NULLA DIES SINE LINE – Ralf Witthaus
Graffiti “a sfalcio” nel Giardino di Villa Romana

L’11 novembre, alle 11.00 Villa Romana (via Senese, 68, 50124 Firenze) sarà presentata al pubblico e alla stampa l’opera NULLA DIES SINE LINE di Ralph Witthaus.

Ralf Witthaus ha ideato per Villa Romana un giardino tipografico. Si tratta di un’installazione di arte ambientale realizzata in negativo, sfalciando erba dal prato superiore del giardino di Villa Romana. Utilizzando decespugliatore e tosaerba come strumenti da disegno, l’artista intende fare emergere nel sito qualcosa che normalmente a molti resta invisibile. La frase di Plinio il Vecchio “NULLA DIES SINE LINE”, scritta sotto la meridiana della facciata della villa e notata da Witthaus durante un sopralluogo, assume in questo contesto, frequentato da oltre un secolo da generazioni di artisti invitati a lavorare in residenza, un elevato valore poetico. E’ da qui che trae origine l’idea del giardino tipografico, che sarà inaugurato l’11 novembre e che sarà possibile fotografare in anteprima.

Ralf Witthaus crea esperienze artistiche intese come esperienze di paesaggio. Gli interessa sollecitare con le sue opere lo sguardo delle persone, in sosta o in movimento, e favorire cambi di percezione del paesaggio attraverso disegni tracciati nell’erba alla scala di un giardino, o di un parco, o, come nel caso di sperimentazioni realizzate a Colonia e Würzburg, alla scala urbana, lavorando attorno alla città. Per i suoi disegni utilizza solo la differenza di colore tra il marrone della terra e il verde del manto erboso. A poche settimane di distanza dall’intervento l’erba tagliata ricresce, tornando a coprire il terreno, e il disegno svanisce. Il disegno è solo una componente dell’opera, di cui l’azione performativa costituisce parte fondamentale.

Witthaus lavora sempre indossando un completo nero con camicia bianca: come lui, ogni persona coinvolta nell’azione performativa di taglio dell’erba è invitata a presentarsi in abito scuro, vestita a festa come per partecipare a una cerimonia. L’artista camminerà con i visitatori e i rappresentanti della stampa, illustrerà l’opera e risponderà alle domande.

Per maggiori informazioni sul cv e la filosofia dell’artista si rimanda al link : http://www.ralfwitthaus.de/english-2

Venerdì 11 novembre si terranno 7 turni di visita (h 11.00, 12,00, 13.00, 14.00, 15.00, 16.00, 17.00).

E’ possibile partecipare all’inaugurazione solo previo appuntamento. Per info e prenotazioni chiamare il numero 349/2242540 o scrivere a savelli.serena@icloud.com

Un progetto di Anna Lambertini / AIAPP Toscana Umbria Marche

in collaborazione con Serena Savelli, PhD in Landscape Architecture

ospitato presso Villa Romana, Via Senese 68, 50124 Firenze, Italia

+39 - 055 - 22 16 54

Il progetto NULLA DIES SINE LINE è reso possibile grazie al sostegno di Villa Romana e STIHL.



08.NOV.2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI