambiati dat...

Leggi ancora


20.OTT.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Architettura eremitica e paesaggi culturali
Report del IV convegno internazionale tenutosi presso il santuario di La Verna
Si è concluso, presso il Santuario della Verna (Arezzo) un interessante ed affollato Convegno internazionale di studi sull’Architettura eremitica e sui paesaggi culturali ( 18-22 settembre), il cui obiettivo è l’acquisizione e la diffusione delle informazioni attualmente disponibili su tale fenomeno in area europea e mediterranea. Tra storia e religione, questo fenomeno ha lasciato nel tempo una quantità di testimonianze che sono spesso concretizzate in interventi architettonici di notevole interesse, che hanno in qualche modo influenzato ed accompagnato, come nel caso del territorio della Toscana, sia lo sviluppo delle città che del paesaggio rurale, costituendo una maglia insediativa particolarmente importante anche per le aree territorialmente pi&...

Leggi ancora


28..2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Park(ing) Day by GAMS
20 Settembre 2013
Il 20 Settembre in tutto il mondo si è celebrato il Park(ing) Day. L'iniziativa ideata dal gruppo di designer californiani REBAR nel 2005,  é diventata dal 2011 una ricorrenza a scala globale per gli amanti dello spazio pubblico. In questa giornata il parcheggio diventa preda di cittadini e associazioni che vogliono trasformarlo in un luogo dedicato alla coesione alla socialità, all’arte e al divertimento o a qualsiasi altra attività e funzione utile al miglioramento della qualità dello spazio urbano.

In questa giornata, l’associazione culturale GAMS- Giovani Architetti Massa Carrara, con la collaborazione del Comune di Carrara e il patrocinio dell’Ordine degli Architetti ha realizzato e celebrato il Park(ing) Day, a ...

Leggi ancora


27..2013      Autore: Paola Pavoni
CONDIVIDI
I MAESTRI DEL PAESAGGIO
INTERNATIONAL MEETING OF THE LANDSCAPE AND GARDEN
7-22 SETTEMBRE 2013, BERGAMO
Dal 7 al 22 settembre 2013 si è svolta a Bergamo “I Maestri del Paesaggio”, meeting internazionale sui temi del Paesaggio, del Giardino e della Valorizzazione del Territorio, giunto ormai alla sua terza edizione. La manifestazione è organizzata dall’ associazione no profit Arketipos, che è riuscita con abilità a coinvolgere le istituzioni locali, gli esercizi commerciali di Bergamo Alta e la cittadinanza intera. L’obiettivo è elevare l’ evento ad uno dei più significativi al mondo su queste tematiche, al fine di contribuire ad incrementare la sensibilità e la qualità della progettazione paesaggistica in ambito urbano, rendendo le città più attente alla qualità della vita. A giudic...

Leggi ancora


23..2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Al via la Preview della Biennale
da domani nel complesso della Reggia di Caserta
L’Italia ha sempre avuto un ruolo fondamentale nell’arte dei giardini: deputati alla bellezza, al potere, così come allo studio e alla sperimentazione, questi luoghi furono celebrati a tal punto che, nel XIX secolo, il Bel Paese era gloriosamente noto come il Giardino d’Europa. Oggi tali realtà costituiscono una componente fondamentale del nostro patrimonio culturale e paesaggistico: un’eredità tanto importante quanto fragile che necessita di molte attenzioni. La sfida del presente è riuscire a dare ai giardini storici un futuro degno del loro passato e per farlo è necessario riflettere sul significato di tutela, conservazione e valorizzazione. Con lo scopo di indagare tali tematiche, il 20 e il 21 settembre 2013, si te...

Leggi ancora


19..2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
HERITAGE AND LANDSCAPE AS HUMAN VALUEES
Nel 2014, la Carta di Venezia compirà i suoi primi 50anni; questa occasione offre l’opportunità di sviluppare nuove considerazioni e nuovi approcci sulla teoria e filosofia della “conservazione” del paesaggio e del patrimonio culturale . Il simposio promosso da ICOMOS Italia, svoltosi il 13 settembre a Firenze, nell’Aula magna di Palazzo Fenzi, ha ufficialmente aperto il dibattito internazionale tra i soci ICOMOS sui 5 documenti che costituiranno i testi di riferimento nel prossimo Congresso Internazionale dell’ICOMOS, che si svolgerà a Firenze nel novembre 2014.
“ Sharing and experiencing the identity of communities trough tourism and interpretation”è il primo documento , coordinato dalla Prof.sa Emma Mandelli, che...

