OUTside – Progettazione degli spazi aperti urbani
Al via a Firenze un nuovo Corso di perfezionamento post laurea

Il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze, in partnership con UNISER, Polo Universitario di Pistoia, arricchisce la propria offerta didattica per l’anno accademico 2016-2017 con un Corso di perfezionamento denominato “OUTside” incentrato sulla progettazione degli spazi aperti urbani. Esso è rivolto ai giovani laureati e ai professionisti, sia tecnici privati che dipendenti pubblici, che siano interessati ad approfondire la propria formazione e sviluppare competenze in ambito del paesaggismo urbano. OUTside rientra nei servizi offerti  da Landscape Design Lab LDL, il laboratorio di architettura del paesaggio che opera a supporto delle attività scientifiche di ricerca, di formazione, di trasferimento delle conoscenze e di servizio del Dipartimento di Architettura di Firenze.

Da dove nasce l’esigenza di un Corso di perfezionamento? Ciò che appare sempre più evidente nella città contemporanea, è che il tema dello spazio pubblico si è spostato, almeno parzialmente, dai suoi cardini abituali. Nella gran parte delle città italiane ed europee, ciò che risulta centrale nei processi progettuali, non è tanto più la funzione degli spazi pubblici nella trasformazione del disegno della città, ma, al contrario, capire quale sia il ruolo del paesaggio urbano nella trasformazione dello spazio pubblico. La necessità di spazi di incontro e di socialità, di spazi flessibili e creativi, emerge sia dalle popolazioni residenti da più lungo tempo nella comunità urbana, sia dai nuovi strati di cittadinanza migrante nelle aree metropolitane. Questo cambiamento culturale necessita di un metodo di insegnamento coerente ed è là che il Corso svolge la propria funzione.

Ogni anno si approfondiranno ambiti specifici inerenti il Paesaggio: il grado di accessibilità degli spazi aperti pubblici e dei paesaggi urbani, la continuità spaziale delle reti di spazi aperti pubblici, il grado di aggregazione sociale e di identità culturale dello spazio pubblico, il benessere fisico e psichico individuale prodotto dallo spazio pubblico, l’impiego processuale della partecipazione pubblica nello sviluppo del progetto, etc.

La metodologia di insegnamento è volta a creare profili professionali ad alta specializzazione culturale tecnica e tecnologica, in linea con le più avanzate figure degli architetti del paesaggio a livello europeo ed internazionale. Una parte del Corso sarà caratterizzata da lezioni frontali, dal carattere esplicito ed interdisciplinare, che si svolgeranno a cavallo fra Pistoia e Firenze, a partire dal 10 novembre 2016. Parallelamente vi sarà una fase applicativa che dovrà concludersi a maggio 2017 con un vero e proprio progetto preliminare paesaggistico, in un’area da individuare. Il programma sarà inoltre arricchito da periodiche masterclass, condotte da docenti paesaggisti di fama internazionale. Presidente del comitato scientifico di OUTside è l’architetto Franco Zagari, già insegnante presso la “Sapienza” Università di Roma.

Le iscrizioni per OUTside sono già aperte e dovranno pervenire alla Segreteria Postlaurea entro e non oltre il 30 settembre 2016.
Per tutte le informazioni si può visitare il sito del Dipartimento di Firenze al seguente indirizzo:

http://www.unifi.it/vp-10781-dipartimento-di-architettura-dida.html#out



19..2016      Autore: Redazione
CONDIVIDI