Time for impact
IL NUOVO SITO WEB E I PROGETTI DA VOTARE

Ne abbiamo già parlato all’inizio del suo percorso durante la Biennale di Architettura di Venezia 2016.Time for Impact è un’iniziativa che mira a creare una banca del tempo dell’architettura attraverso una piattaforma online www.timeforimpact.org  in cui si può accedere registrandosi come Supporters, offrendo una quota del proprio tempo professionale, o proponendo Challenge, mettendo cioè a disposizione dei Supporters il materiale necessario per affrontare da un punto di vista progettuale una problematica urgente.

 Uno dei progetti concorrenti

Infatti Time for Impact è anche una piattaforma in cui si può proporre un’idea, Challenge, un progetto da portare a termine o da realizzare ex novo: «è l’occasione di trasformare idee condivise in azioni collettive».

Uno dei progetti concorrenti

Il portale ha permesso infatti di registrare più di una proposta indicando attraverso il form online l’ambito di riferimento (architettura, ingegneria, ambiente etc.), la tipologia di soggetti di cui si cercava collaborazione ( architetti, ingegneri, economisti, artisti etc.), il tipo di supporto che si richiedeva per la realizzazione l’idea (tecnico, strategie per la comunicazione, lavoro manuale etc.) fino a indicare se il progetto fosse in fase di avvio o a metà della sua realizzazione e infine di quanto tempo in termini di ore si aveva necessità. Adesso è stato attivato il nuovo sito web www.timeforimpact.org  che raccoglie tutte le proposte selezionate dando avvio al vero e proprio contest che selezionerà, sulla base anche di una votazione on line, i challenge da avviare con l’aiuto dei supporter che a loro volta si sono iscritti al portale.

 uno dei concorrenti

I progetti da votare sono in tutto 29, provenienti da diversi paesi, Italia, Olanda, California (USA) e non solo, e affrontano temi che spaziano dalla sostenibilità ambientale, alla partecipazione, alla riqualificazione di quartieri popolari, cercando collaborazioni di diverse figure come architetti, urbanisti, sociologi o volontari. Vi invitiamo a vedere i progetti presenti e a votare il vostro o i vostri preferiti.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI SU TIME FOR IMPACT

www.timeforimpact.org

 

 



06.MAR.2017      Autore: Redazione
CONDIVIDI