Leggi ancora


16..2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
CHROMOTECTURE
Concorso fotografico promosso da Homemade Dessert
Il colore ha una particolare funzione psicologica legata alla percezione e alla funzionalità. “I colori, come i lineamenti, seguono il variare delle emozioni” scriveva Picasso e ancor prima, nell’antico Egitto, il colore era utilizzato per il suo influsso benefico sulle persone in una prima forma di cromoterapia. Nell’architettura il colore può essere utilizzato come un innesco nella definizione e realizzazione di un progetto, per cambiarne la percezione, o per modificare l’aspetto di alcuni materiali o per creare suggestioni. Con lo scopo di ricevere immagini che mettessero in risalto il duplice ruolo emozionale e funzionale del colore, Homemade Dessert ha recentemente concluso una competizione fotografica legata al rapporto tra architettura e c...

Leggi ancora


05..2013      Autore: Paola Pavoni
CONDIVIDI
BRUTALIST FACELIFT
Architecture Vision Competition
Homemade Dessert in collaborazione con la città di Liepaja (Lettonia)
Per Homemade Dessert la collaborazione con la città lettone di Liepaja continua con un’altra interessante competizione fotografica, "Brutalist Facelift", strettamente connessa al concorso di architettura "Ghost Town Challenge" in atto. http://www.nipmagazine.it/blog/59/ghost-town-challangeCome si era già visto in precedenza, la città di Liepaja è fortemente caratterizzata dalla presenza di edifici residenziali di tipo brutalista, versanti oggi in pessime condizioni di manutenzione. Se nel precedente concorso HMD chiedeva di inserire nuovi elementi nel contesto urbano per cercare di ricreare delle nuove centralità, qui vi propone di recuperare la vitalità ormai persa degli edifici residenziali in stile brutalista agendo direttamente su di es...

Leggi ancora


02..2013      Autore: Paola Pavoni
CONDIVIDI
PLASMA
Designer autoprodotti
Il 4 luglio 2013 l’Atelier fiorentino di Architettura e Design “Dieci Rosso”, ha ospitato il primo di una serie di eventi del gruppo IMAKE_ Designer autoprodotti. Il tema principale della serata dal titolo PLASMA, è stato l’arte del plasmare una materia scelta, in questo caso la ceramica, in un connubio tra artigianato e design, termini nel mondo d’oggi spesso distanti ma fortemente legati.

I 14 pezzi esposti, nati attraverso l’assoluta interazione tra “genio creativo” e sapere artigianale, si propongono di reinterpretare in chiave contemporanea, oggetti che fanno parte del nostro background culturale attraverso l’utilizzo di un materiale antico, quale appunto la ceramica.Racconto, esaltazione e celebrazione di un &ld...

Leggi ancora


29.LUG.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
I progetti di Angiolo Mazzoni a Firenze
l' attività del progettista presentata al seminario 'Angiolo Mazzoni a Firenze' , 26 Giugno 2013
Una vera e propria "Damnatio Memoriae" ha colpito l'architetto Angiolo Mazzoni ed i suoi progetti realizzati a Firenze: così esordisce il seminario tenutosi Mercoledì 26 Giugno nel rettorato di San Marco ed il cui tema era incentrato sulla storia e sulle successive sorti dei manufatti di Mazzoni, unici nel panorama italiano del terzo decennio del XX secolo. Tuttavia le ombre inquisitorie sulla personalità di Mazzoni sono derivate a causa di infondate imputazioni che videro l'architetto accusato, sia di aver facilitato amici per relative maestranze operanti in alcuni progetti da realizzare in quegli anni, sia di aver favorito alcune ditte in gare di appalti. In poco tempo Angiolo Mazzoni passò dall'essere uno degli architetti più celebri ed uno dei ma...

Leggi ancora


25.LUG.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
L'ATTUALITÀ DI PIETRO PORCINAI
Il grande maestro protagonista a
L’intenso programma del Convegno “Vestire il Paesaggio 2013” si è concluso con una sessione interamente dedicata a Pietro Porcinai introdotta dal dott. Gianluca Chelucci, storico dell'arte, alla quale è seguita una tavola rotonda che ha permesso un confronto e un proficuo scambio di idee sulla gestione sostenibile del paesaggio tra progettisti, tecnici, vivaisti ed amministratori. L’occasione per un approfondimento sul più importante paesaggista italiano di tutti i tempi è stata offerta dal libro “Pietro Porcinai a Pistoia e in Valdinievole”, curato da Claudia Maria Bucelli e Claudia Massi, recentemente pubblicato e presentato in questa occasione dal prof. Ezio Godoli, docente di Storia dell’Architettura all’...

