EX-//LA CITTA' RIMOSSA
Un progetto di trasformazione urbana per la città di Bergamo

Bergamo è città strana: né troppo grande né troppo piccola, guarda spesso con invidia Milano ma in fondo non vuole essere troppo simile ai vicini di casa, si pensa moderna ed europea grazie al più importante aeroporto italiano per i voli low cost, ma ha nelle mura che circondano la città vecchia il proprio orgoglioso simbolo, quasi a confermare una certa forma di chiusura.

Per questo è strano parlare di coscienza civica in un posto come questo, eppure il dibattito urbano è ricco, non solo sui giornali, ma anche tra i giovani, il tema affascina e divide.                                          

Zenith è un'Associazione composta da 15 ragazzi di Bergamo, di età compresa tra i 25 e i 30, tutti provenienti da ambiti professionali diversi: architetti, videomakers, marketing manager, gestori di locali notturni...dall'unione delle diverse teste a Settembre 2014 è nato Ex-, un progetto che si inserisce in questo dibattito a partire da un punto di vista del tutto particolare, quello delle aree ri-mosse della città. Ri-mosse perchè mosse/spostate in un altrove che non è il nostro quotidiano, e quindi rimosse come se fossero cancellate, perchè dismesse, degradate, abbandonate...

RICERCA

Ex- è anzitutto studio e ricerca intorno a queste aree, una ricerca che si sviluppa lungo due direttrici:

  1. Una mappatura fatta attraverso gli occhi di fotografi e architetti, impegnati, ciascuno coni propri strumenti professionali, a rileggere le aree, per creare un grande database propedeutico a tutti i soggetti, pubblici e privati, che vorranno attivare concreti processi di riqualificazione.

  2. Un docufilm che racconti come all'interno delle aree rimosse possano accadere tante storie, a partire da quella del clochard per i quali i luoghi dimenticate diventano casa, fino ad arrivare all'artista che sfrutta il degrado per manifestare la propria arte (12 minuti di video sperimentale, come un primo assaggio di questo aspetto dei lavori, sono rintracciabili sul canale “Associazione culturale Zenith” https://www.youtube.com/watch?v=MiOfYcAgKA4. )

Ex Diurno

RETE

Ex- è un progetto che vuole aggregare tutte le realtà del territorio interessate ai temi della trasformazione urbana: le tante Associazioni giovanili e culturali di Bergamo insieme all'Amministrazione pubblica, ma anche soggetti privati attivi nel campo dell'edilizia e dell'architettura, per sfatare il mito che vuole che un progetto culturale non possa generare collisioni utili anche dal punto di vista lavorativo.

IN-FORMAZIONE

Ex- è dunque formazione di una coscienza urbana non perchè voglia imporre un modello di pensiero, ma perchè vuole aprire degli orizzonti di senso condivisi e partecipati.

Allo stesso tempo è informazione grazie alla media partnership firmata con L'Eco di Bergamo, quotidiano storico della città, che seguirà passo dopo passo lo sviluppo dei lavori e restituirà alla città il frutto delle tante riflessioni prodotte.Rifugio antiaereo

SITUAZIONI

Ex- è creare situazioni attive sul territorio:

eventi: come la 3 giorni che si tiene a Maggio in una delle piazze più centrali e mal vissute di Bergamo, Piazzale Alpini, per mischiare aggregazione giovanile, performance, laboratori urbani per bambini;

incontri con la cittadinanza: come quello organizzato a fine Dicembre presso uno Spazio Giovani (Edonè) alla presenza del Sindaco Gori e degli Assessori;

progetti di riqualificazione: come quello seguito da Zenith per riqualificare un vecchio campo da calcio nel quartiere di Valtesse, il Campo Utili.

via Codussi,Bergamo

Ex- si svilupperà per tutto il corso del 2015, con l'ambizione di diventare un vero e proprio laboratorio urbano dove possano essere incamerate e sviluppate le tante idee che percorrono le strade di Bergamo.

Contatti:

associazioneculturalezenith@gmail.com
facebook/associaizonezenith

per contribuire allo sviluppo del progetto:
http://www.kendoo.it/fondi/detail/329/

di Associazione culturale Zenith



11.FEB.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI