Kaira Looro Competition
Progettare in Senegal un’Architettura per la pace

Kaira Looro Competition for a Sacred Architecture

Un omaggio alla sacralità in un luogo remoto della terra. Un simbolo nazionale per la spiritualità del Senegal


L’introspezione, la spiritualità e la divinità. Questi gli elementi su cui ruota l’architettura per il culto. La luce e la leggerezza i materiali che legano il divino al terreno, creando un’architettura di passaggio ove la ricerca dell’interiorità è l’attività su cui ruotano gli spazi e le forme.


“Kaira Looro Competition – Sacred Architecture” è un concorso internazionale di architettura avente come tematica di progetto la celebrazione architettonica della filosofia del culto in un luogo remoto della terra, ove la carenza di materiali e tecnologie altamente prestanti spinge l’architettura verso il ramo della sostenibilità e dell’integrazione con il paesaggio e la cultura. Kaira Looro, che il lingua mandinga (etnia di maggioranza dell’area) vuol dire “Architettura per la pace”, non è semplicemente il "fare" architettura, ma è anche il legame a una cultura, a una spiritualità e ricerca dell’interiorità da materializzare in chiave architettonica.


Il concorso è organizzato dall’Organizzazione No Profit Balouo Salo con la collaborazione dell’Università di Tokyo, Kengo Kuma & Associates, CNAPPC, Governo di Sedhiou e Comune di Tanaf e altre stutture di rilievo internazionale. Sponsor come Four Points by Sheraton Catania metteranno a disposizione premi in denaro per i progetti vincitori. Questi saranno nominati da una giuria di calibro internazionale composta da: Kengo Kuma, Ko Nakamura (Università di Tokyo), A. Ghirardelli (SBGA), A. Muzzonigro (Stefano Boeri Architetti), R. Bouman (Mohn+Bouman Architects), C. Chiarelli (Arcò), A. Ferrara (Juri Troy Architects), Pilar Diez Rodriguez, R. Kasik (X Architekten), S. D'Urso (Università di Catania), I. Gomis (Sindaco Tanaf), I.Lutri (In/Arch), W. Baricchi (CNAPPC).


Saranno premiati 1°, 2°, 3° posto, 5 menzioni e 10 finalisti. Al progetto vincitore andrà, oltre, un premio in denaro e un tirocinio presso lo studio Kengo Kuma a Tokyo, oltre che pubblicazioni, mostre e articoli.
Il concorso è aperto ad architetti, designer, ingegneri e studenti. Si potrà partecipare in team o individualmente.


Progettare un’architettura per il culto non significherà semplicemente offrire una nuova identità al territorio, ma dare corpo ad una cultura, facendosi interpreti della sua spiritualità con leggerezza ed eleganza. L’Architettura Sacrà dovrà raccontare la spiritualità attraverso un design sorprendente ma al tempo stesso integrato, realizzando un’architettura destinata a divenire simbolo per l’intero paese, in grado di incidere con umiltà sul paesaggio segnando il confine che separa il terreno con il divino.


L’obiettivo del contest è dare vita ad un’architettura sacra simbolica per tutta la nazione e votata al miglioramento delle condizioni di precarietà dell’area di intervento. L’intero ricavato, derivato dai contributi di iscrizione dei partecipanti, sarà interamente devoluto al progetto umanitario “Un ponte per la vita” in Senegal, a beneficio della vita di 80.000 persone oggi a rischio sopravvivenza. Il progetto vincitore del concorso sarà consegnato all’Organizzazione Balouo Salo che lo donerà alla comunità di Tanaf, la quale potrà realizzarlo in autocostruzione o in collaborazione con enti religiosi, istituzioni o ONG. La stessa organizzazione Balouo Salo non si preclude la possibilità di adottare tale progetto come futuro progetto di beneficenza riservandosi la possibilità di coinvolgere i vincitori durante i lavori. I progetti vincitori saranno, inoltre, presentati ai grandi Marabout del sub-sahariano.


Il concorso si aprirà ufficialmente a Gennaio 2017. NIPmagazine, in qualità di media partner, vi terrà aggiornati sugli sviluppi del concorso, che seguirà il seguente calendario:


Early registration – dal 20 gennaio al 13 febbraio 2017
Normal registration dal 14 febbraio al 10 marzo 2017
Late registration – dall’11 marzo al 2 aprile 2017
Termine consegna elaborati – 23 aprile 2017
Pubblicazione vincitori – 14 maggio 2017


Per iscriversi al concorso basterà compilare il form di iscrizione alla pagina ufficiale del sito.


Competition Web Site: www.kairalooro.com/competition.html
Information: info@kairalooro.com



02.GEN.2017      Autore: Redazione
CONDIVIDI