Leggi ancora


23.LUG.2013      Autore: Francesca Calamita
CONDIVIDI
Azioni e programmi nazionali per il verde e il vivaismo
 In Europa ben 196.000 ettari e 50.000 aziende sono dedicati alla produzione florovivaistica, per un valore di produzione che si aggira sui 20 miliardi di euro annui. Nonostante questo, il settore non risulta adeguatamente protetto e valorizzato nelle politiche comunitarie. Alberto Manzo, funzionario del Dipartimento delle politiche competitive della qualità Agroalimentare e della Pesca, si fa promotore di un dialogo a livello nazionale ed europeo al fine di supportare il settore florovivaistico, a cui riconosce una crescente importanza nelle politiche di sviluppo. La produzione del Verde assume un enorme valore dal punto di vista ambientale e culturale, permettendo la conservazione e la valorizzazione dei territori, la sistemazione e la manutenzione del paesaggio rurale e dell...

Leggi ancora


18.LUG.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
PAESAGGI DELL'ANIMA E DEL CORPO
Intervento di Hanne Bat Finke
L’intervento di Hanne Bat Finke, membro della Reale Accademia di belle arti di Copenaghen, ha messo in evidenza quale intenso rapporto vi sia tra il concetto di paesaggio e quello di natura, e quale valore attribuiamo ad esso, sia come individui sia come comunità.
Hanne Finke sostiene, infatti, che anche nella realizzazione di molti dei suoi progetti siano stati essi giardini, parchi o aree ospedaliere, il luogo ed il contesto sono stati fattori stimolanti e gli utenti hanno potuto così prendere coscienza di ciò che significa, quel luogo, nella loro vita di tutti i giorni.
La sua lunga riflessione parte dalla domanda “How do you make the best condition for our society and everyday life?” e mette in evidenza come i processi evolutivi de...

Leggi ancora


17.LUG.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Leggere il paesaggio: tra natura e agricoltura
L'intervento di Lorenzo De Luca a "Vestire il Paesaggio"
L'intervento del Dott. Agr. Lorenzo De Luca ha chiuso la prima giornata di studi del convegno “Vestire il Paesaggio 2013” con un excursus che, partendo dalla riflessione sul ruolo del paesaggista, sottolinea l'importanza di una chiara comprensione dell'identità del paesaggio per produrre progetti con forti caratterizzazioni identitarie, redatti secondo alti standard qualitativi e che pongano particolare attenzione alla biodiversità. “Il paesaggio va inteso come un'entità vivente e non come prodotto della pianificazione, perciò per comprendere le regole ordinatrici del paesaggio bisogna operare una lettura dinamica, che sintetizzi le visioni particolari di agronomi, architetti, geologi, storici dell'arte, ingegneri. Questo è il compito d...

Leggi ancora


16.LUG.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO 2.0
Intervento di Anna Letizia Monti - Presidente AIAPP
Anna Letizia Monti, presidente AIAPP, espone l’intervento denominato “L’architettura del paesaggio 2.0” partendo dal concetto di architettura del paesaggio come disciplina in evoluzione e dal concetto di trasformazione sugli ambiti tradizionali che hanno, entrambe, bisogno di interazione tra le diverse figure professionali. Questo porta ad una diversa connotazione che risente della grave crisi socio-economica, a livello nazionale ed internazionale, che stiamo attraversando. Questo non deve, però, impedire di guardare al futuro: tutto quello che si è evoluto intorno al giardino e al paesaggio sono tutte quelle cose che si sono insediate nei momenti di maggior splendore del nostro paese e della nostra civiltà.

AIAPP s’impegner...

Leggi ancora


11.LUG.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
AGRICOLTURA E PAESAGGIO
UN BUON ABBINAMENTO! Idee ispiratrici per le imprese agricole.
Intervento di Caroline Ingelbert
Caroline Ingelbert presenta, con il suo intervento al convegno Vestire il Paesaggio, tenutosi a Pistoia lo scorso 26 giugno, le linee guida che la Provincia delle Fiandre Orientali ha elaborato per la gestione dell'agricoltura e delle aree rurali. In quest'area il settore agricolo ha una grande rilevanza sia territoriale che socio-economica: oltre il 50% della superficie della provincia è destinata alla produzione agricola e sono coinvolte circa 7500 imprese. L'orticoltura, la produzione casearia, l'allevamento e altre attività agricole sono i pilastri dell'economia. Tra le azioni strategiche della politica provinciale vi è quella di incoraggiare l'integrazione tra agricoltura e paesaggio attraverso un adeguata gestione delle imprese, volta alla riduzione degli imp...

Leggi ancora


10.LUG.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
I paesaggi del III millennio
quali paesaggi, quale verde sostenibile per domani.
 “Bisogna avere una visione del futuro del paesaggio, senza paura di trasformare. Trasformazioni responsabili e sostenibili, con uno sguardo al domani ma lungo le direttrici del passato”. Questo in sintesi il monito lanciato da Biagio Guccione, professore ordinario del Corso di Laurea in Architettura del Paesaggio e coordinatore del Master in Paesaggistica dell’ Università di Firenze. Alla domanda su quali scenari siano auspicabili per i paesaggi del domani, Guccione risponde che per prima cosa è necessario superare la dicotomia conservazione/sviluppo che troppo spesso muove le azioni dei progettisti: per i paesaggisti non dovrebbe esistere. Il sistema vincolistico non solo non è sufficiente a garantire la conservazione del paesaggio evitando ...

Leggi ancora


09.LUG.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
QUALE VERDE PER LE CITTÀ SOSTENIBILI
Intervento di Stefano Cerea
Nella seconda sessione “Scienza e tecnica della Città Verde” coordinata da Silvia Viviani, vice presidente INU, viene illustrato quali siano i mezzi per raggiungere gli obiettivi esposti nella prima parte e quanto il verde sia una componente vitale che ricostruisce luoghi e paesaggi per il domani.

Stefano Cerea, nel suo l’intervento “Quale verde per le città sostenibili” espone un quadro generale delle problematiche che oggi possono compromettere e mettere a repentaglio la salute e la conservazione del verde urbano.

Il dott. Cerea parla di eventi climatici disastrosi, di globalizzazione che porta elementi che non appartengono alla nostra realtà e che spesso creano patologie dannose al nostro verde. Cerea mette in ...

Leggi ancora


08.LUG.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
I PAESAGGI PERIURBANI
E LA SOSTENIBILITA' DEI NUOVI INSEDIAMENTI
Regole e criteri per i paesaggi periurbani
Il progetto di paesaggio come strumento chiave di connotazione, riequilibrio e rigenerazione dei paesaggi periurbani, è questo il concetto alla base dell'intervento di Andrea Meli, Consigliere Nazionale AIAPP, durante il convegno dell'edizione 2013 di Vestire il Paesaggio, tenutosi a Pistoia il 26 giugno. Tralasciando le molte definizioni di paesaggio periurbano, Meli punta l'attenzione sul ruolo che questo ha, quale spazio di transizione fra differenti sistemi di paesaggio (urbano, rurale, seminaturale, ecc.). I paesaggi periurbani, quindi, sono potenzialmente vocati ad un alta suscettività alla trasformazione e, di conseguenza, qui più che altrove, è indispensabile un'attenta gestione dei paesaggi in grado di orientarne le trasformazioni provocate dai proc...

Leggi ancora


05.LUG.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
VESTIRE IL PAESAGGIO 2013
26/27/28 Giugno Convento di Giaccherino Pistoia
Si è svolta nei giorni scorsi a Pistoia, nella suggestiva cornice del Convento di Giaccherino, la kermesse di Vestire il paesaggio dove si sono tenuti interessanti incontri dedicati ai temi del verde, della sostenibilità (economica, sociale e ambientale) e della progettazione degli spazi verdi. L’evento, che ha visto la partecipazione di numerose personalità illustri del mondo della paesaggistica e del florovivaismo internazionali, si è articolato in quattro sessioni di lavoro nel corso della giornata: “Le piante per la qualità e la sostenibilità ambientale”; “Scienza e tecnica della città verde”; “I nuovi paesaggi urbani”, “I paesaggi e la sostenibilità dei nuovi insediamenti&rd...

Leggi ancora


04.LUG.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
ALBERO... MAESTRO
A Livorno un convegno sul ruolo degli alberi in citta'
Si è tenuta a Livorno il 7 giugno scorso "Albero... Maestro" interessante iniziativa organizzata da Fedaf Toscana che ha riguardato la regolamentazione del verde urbano nelle città attraverso un confronto tra amministratori e professionisti. Il verde urbano è un elemento dell'ambiente costruito in fondamentale relazione con il paesaggio e da questo punto di vista, infatti, emerge quanto il verde sia patrimonio irrinunciabile delle città moderne ed elemento essenziale della qualità della vita. Il Convegno si è proposto di sensibilizzare i regolamenti delle alberature e del verde ed i numerosi interventi hanno messo in evidenza l’importante funzione che il verde urbano ha nella vita dei cittadini e di quanto, il suo buono stato e conservazio...

Leggi ancora


01.LUG.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
VISIONI SUL PAESAGGIO
Dai seminari di Firenze con Bellmunt e Castel Branco spunti di riflessioni sul ruolo del paesaggista, sulle sue competenze e sul modo di affrontare le sfide progettuali
Capacità di operare un cambiamento attraverso la comprensione e l'interpretazione dei luoghi, ma anche responsabilità di compiere delle scelte che rispondano alle esigenze delle persone rispettando l'essenza e la dinamica del paesaggio, restituendo dignità e vivibilità ai luoghi, progettando con la natura in un’armonia di arte, scienza e tecnica. Su questo tema sembrano convergere le riflessioni offerte dagli interventi di Jordi Bellmunt, Agata Buscemi e Cristina Castel-Branco che si sono avvicendati nel breve ciclo di seminari promosso a Firenze dal Dottorato in Progettazione Paesistica, dal Master in Paesaggistica e dal Corso di Laurea Magistrale in Architettura del Paesaggio per approfondire non solo le tematiche della progettazione del paesaggio, ma so...

Leggi ancora


19.GIU.2013      Autore: Francesca Calamita
CONDIVIDI
DARK HORSE
La scultura di Maurice Nio
dalla Gipsoteca di Porta Romana verso la città di Firenze
La nuova opera dell’architetto olandese Maurice Nio, verrà presentata il 21 giugno 2013 alle ore 18:00 presso la Gipsoteca dell’Istituto d’Arte di Porta Romana a Firenze. L'opera, che elabora una sensibilità originata dai temi della sofferenza e della morte, apre a un programma promosso dalla Fondazione Architetti Firenze, teso verso la costruzione di una nuova affezione verso i luoghi dimenticati della città.

Sarà presentata il prossimo 21 giugno alle ore 18:00 presso la Gipsoteca dell'Istituto d’Arte di Firenze (ora Liceo Artistico Statale di Porta Romana) accessibile dal piazzale di Porta Romana al numero 9 la nuova opera dell'architetto olandese Maurice Nio, già attivo nella regione per la realizzazione del progetto ...

Leggi ancora


18.GIU.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Ghost Town Challange
Architectural Vision Competition
Homemade Dessert in collaborazione con la citta' di Liepaja (Lettonia)
Si è appena concluso il concorso "Edited Architecture" e già Homemade Dessert vi invita ad una nuova competizione ancora più stimolante. "Ghost Town Challange" è la sfida lanciata per la rinascita di Karosta, una zona militare sovietica, a 10 km dalla città di Liepaja in Lettonia.  Homemade Dessert in collaborazione con la municipalità di Liepaja e un gruppo di artisti locali hanno indetto un concorso di design per la rivitalizzazione di Karosta.
Karosta si traduce come Porto di Guerra. Fu usata come città militare segreta per l'Impero russo prima e per l'esercito sovietico dopo, fino alla conquista dell'indipendenza della Lettonia nel 1990, che costrinse i militari ad abbandonare la città. Liepaja subì un dramma...

Leggi ancora


14.GIU.2013      Autore: Paola Pavoni
CONDIVIDI
FIORI SPONTANEI PER IL PAESAGGIO URBANO
A Roma una Tavola Rotonda organizzata da ISPRA
sul tema della sostenibilita' e della riqualificazione degli ambienti antropici
La presentazione del Manuale ISPRA 86/2013 Specie erbacee spontanee mediterranee per la riqualificazione di ambienti antropici, frutto del lavoro congiunto di Stefano Benvenuti dell’Università di Pisa, Francesca Bretzel del CNR di Pisa, Rosa Di Gregorio e Daniela Romano dell’Università di Catania e Beti Piotto dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), è stata l’occasione per l’organizzazione di una tavola rotonda in cui approfondire argomenti importanti e di assoluta attualità, illustrando esperienze, progetti e tecniche capaci di fornire un panorama quanto mai ampio sul tema della sostenibilità del verde urbano. (Foto di Fabio Bettini - Etrusca Ambiente Roma) Organizzato dall’ISPRA, c...

Leggi ancora


13.GIU.2013      Autore: Francesca Calamita
CONDIVIDI
Edited Architecture
Proclamato il vincitore: Benjamin Jay Shand (USA)
Concorso fotografico promosso da Homemade Dessert
Il 24 Maggio 2013 si é concluso il concorso fotografico “Edited Architectures” in cui Homemade Dessert invitava a pensare a spazi rifunzionalizzati, luoghi, strutture, edifici che fossero stati trasformati per assumere ruoli e funzioni e utilizzazioni diverse da quelle originarie. Il riferimento ricadeva su spazi di diverse scale, non solo esistenti, ma anche frutto della personale visione e interpretazione dei partecipanti anche attraverso l’uso di fotomontaggi.
Il primo premio è stato aggiudicato da Benjamin Jay Shand (USA), che ha proposto un sovrapasso di Tokyo come non luogo per eccellenza che, attraverso l’uso costante da parte delle persone, torna ad assumere il significato di santuario pubblico. La trasformazione dei luoghi, nelle metr...

Leggi ancora


10.GIU.2013      Autore: Paola Pavoni
CONDIVIDI
CENTRALE FOTOGRAFIA: il primo lustro
Rassegna fotografica a Fano dal 7 al 9 giugno 2013
Dal 7 al 9 giugno 2013 a Fano l’immagine fotografica torna ad essere protagonista con la V edizione di Centrale Fotografia, rassegna annuale di eventi a tema sulla fotografia e l’arte contemporanea, a cura di Luca Panaro e Marcello Sparaventi. Quest’anno Centrale Fotografia festeggia il suo primo “lustro”, cioè cinque anni di intensa attività all’insegna del’immagine analizzata nelle sue mille sfaccettature. L’intento della manifestazione è infatti quello di fare una radiografia dell’attuale panorama artistico italiano, attraverso incontri con gli autori, mostre, conferenze, tavole rotonde, eventi collaterali, momenti di riflessione sulla fotografia e l’arte contemporanea, oltre ad offrire l’opportunit&a...

Leggi ancora


06.GIU.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
RiUSA
LABORATORIO INTERDISCIPLINARE SUL TEMA DEL PATRIMONIO DISMESSO
5-8 Giugno. Complesso delle Murate. Firenze
Dal 5 all'8 giugno 2013, le Murate di Firenze ospitano "RIUSA. Laboratorio interdisciplinare sul tema del patrimonio dismesso e strategie di riuso". A cura di Giacomo Zaganelli del gruppo :esibisco, l'evento propone un calendario di convegni, workshop, proiezioni video, accompagnati da una mostra, mirati a sensibilizzare al riutilizzo di immobili abbandonati come potenziali luoghi di avviamento per nuove economie legate alla cultura, all'arte e al sociale.
foto di Enrico Tomasi "RIUSA. Laboratorio interdisciplinare sul tema del patrimonio dismesso e strategie di riuso", in programma dal 5 all'8 giugno 2013 alle Murate di Firenze (piazza Madonna della Neve, Sala Vetri), è la naturale conseguenza del progetto del 2011, ancora in progress, "Mappa dell'abbandono in Toscana", cen...

Leggi ancora


03.GIU.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
CROSSING PEOPLE
Quarta edizione di Florence Design Week
continuare a immaginare e sognare il futuro
I designers, come ci ricorda la FUA (Florence University of Arts) progettano per il futuro. Gli oggetti del Festival veicolano e comunicano, in larga parte, dei valori ecologici attraverso il riuso di materie prime, oggetti abbandonati, e l’impiego di materiali sostenibili. Tuttavia, in tali oggetti sono incorporati altri valori, l’affetto dell’uomo verso l’oggetto, l’appartenenza ad una terra, una storia e un saper fare. Manifestano opinioni civiche sull’Europa o il ruolo che potrebbe svolgere il turista nelle nostre città. Sottolineano tutti l’importanza di continuare a immaginare e sognare il futuro, per poter viverlo o non subirlo! Molti oggetti presentati sono serviti ai visitatori per fare oltrepassare i loro confini; molti designers v...

Leggi ancora


29.MAG.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
La sindrome del Paesaggista
Cristina Castel Branco ospite del Seminario del Dipartimento di Architettura
Firenze, 30 maggio, Chiesa di Santa Verdiana
Cristina Castel Branco parteciperà come relatore ufficiale nel Seminario promosso dal Dottorato di Progettazione della Città, del Territorio e del Paesaggio, DIDA, dell’Università di Firenze, che si svolgerà il prossimo 30 maggio 2013, presso la Chiesa di Santa Verdiana, nell’omonimo Plesso Universitario, in Piazza Ghiberti 27. Cristina Castel Branco, Direttrice del Dipartimento di Architettura del paesaggio presso l’Istituto Superiore di Agronomia dell’Università di Lisbona, è un architetto paesaggista molto conosciuta in Portogallo per il progetto di restauro del Giardino Botanico Reale di Ajuda presso Belèm, dove, nel 1775, a causa di un terribile terremoto, venne trasferita da Lisbona la Corte Reale e i più...

Leggi ancora


22.MAG.2013      Autore: Enrico Falqui
CONDIVIDI
Verso il Municipio dei Beni Comuni
" Rigeneriamo dal basso una nuova idea di societa' "
Una citta' che riflette sulla valorizzazione dei suoi spazi
A Pisa associazioni, movimenti e cittadini hanno iniziato un percorso per costruire il Municipio Beni Comuni, che si presenta per la prima volta organizzando il corteo a ottobre 2012, con il quale rivendica l’assenza di spazi sociali adeguati. Poco dopo il Municipio occupa un’area, significativa in virtù del ruolo che riveste, in quanto si tratta di un’area produttiva dismessa di 14.000 mq, Colorificio Toscano, destinata a produzione di vernici.L’area è strategica anche per ubicazione in quanto si trova in prossimità di Piazza dei Miracoli, a due passi dal sito archeologico delle Navi Romane e sulla strada che collega Pisa con il Parco Regionale Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli. In sintesi il Colorificio è stato fondato nel 1924 ...

Leggi ancora


15.MAG.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Luigi Ghirri - Pensare per immagini
Icone Paesaggi Architetture - 24.04.2013 - 27.10.2013
Parigi (1972) - Periodo iniziale, negativo a colori, sviluppo cromogenico, 24x36 mm
Luigi Ghirri, uno dei personaggi più importanti del panorama italiano della fotografia degli ultimi decenni del Novecento, affermava che "La fotografia mostra sempre quello che noi crediamo già di sapere".E' da qui che nasce l'intenso viaggio all'interno della mostra fotografica ospitata al MAXXI di Roma.La mostra, intitolata "Pensare per immagini - Icone, Paesaggi, Architetture", racchiude già nel titolo il fulcro del pensiero di Ghirri; questi temi raccontano sempre del quotidiano: fotografia amatoriale, paesaggi di tutti i giorni, oggetti, persone incontrate per strada, frammenti e spazi di vita quotidiana. La semplicità, ad una prima lettura veloce, viene rapidamente sostituita da una presa di posizione consapevole: Ghirri si allontana dalla fotografia "arti...

Leggi ancora


06.MAG.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Triggering Reality
Strategie anticrisi in relazione allo spazio contemporaneo olandese
Mostra curata dal Museo Pecci di Prato ed Image
Premere il grilletto, innescare, provocare, scatto! Sui vari significati di trigger, attraverso le proposte di artisti e architetti autoctoni tra cui NIO e Onix architects, DUS architects, Haas & Hahn, Krijn De Koning ed altri esponenti, si è formulato il dibattito apertosi sullo scenario architettonico e sociale olandese di cui si è conclusa la mostra lo scorso marzo, curata dal museo Pecci di Prato e da Image. Il punto di partenza di questo nuovo punto di vista è ben esplicato in Philly Painting (progetto a cura di Haas&Hahn) in cui non c'è bisogno di concepire e trasformare una realtà diversa da quella che è, non rischiando di distorcerla con lenti non adeguate. Infatti nuovo parametro che rende possibile il funzionamento del ...

Leggi ancora


24.APR.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Ecosistema Urbano
Incontro con Luis Vallejo (Madrid) a Firenze
Ecosistema Urbano è un team di professionisti che ha sede a Madrid e di cui uno dei fondatori è José Luis Vallejo protagonista di questo evento;  Ecosistema Urbano lavora su temi particolarmente attuali che ruotano attorno al concetto di “sostenibilità urbana creativa” in cui la città è intesa come fenomeno complesso e che unisce in ogni progetto  architettura, ingegneria, urbanistica e sociologia. Come sostiene Vallejo, durante la sua introduzione, uno dei principali obiettivi di Ecosistema urbano è quello di trasformare la realtà contemporanea attraverso innovazione, creatività ed azione. Ecosistema Urbano è impegnato nella realizzazione di progetti sul futuro urbano e in occasione di ques...

Leggi ancora


19.APR.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Comunicare il Paesaggio: Jordi Bellmunt
Incontro con il noto paesaggista catalano in programma a Firenze
Uno dei più grandi paesaggisti europei, l’architetto catalano Jordi Bellmunt, sarà a Firenze martedì 23 aprile 2013, ospite, presso il Monastero delle Murate, del Dottorato di Ricerca in Progettazione della città, del territorio e del paesaggio, del Dipartimeno di Architettura (DIDA) dell’Università di Firenze. Bellmunt, insieme all’architettoAgata Buscemi, fa parte di quel prestigioso team di paesaggisti dell’Università di Barcellona che ha fatto divenire, in poche edizioni, la Biennale del Paesaggio nella capitale della Catalogna, la “Casa Comune” della cultura paesaggistica europea. Tutta la produzione progettuale di Jordi Bellmunt è all’insegna dell’idea che “il paesaggista contem...

Leggi ancora


12.APR.2013      Autore: Enrico Falqui
CONDIVIDI
Homemade Dessert
Edited Architecture
Concorsi Fotografici per appassionati di architettura e design
Homemade Dessert é un team di giovani professionisti, come noi, che dalla loro sede in Hong Kong, lanciano sul web competizioni fotografiche e di design ispirandole a idee innovative. Il loro obiettivo è creare un percorso virtuale attraverso il quale il concetto e la visione di un design fresco e innovativo trovino origine, espressione e dimostrazione.
Vi proponiamo un concorso ancora in atto e aperto a tutti, dal tema molto interessante soprattutto per la nostra visione dell’architettura e del paesaggio che s’intitola EDITED ARCHITECTURE. Homemade Dessert v’invita a pensare a spazi rifunzionalizzati; luoghi, strutture, edifici che sono stati trasformati per assumere ruoli e funzioni e utilizzazioni diverse da quelle originarie. Il riferimento &...

Leggi ancora


07.APR.2013      Autore: Paola Pavoni
CONDIVIDI
RE:CENTERING PERIPHERY
A multiple format documentary project
Re:centering periphery è un progetto multi formato, realizzato da Ogino Knauss un collettivo di artisti attivo dal 1995 che pone la sua attenzione ai paesaggi urbani attraverso la produzione di documentari e prodotti audio visuali partendo dal desiderio di investigare e studiare l’urbanizzazione che si è creata in varie parti del mondo a seguito delle ideologie sviluppate  dal movimento moderno, con il preciso intento di analizzare i diversi orizzonti di sviluppo urbano locale che tali ideologie hanno prodotto e le diverse interazioni che le popolazioni che li abitano hanno saputo creare con esse. Questo modello di organizzazione spaziale derivante dalle teorie, è stato applicato senza sostanziali differenze in tutte le città del mondo, partendo ...

Leggi ancora


21.MAR.2013      Autore: Stella Verin
CONDIVIDI
SAIE3
Città Parlanti. Tra paesaggio urbano e comunicazione
1 Marzo 2013, Bologna
L'arredo urbano è il primo tramite con cui la città comunica con il cittadino, il mezzo con cui percepiamo se siamo accolti o respinti dallo spazio. Gli strumenti con cui la città parla al cittadino sono un tema di marketing territoriale, ma sono sopratutto generatori di identità.



Ruota attorno all'argomento dell'arredo urbano, non solo come elemento di design, ma come elemento che condiziona il paesaggio urbano ed il comportamento sociale, l'incontro Città parlanti. Tra paesaggio urbano e comunicazione; nella forma di convegno-lampo, in cui ai numerosi relatori sono concessi solo 10 minuti per discutere.



Tra gli interventi più interessanti Franco Zagari, secondo il quale la confusione dello spazio pubb...

Leggi ancora


18.MAR.2013      Autore: Vanessa Lastrucci
CONDIVIDI
Piovono Polaroid!
16 Marzo 2013, Firenze
Piovono Polaroid è una mostra ideata e curata da Marisa Lo Zito. Ogni momento è unico e irripetibile e chi scatta fotografie istantanee lo sa bene. Piovono Polaroid nasce con la voglia di unire i momenti di vita dei 21 partecipanti, oltre che le polaroid. Quasi 100 fotografie istantanee in mostra, quasi 100 momenti unici che pioveranno letteralmente dal soffitto di Via del Leone 2/r Firenze.



Articolo di Marisa Lo Zito
http://flavors.me/marisalozito...

Leggi ancora


13.MAR.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
Paesaggi del Silenzio
Laboratorio di visualit? urbana
8 | 9 marzo 2013, Fiumicino
Mostra fotografica + laboratorio di psicogeografia e visual urbanism.
Un Progetto patrocinato e finanziato dal Comune di Fiumicino
Progetto, Fotografie, laboratorio a cura di Alessia Cerqua | Laboratorio Immaginari Urbani

DOVE e QUANDO: Comune di Fiumicino
8-9 marzo 2013 (Castello di Maccarese – Viale di Castel S. Giorgio, Fiumicino)
22-23 marzo 2013 (Villa Guglielmi – via del Faro 62, Fiumicino).

Avrà luogo a Fiumicino, nei giorni 8-9 marzo 2013 al Castello di Maccarese e  il 22-23 marzo 2013 a Villa Guglielmi, la mostra fotografica  “Paesaggi del Silenzio”. 
Immagini in bianco e nero scattate da Alessia Cerqua, paesaggi - come afferma l'autrice - “osservati e narrati secondo una logica...

Leggi ancora


06.MAR.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI
RED THISTLE
Mostra
MiCamera fino al 2 Febbraio
Come vive la popolazione di una regione dove le violazioni dei diritti umani e i conflitti etnici sono all'ordine del giorno? ? ci? che si propone di documentare Davide Monteleone che, dopo aver lavorato vari anni in Russia, sei anni fa ha iniziato a viaggiare nel nord del Caucaso.? La mostra?RED THISTLE,?esposta nello spazio?MiCamera?fino al 2 febbraio, offre una selezione degli scatti raccolti dal fotografo in questi anni.?Le fotografie di Monteleone raccontano?il conflitto e la situazione della popolazione di tale complessa area geografica,?cruciale regione?cerniera tra Europa e Asia.? In occasione della serata inaugurale che si???tenuta il 15 gennaio,?? stato presentato in anteprima anche il documentario??Anima russa??del regista?Francesco G. Raganato. ?L?espressione cardo rosso ?...

Leggi ancora


26.GEN.2013      Autore: Redazione
CONDIVIDI

CARICA ALTRI POST